Up&Down, spazio alla moda: Amedeo Andreozzi

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra blogghina Cristiana che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Amedeo Andreozzi

Amedeo Andreozzi è l’ultimo prodotto del vivaio UominieDonniano, ossia l’ex format “Ragazzi e Ragazze”. Da quando quella formula non va più in onda, sui sei tronisti che si sono avvicendati sulla sedia rossa ben tre provenivano da lì. E l’augurio che faccio a lui, e soprattutto a noi telespettatori è che possa seguire le orme di Aldo Palmeri, piuttosto che quelle di Tommaso Scala. Perché lo dichiaro: non sono assolutamente pronta ad uno Scala Bis. Quindi auspico che anche per Amedeo arrivi una Cammarota piuttosto che una Rama Lila, una che lo stenda al primo sguardo insomma. Non ho minimamente memoria di che tipo fosse l’Andreozzi ai tempi in cui corteggiava Teresa Cilia, quindi ogni commento sulla sua personalità lo rimanderò ai posteri. Per il momento quindi ci soffermeremo sul suo look che, viste le foto della prima registrazione, son sicura ci regalerà parecchie soddisfazioni, in senso negativo. Fortuna che nei momenti di sconforto ci basterà solo spostare lo sguardo due sedie più in la: Colloricchio rules.

DOWN: Come detto precedentemente, la felpa indossata il giorno della sua presentazione come tronista qualche campanello di allarme lo aveva fatto suonare. Perché si presume che la prima volta che incontri una ragazza tu sia al meglio possibile. E dopo aver visto questa foto, penso che effettivamente così fosse. Se c’è una solo minima possibilità che si possa presentare, non dico in puntata, ma in un’esterna, con quel pellicciotto, io spengo fin da ora il televisore. Non so se sia più brutto il pellicciotto, o l’anello d’oro che porta al dito. In ogni caso, mi permetto di suggerire ad una sua corteggiatrice qualsiasi la location della prima esterna: un negozio di abbigliamento per un cambio look radicale. VOTO: 1, un uomo con il collo di pelliccia è inaccettabile sempre.

UP: La redazione di Uomini e Donne ci vede lungo. Sapeva perfettamente che il look Primavera/Estate di Amedeo Andreozzi era nettamente superiore a quello Autunno/Inverno, e per questo l’ha messo sul trono nella seconda parte di stagione. Quando in teoria, dovremmo avviarci verso giornate più calde. Ma anche se così non fosse, e se questo inverno fosse più lungo del previsto, il mio spassionato consiglio al tronista è quello di rischiare un raffreddore, e adottare comunque il look della foto a destra. Perché che sia un bel ragazzo con un bel fisico mi sembra si possa affermare con certezza, e che vestito così è tutta un’altra cosa anche. Pantalone classico beige con camicia celeste dovrebbe essere il must have di ogni essere umano di sesso maschile. VOTO: 9, questo è il mio look ideale su un uomo.

About Chia

13 commenti

  1. Io lo tenevo d’occhio già dai tempi della Cilia.

  2. colui fu d’aosta ?e chi è quel portatore di guanciotte assiso sul contemporaneo seggiolone?
    orbene,,,,,io mi vergogno,ma non posso rinnegare i miei pensieri per cui(ammirare il coraggio,prego)lo dico:preferiscol’esemplaredisinistra.ecco: tutto d’un fiato;butta fuori e passa la paura.

    • Abbiamo la stessa patologia.Anch’io preferisco la foto di sinistra con l’agnello stramazzato intorno al collo, piuttosto che il pantalone banana con la damicia azzurra infilata dentro! E con la cintura cacca ha voluto strafare!È vestito proprio come non si dovrebbe conciare un uomo con meno di 60 anni.

    • Coen…… se non vado errata nutri una preferenza per puffo golosone……….

      • ::::::::::mila, devo togliermi il vizio di parlare al blog come al telefono;ora stavo per chiederti:—e come lo sai?—-
        ogni volta è così;quando qualche scrivana(con la quale non interagisco,di solito)mi nomina qualche particolare del mio discutibile postare,io mi meraviglio e ci metto qualche secondo a realizzare;roba da vecchia retrogada;e,poi,parlo del volo.
        comunque,,,,ebbene si;c’è qualcosa del puffo golosone che non è che mi piaccia,ma che non mi dispiace;è che io sono attratta dalla virilità(che,non sempre,fa rima con beltà e signorilità e simpaticità(?)).
        +c’azzecca qualcosa col mio commento circa d’aosta?
        +vuoi dire che c’ho gusti vergognabili?ce lo so.

  3. l’unico uomo che mi piace anche senza barba, e senza pelliccia ovviamente.

  4. La pelliccia la odio su entrambi i sessi, i pantaloni gialli non piacciono per il colore. E anch’io scelgo pantaloni e camicia.

  5. la barba di solito invecchia invece nel suo caso sembra il contrario, sta bene sia con che senza ma meglio con (ultimamente la barba se corta nn mi dispiace)

  6. Decisamente l’immagine a sinistra! Mi fa tanto vichingo. I capi femminili sui veri maschi li rendono ancora più maschi.

    • ;;;;sak, femmine del sud,siamo.(io son d’aosta,però)….
      +quel cappotto col pellicciotto è roba da dignitario russo del primo ‘900;è roba da femmina quanto può esserlo un kilt per uno scozzese.
      +vogliamo parla dei centurioni romani con minigonna ascellare?roba da slurp!(in caso di belle gambe).

  7. quella pelliccia non si può vedere

  8. No no il collo di pelliccia proprio no.

  9. Molto meglio sbarbato il ragazzo

Inserisci un commento

Not using HHVM