Milly Carlucci: “Mi sono rotta i polsi durante le prove, ma il 21 febbraio sarò di nuovo…in pista!”

Vero

La conduttrice Milly Carlucci tornerà a breve in tv con il programma Notti sul ghiaccio, nel quale 11 concorrenti si cimenteranno col pattinaggio: il Principe Emanuele Filiberto di Savoia, la showgirl ed ex naufraga Valeria Marini, gli attori Barbara De Rossi, Giulio Base, Giorgio Borghetti, Nicolò Centioni (protagonista de I Cesaroni, già concorrente di Pechino Express), Clara Alonso e Chiara Mastalli, il cantante Stefano Sala, fidanzato della concorrente di Ballando con le stelle Dayane Mello, lo sciatore Giorgio Rocca e l’atleta Manuela Di Centa. Dal 21 febbraio questi concorrenti si sfideranno e Milly sarà lì, pronta a condurre, nonostante l’incidente che l’ha coinvolta ultimamente e che le ha causato la rottura dei polsi: “Adesso sono in fase di netta ripresa, per fortuna. Lo sport è fatto anche d’infortuni e la cosa più paradossale è che spesso questi incidenti succedono mentre sei ferma, come è successo a me. Forse ero un po’ distratta, ma sta di fatto che mi sono trovata a terra e per proteggere la schiena, già operata in passato, mi sono spezzata entrambi i polsi. Per la prima puntata avrà ancora il tutore ai polsi: il dottore mi ha detto che non posso prendere nemmeno una minima botta. In più dovrei sottopormi a fisioterapia, ma ora non ho molto tempo e quindi sono costretta a rimandare la riabilitazione vera e propria a quando avrò un periodo di pausa prolungato. Comunque non mi sono persa d’animo e ho continuato a lavorare, perché mi piace troppo il pattinaggio. I miei concorrenti erano tutti preoccupati per me, ma per sdrammatizzare io ho detto che mi ero rotta i polsi per “assorbire” completamente su di me la quota-infortuni! Avendo rotto radio e ulna di entrambe le braccia, penso abbiamo dato abbastanza anche per la prossima edizione!“. Quando le si chiede invece che sorprese dobbiamo aspettarci, Milly risponde: “Credo che Valeria Marini ci stupirà con i risultati che conseguirà. Ha un’altezza e una struttura fisica che sembrano poco adatte alla disciplina, invece pattina molto bene. Lo stesso vale per Giulio Base, che ha detto di non aver mai indossato un paio di pattini. Oltre ai miei campioni, avrei voluto anche la conduttrice di Chi l’ha visto, Federica Sciarelli, che oltre ad essere una fuoriclasse del giornalismo, è anche un’appassionata di questo sport. Non sarà una nostra concorrente, ma posso anticipare che sarà “pattinatrice per una notte”. Un altro che vorrei è Fabrizio Frizzi. Lui dice che è scarso a ballare e negato a pattinare, ma sono sicura che in pista farà un figurone!“. Infine, quando si osserva che ancora una volta è in sfida diretta con Maria De Filippi e il suo programma del sabato sera C’è posta per te, la Carlucci risponde: “Non si tratta di una sfida, sono due programmi che non sono nemmeno partiti insieme. Il concorrente è iniziato già da 5 settimane; a noi basta farci notare dal bacino di pubblico costituito dalle famiglie. In questo periodo di vacche magre, in cui si fanno i salti mortali per raccogliere i soldi per la prima serata, stabilire chi vince e chi perde è un lusso che non possiamo concederci. Inoltre, la stampa dovrebbe soffermarsi su  un aspetto spesso trascurato, ossia sui contenuti lanciati dai programmi e non solo e soltanto sugli ascolti!“.

Fonte: Vero

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM