Elena Barolo: “Avventurosa, ma non troppo!”

Vip

Elena Barolo è stata Velina di Striscia la notizia insieme a Giorgia Palmas tra il 2002 e il 2004; da allora è diventata fashion blogger e ora ha un nuovo ruolo, quella di inviata per Donnavventura: “Seguivo la trasmissione ogni tanto, così quando mi hanno proposto di collaborare, ho accettato: calcolate che io non sto in giro come le ragazze del programma, ma le raggiungo in posti comodi e “civilizzati” che raggiungo tranquillamente in aereo. Comunque, se mi avessero proposto il loro ruolo, penso che avrei accettato comunque: qui si viaggia in auto e a me guidare piace molto. Il programma però non prevede che le ragazze siano già “famose”, non è l’Isola dei famosi dove i concorrenti si trovano in spiaggia abbandonati. Finora la città che mi ha colpito di più è Marrakech: ha una bella storia, si sente che è una città che vibra, un po’ come Napoli. E’ una città araba, ma lì la gente è abituata agli occidentali“. Riprendendo l’Isola dei famosi, che ha citato prima e che ha visto come vincitrice proprio la sua collega Giorgia Palmas qualche anno fa, quando le si chiede se sta seguendo la decima edizione, Elena risponde: “Ma sì, un po’ la sto guardando. Avrei preferito che Catherine Spaak restasse perché mi incuriosiva molto ed era l’unica vera famosa! Nelle altre edizioni c’erano persone come Al Bano, adesso chi c’è? C’è Cecilia Rodriguez, ma non è Belén, è sua sorella! Va bene Rocco Siffredi, ma anche lui lascia il tempo che trova. Mi sarebbero piaciuti personaggi più stimolanti“. Infine, conclude parlando della sua grande passione, la moda: “Il mio blog Affashionate è nato tre anni fa dalla mia passione. Anni fa volevo iscrivermi all’Istituto Europeo di Design, poi sono stata scelta come Velina e dato che la presenza era obbligatoria, ho dovuto lasciar perdere. Ma leggo tutti i libri sull’argomento e mi tengo sempre informata grazie alle riviste, fonte di ispirazione per il mio blog. Non ho un vero stilista preferito; vado pazza per Gianni Versace, ma non quello di adesso. Penso che se lui fosse vissuto, sarebbe diventato un altro re della moda come Armani. Era un grande creativo e se fossimo negli anni ’90 comprerei tutti i suoi abiti“.

Fonte: Vip

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM