‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Se c’è una cosa che mi fa morire dalle risate quando guardo il Trono over di Uomini e Donne è vedere i detrattori di Barbara De Santi sparare bordate a caso pur di criticarla, con il palese intento di ritagliarsi un agognato piccolo spazio in tv a suo discapito, senza mai -e dico mai- ascoltarla.

Lo ha fatto Antonio Jorio la scorsa puntata, quando bardato di populismo l’ha accusata di voler attaccare tutte le persone sovrappeso usando ‘ammasso di polimeri‘ per descrivere la naturalissima Alba.. Lui, il giornalista.

Lo ha fatto oggi Barbara P. quando la De Santi ha provato a metterla in guardia proprio dal suo amico Jorio che nei camerini andrebbe raccontando quei dettagli della vita privata della trentottenne che lei tanto cerca di celare, ma nemmeno a dirlo la bionda invece di stranirsi rispetto alla sua intimità violata da chi poi in puntata finge di difenderla ha continuato ad inveire contro la sua omonima.

E lo ha fatto persino Tina Cipollari, quando Barbara -che ormai è evidentemente una Quarto Graders, vista la sua innata propensione a produrre prove e a svelare bugie e misfatti- ha mostrato a Mary le foto di quando era giovane per dimostrare che sì si è rifatta il naso, ma in seguito ad un pugno ricevuto dal suo ex compagno (aspetto sul quale replicare è anche discretamente sgradevole..), visto che il profilo con cui l’avevamo conosciuta qualche anno fa in trasmissione non era quello con cui era nata.. E l’opinionista avrà ripetuto almeno una decina di volte ‘No, Maria, il naso di adesso non è lo stesso delle foto!‘.. ma è mezz’ora che te lo sta dicendo!

Alba c’ha pure provato ad inserirsi nella polemica -rivelandosi per altro molto esperta in scuse da fornite dopo gli interventi chirurgici- invitando Barbara a non essere ipocrita nel criticare il ricorso ai ritocchini quando anche lei si è rifatta -critica che per altro lei non ha mai mosso- e la De Santi l’ha stesa con un meraviglioso ‘Ma tu non l’hai fatto per ripristinare il tuo aspetto, ma per rovinarti che è diverso!‘. Prendi e porta a casa, trentenne.

Riguardo Gemma Galgani, a furia di vederla un minuto piangere, il minuto dopo annuire, il minuto dopo infuriarsi ed il minuto dopo ancora sorridere beata inizio a sentirmi un po’ bipolare anche io. Questo George che dopo essersela limonata vuole ballare e chiamare comunque altre dame è sicuramente un bel furbetto, ma anche lei che non riesce mai una volta a contenere il proprio dilagante entusiasmo tanto da far scappare persino l’unico che è sopravvissuto al primo appuntamento è davvero irrecuperabile..

Ma la parte più bella della puntata è stato il confronto tra Franco Garna e Barbara P., momento epico che ha toccato picchi di trash altissimi.. Lei che la volta scorsa lo aveva invitato in ‘tutti i suoi studi’ di medico estetico per dimostrargli di essere sincera, oggi urlava isterica perché lui c’era andato davvero in uno di questi studi ma senza avvisarla.. Anche tu, però, Franco.. e mandaglielo un sms per metterla in guardia sul tuo arrivo, così lei può googlare al volo ‘titoli di studio farlocchi‘ e stamparsi qualche certificato random di cui fregiarsi.. Se non lo sa per tempo, come fa ad organizzarsi tra una ceretta inguinale e un massaggio cervicale, povera? Lei, l’unica ad essersi laureata in Italia senza dover produrre una tesi.. che mi dica subito dove, che questo week end una mezza idea di diventare una collega di Meredith e Derek ce l’avevo, tra un aperitivo e l’altro.

Video dalla puntata: Puntata interaLezioni di ballo, corso avanzato – Viva la campagna – Esterna di Gemma e Giorgio, 24 febbraio – Due cuori all’unisono? – Barbara P. o Franco? – Il bacio di Sabrina – Il naso di Barbara – Viversi così…

About Chia

181 commenti

  1. Il magnifico duetto Vadimir Luxuria e Giuni Russo,questa canzone è per te Gemma
    http://youtu.be/St0w059-if8

  2. L’opinione di Chia e’ condivisibilissima…. ovviamente da chi le cose le guarda usando la prospettiva di Chia. Io sono, come forse si sara’ capito da tempo ormai, tra quelle… e rido… proprio sghignazzo quando poi saltan fuori i commenti che parlano di blog pro De Santi… e per varie ragioni…
    io credo che Sperelli sia solo espresso male nel dire che non era d’accordo con Chia, perche’ se si puo’ non condividere l’opinione o meno definirla un’apologia e’ assolutamente assurdo. se ha subito un pugno o meno non lo sapremo mai ma che oggettivamente stesse dicendo una cosa e li’ ne capivano un’altra non puo’ portare a pensare a una difesa aprioristica. Anzi… troppe se ne dicono ancora sulla De Santi e che andrebbero stoppate li’ se ci si volesse “schierare apertamente”…. e penso alle cose ad esempio che ha detto quella buzzurra con la speed laurea oggi (l’accusa di promiscuita’ che ha lanciato e’ piu’ svilente in questo caso per chi la pronuncia che per chi la riceve vista l’evidenza contraria)…
    Ad ogni modo… ce ne siamo liberati… cosi’ saremo tutti contenti e staremo tutto il tempo a vedere le lezioni di danza del ruspantissimo (ma immagino piacevolissimo) Gustavo!!!
    PS: piu’ lo guardo comunque e piu’ trovo George davvero poco piacevole esteticamente… ma Gemmi’… ma ti rendi conto che se non fossi pesante come un panino con la caponata di peperoni mangiato in spiaggia potresti ambire a di meglio????

    • gemma avrebbe tenuto ,pure,quei tre mentecatti,se non l’avessero snobbata per alba.vogliamo dire che si tratta di bisogno d’amore?che è meglio non dire,che è meglio non fare?
      abbiam sbagliato tutte,mi sa.
      abbiam guardato blanche,abbiam guardato la ridens,e giuliano e iscariota ed er manopola…abbiam tutte guardato il dito e la luna stava là:a prenderci ,tutte,per il naso.e che naso sia.

    • Giorno Tjukka.
      Sono mortificato di aver sollevato un tale polverone: sono solito entrare “in punta di piedi” in tutti i contesti.
      Vorrei, per prima cosa, essere preso un po’ meno sul serio. Non volevo far intendere che questo è un blog “pro De Santi” condendo il tutto con disvalore, anche perché non posso proprio concepire degli scontri di opinioni su un personaggio (in cerca di autore?) che racconta di aver subito delle percosse dal proprio uomo (se fosse vero, e non lo è, che fine avrebbe fatto il pudore?) per giustificare una rinoplastica.
      Lo dissi già a Coen qualche giorno fa: non stimo NESSUNO lì dentro, tranne la Burattinaia. I partecipanti per me sono come giullari di corte, meramente strumentali al mio divertimento, che si umiliano a livelli inimmaginabili (un nome a caso: Gemma) solo per finire per un altro quarto d’ora in televisione.
      Se immagino di dover sostenere una discussione “seria” con qualcuno penso a ben altri argomenti.

      Per questo non accuserei mai il blog di essere Pro De Santi con la finalità di “denuncia” di una parzialità e di disprezzo di chi lo gestisce perché l’argomento, per me, è talmente poco serio che per me è tutto molto faceto e di scarsa importanza.
      Non so se sono riuscito a spiegarmi bene, di mattina fatico a scrivere.

      Condivido quello che pensi su Gemma, se avesse un altro carattere potrebbe ambire a ben altro. Solo io penso che il Tizio sia una sòla clamorosa che agisce sotto l’egida della redazione?

      • Sperelli,dovresti unirti a noi nei commenti a caldo,scopriresti che non sei solo.
        Blanche mi ricorda quelle compagne di squadra che vanno a piangere dall’allenatore o dal presidente per le ingiustizie che subisce dalle altre cattivone. Salvo poi unirsi a tutto il gruppo quando arriva quella nuova antipatica pronta per la lapidazione. Abbiate pazienza per i miei esempi sportivi,ma in vent’anni di esperienza ne ho viste veramente di ogni.

      • Sperelli, proprio quello cercavo di esprimere… diciamo che “tenutaria” del blog e “apologia” potranno sembrare termini un po’ fortini, ma e’ la tua opinione come quelle di chiunque di noi e quindi va bene e non va presa in modo troppo forte, ci mancherebbe altro… del resto, come sottolinei, parliamo del niente, ma converrai che proprio perche’ non e’ vita vera ma TV (basata su vite vere, ok, ma pur sempre “artificiale” nella rappresentazione in quanto immagino che anche io e te, che probabilmente non andremmo mai a UeD e a stento ammetteremmo in pubblico di vederlo, cambieremmo sotto la lucetta rossa) possiamo probabilmente perdonare alcuni eccessi che sono funzionali allo scopo del programma. Insomma, il termine “personaggio” lo usiamo alle volte in modo negativo ma poi seguiamo tutti questo programma che e’ fatto da tutti personaggi, solo che qualcuno e’ piu’ forte di un altro e tendiamo a seguire quello a cui probabilmente ci sentiamo piu’ vicini. Ad esempio, personalmente sono pedante e una che insegue la verita’ ad ogni costo: secondo te a chi mi sento piu’ vicina? 😉
        Del resto ha ragione la sempre precisa coen: siam qui a condividere opinioni e a leggere quelle degli altri, mica ci aspettiamo che i post siano semplici riepiloghi di quanto mostrato in TV (che poi… visto come la BDS non viene capita quando parla italiano mi vien da pensare che anche in quel caso il riepilogo non sembrerebbe a tutti giusto)!

        • Tjukka, non è che lei non viene capita quando parla in italiano – anche perchè proprio stupidi non siamo! – ma è che dice MOLTO SPESSO delle grandi castronerie al limite del sopportabile.

          • applausi per Georgi

          • georgie anche questa e’ un’opinione… tu ieri hai capito che lei diceva che il suo naso non era stato operato e per questo portava foto di 17enne a dimostrarlo? Questo ha capito Tina e la maggiorparte di quelli in studio… dimmi cosi’ ci capiamo… tu hai capito la stessa cosa di Tina?

          • Personalmente, un fatto così delicato, NEMMENO LO AVREI MAI DETTO IN STUDIO! Punto primo. Poi.. ho pensato un’altra cosa: parti da casa tua con già delle foto in borsa, nell’ipotesi che ne venga parlato in puntata.. ma quanto ci puoi stare bene con la tua testa. No, scusa.. ma veramente non se ne può più. Tina ha detto una cosa – di cui si era anche accennato MOLTO tempo dopo i suoi 17 anni, come lei afferma – e cioè, che il naso se lo è rifatto da poco per un fattore estetico e non come lei afferma, dopo delle percosse alla tenera età di 17 anni.
            Tjukka, ho stima di te.. ma davvero non ci vedi malafede nel tirare fuori tale argomento? Voleva semplicemente che la reputassero una vittima e che la Defi e il resto le chiedesse il perchè di tale tragedia.. e FORTUNATAMENTE ha avuto picche! non l’ha calcolata nessuno di pezza!

          • georgie cara, e ora parlo senza metafore e diretta, anche io ho stima di te (non foss’altro per polpi e mozzarelle in comune, anzi mangiane un po’ alla faccia mia! 🙂 ) ma il punto non e’ quello…. Tina non ha detto quello che dici tu! Anche Maria l’ha ripresa per questo, poi tu sei libera di credere quello che vuoi e allora davvero l’italiano e’ un’opinione… ma se vuoi spostare il punto sul non dirlo in studio e sul portare la foto ho due risposte per te che spero ti rendano chiaro il mio pensiero:
            1. Io non sarei mai stata una partecipante a UeD nemmeno sotto tortura, ma se fossi il tipo di persona che partecipa e mi accusassero di qualcosa probabilmente porterei prove a dimostrare il contrario (anche perche’ come vediamo le parole spesso sono interpretabili!);
            2. E’ TV FOR GOD’S SAKE!!!! ma lo sai vero che i partecipanti parlano tutta la settimana con la redazione vero? lo sai che c’e’ una scaletta e al centro non si siede chi vuole vero? Franco che parla del lavoro di Barbara P. era un qualcosa che la redazione sapeva e che Barbara portasse le foto la redazione, ci metto la mano sul fuoco, lo sapeva e probabilmente in settimana l’aveva incoraggiata a farlo… E’ TV!!!!!!!

          • La Defi ha detto: non ha detto che non se l’è rifatto, ha detto che l’ha fatto dopo tale episodio.
            Tina: ho capito Maria, io penso che l’ha fatto ma non dopo quell’episodio, l’ha fatto solo per un fatto estetico.
            ( più o meno tale sequenza di parole)
            in sintesi: s’è rifatta il naso ma perchè non ammettere che era per puro piacere?
            E soprattutto, ti restituisco la domanda: avresti detto un fatto così personale della tua vita.. a UOMINI E DONNE? ( ammesso e concesso? )
            Poi, per carità.. proprio la scorsa sera mi sono tolta lo sfizio di cucinare il polpo col sugo!

          • nooooo io il polpo solo crudo… nemmeno in insalata!!!
            Sul quel che farei io ti ho risposto: io non ci andrei. Credo ci voglia una buona dose di egocentrismo per andarci e se ce l’hai, se hai pochi filtri, se ami dire le cose come stanno… lo dici…
            La tua ricostruzione del discorso della DeFy mi permetto di farti notare che non e’ corretta… Witty tv se hai tempo da perdere 😉 Insomma (cavolo ma davvero sto parlando di nasi?): naso 1 a 17 anni (per la BDS senza gobba e bellino per Tina gobbuto e storto); naso 2 il naso con cui si e’ presentata in studio (quindi per BDS tra i 17 e i 40 anni qualcuno le ha dato un pugno mentre per Tina e’ sempre lo stesso naso di prima dell’intervento); naso 3 quello di oggi a seguito di un intervento (i motivi dell’intervento pero’, diciamocelo, possiamo sindacarli soltanto perche’ la vera verita’ la sa BDS che pero’… sarebbe una pazza a portare foto se davvero il naso in foto fosse lo stesso visto in tv pre-operazione e la signora redazione imbecille a darle l’ok a mostrare le foto). Tina attacca dicendo “ma non e’ lo stesso naso!!!!” e via discorrendo tanto che la DeFy le dice a un certo punto “ma non e’ quello che sta dicendo lei!!!”… ergo, al di la’ delle opinioni, non avevano capito nulla (tanto che BDS torna a spiegare a Tina con calma) e quindi spiegatemi dove sta l’interpretazione di Chia nello scrivere che non avevano capito!!!

          • E’ questo che mi secca tanto della De Santi, questo suo continuo spiegare CON CALMA di nuovo, come se tutti fossero estremamente imbecilli.
            Tu dai ragione a Barbara, io penso di aver capito bene il discorso di Tina.
            Per il resto.. sì, il polpo col sugo perchè quello crudo, solo d’estate “ingann a mar”!

          • dai Georgie, giuro che e’ l’ultimo commento in proposito perche’ non vorrei ti sentissi provocata, ma mi sento un po’ come la BDS che spiega con calma…
            http://www.wittytv.it/uomini-e-donne/il-naso-di-barbara/ dimmi tu se Tina mantiene la stessa posizione durante tutto il dialogo o cambia opinione dopo che le viene spiegato che NON nega l’operazione. Se poi il punto e’ il perche’ lo ha fatto, vero e’ che entriamo nel campo delle opinioni, secondo me Chia ha anche ragione nel dire che e’ di cattivo gusto insinuare che una donna inventi un pugno e aggiungo che e’ un pessimo esempio dire questa cosa in TV (opinione mia) facendo passare che le donne “inventino” pugni o che sia una cosa che viene detta alla leggera e che invece andrebbe nascosta: eh no… eh no…
            io penso di aver capito bene il discorso di Barbara e di Tina e PURTROPPO anche quello di quella imbecille di Barbara P. scusate, io non amo usare epiteti e attribuire aggettivi alle persone, ma non so che persone frequenti lei ma se conosce gente che dice di aver preso pugni (come asserisce anche Alba) o di avere cisti al seno per rifarsi davvero ha conoscenze di un livello proprio basso. Perche’ usare una pallonata e’ un conto… un pugno ad una donna e’ un altro… e non auguro mai nulla di male a nessuno ma spero che vorrei proprio vedere la faccia di chi usa la scusa di una cisti al seno per rifarsi (e chi elabora queste possibilita’) di fronte ad una diagnosi di tumore al seno… e poi vediamo se dicono ancora queste idiozie!!!!

        • “Parliamo del niente”: precisamente! In tre parole hai riassunto trecento delle mie! Invidio la tua capacità di sintesi, io sono prolisso e, nonostante provi a contenermi, scrivo sempre più del doppio di quanto mi prefiggo.
          No, non parteciperei mai UED nemmeno se venissi pagato. La mia dignità non ha prezzo né tantomeno accetterei di barattarla con una notorietà effimera…forse perché ho questioni più importanti a cui pensare.

          Ammetto di seguire UED solo alle persone che mi conoscono, dacché non vorrei che qualcuno che mi conosce solo superficialmente potesse farsi un’idea sbagliata di me.

          Non mi aspetto che un’opinione sia una telecronaca, è un genus diverso a partire dalla denominazione.
          Però penso che la De Santi abbia veramente frantumato il frantumabile, per così dire. Non ne posso più. Continuo a essere convinto di quello che ho scritto: è un’apologia, non un’opinione. Si analizza punto per punto ciò che è stato detto e fatto in puntata dalla de santi, le sue interazioni coi partecipanti e lo si legittima. Non si fa cenno alcuno, ad esempio, al fatto che non fossero fatti suoi.

          Detto questo, io sono un convinto sostenitore del principio “cathedra mea, regule mee”.
          Se non è consentita l’esternazione dell’eventuale dissenso con le opinioni di chi gestisce il blog basta dirlo e mi regolerò di conseguenza.
          Respingo però accuse deliranti stile “hai accusato Chiara di non saper fare il suo lavoro” perché, citandoti, “parliamo del niente”. Questo ci tengo a precisarlo.

          ..arrivo in fondo e mi accorgo di aver scritto un altro “pippone”. Non c’è niente da fare 🙁

          • ahahahah sperelli… io il dono della sintesi??? su su non prendermi in giro 😉
            Ma infatti io contesto che ti si dica che hai accusato Chiara di non saper fare il suo lavoro, questo no… ma qui ci si confronta sulle opinioni e se anche evidentemente in alcuni aspetti caratteriali io e te siam simili, nelle conclusioni siam molto diversi.
            io credo sia sbagliato chiedersi perche’ si metta in mezzo (citofonare MDF, Sig.ra Redazione e ascolti) ma attenersi a quanto visto e quanto Chiara ha detto… e io in quanto ha detto di “opinione” leggo solo il fatto che abbia riso della battuta di Barbara contro Alba, perche’ sul fatto che non avessero capito quello che diceva e che alcuni “usano” la popolarita’ e visibilita’ di Barbara per brillare di un po’ di luce riflessa credo ci siano, in tutta onesta’, pochi dubbi… che poi quella luce sia brillante o opaca e’ da vedersi e rientra, appunto, nelle simpatie di ognuno, ma che luce sia (nel contesto uominiedonniano) non ci son dubbi!
            Pero’ Sperelli… non ti abbattere per i primi commenti negativi che ricevi, per favore… il confronto e’ sempre interessante… e se ti abbatti ai primi… dopo un mesetto hai l’esaurimento nervoso… su su… ci fossero ancora le emoticon ti darei un abbraccio di supporto (amichevole s’intende!!! come quando Jorio abbraccia l’anziana di turno!) 🙂

          • Ma chi si abbatte per così poco, figurati!
            Mi dà soltanto fastidio essere l’ultimo arrivato e aver creato ‘sto macello! 🙂

          • pardon allora… mi era sembrato di leggere in un tuo post precedente che valutassi l’idea di non scrivere piu’… vado a rileggere meglio allora… il mio italiano ormai e’ evidentemente scarsissimo…
            comunque tranquillo… nessun macello…

  3. ;;;;;;;tjukka,sarebbe una lunga sfilza di miei post ermetici;per semplificare,ti posto un commento di elettra che,con parole chiare,esemplfica il mio pensiero.ecco,come la pensiamo,elettra ed io.

    mah…tenerezza fino ad un certo punto, e più che alla ricerca del grande amore, mi sembra alla ricerca del mantenimento della propria presenza in quello studio a tutti i costi, malgrado le pessime figure…ecco forse in questo un po’ di tenerezza me la fa:lo studio di U&D per lei è diventato fondamentale, come se avesse trovato un senso alla propria esistenza e si sentisse “realizzata” solo in quel contesto a dispetto, forse, di una vita reale poco soddisfacente ed appagante…in questo mi fa tenerezza, ma non è una vittima del sistema, ne è partecipe e mi basta vederla ogni volta ammiccare alla telecamera per rendermi conto di quanto lei sia consapevole di dove si trovi e del ruolo che ha. Sul fatto che realmente desideri una storia ed abbia bisogno di essere amata non ho alcun dubbio.
    P.S.ovviamente sto parlando di Gemma.

  4. Si può avere una laurea senza tesi????? Ma è folle. Poi stupido fingersi per quelli che non si è, un conto è fingersi umili e nn esserlo un conto fingersi medico ed essere molto meno, dai su! Poi ha una certa età il tutto diventa ancora peggio.
    Barbara De Santi ha detto una cosa giustissima ad Alba riguardo la sua eccessiva plastica che ha addosso.

    • Infatti credo che il problema sia nato per Franco dal fatto che lei gli sottolineasse che “stava parlando con un medico, che si stava relazionando con un medico che partecipa a convengni”… probabilmente se lei non avesse sottolineato l’aspetto lui non avrebbe battuto cosi’ tanto sulla cosa. Che poi… lui ha ragione… millantare una professione di medico e’ cose grave, ben piu’ grave di ipoteticamente non aver pagato uno stipendio, ovvero cio’ di cui fu accusato Ciro e per cui tutti si sperticarono in dire che era giusto dirlo (in primis la DeFy) perche’ bisogna far capire che persona e’ quella con cui ci si rappresenta. E se Ciro non era un mostro di verita’ probabilmente e’ giusto che anche chi frequenta Barbara P. venga messo in guardia sulla non verita’ di questa donna. Chissa’ come mai comunque una persona con problemi cosi’ seri che Jorio ci faceva credere che ammetterli avrebbe annichilito chiunque, medico pieno di studi e con sfilze di giovani ammiratori fuori vada a cercarsi un fidanzato a UeD!!!!
      PS: ho avuto solo io l’impressione che lei che dice che aveva scaricato Franco invece fino al momento in cui lui l’ha attaccata con il foglio stampato lanciato sgarbatamente sembrava che lei volesse continuare a vederlo??

      • No. Ho avuto anch’io la tua impressione. E la sua reazione piccata è un chiaro sintomo di quanto le bruciasse (il puparuolo) che Franco la allontanasse, per di più, sbugiardandola

      • Tjukka ciao cara. Ma certo che hanno fatto bene a smascherarla, e certo che lei e’ mitomane.. Non dico che la questione fosse irrilevante, dico che il Garna mi fa paura. Ha precedentemente accusato Elga di non essere laureata in legge, ha sguinzagliato Valentina per trovare prove contro Anna T, ha denunciato Giuliano per una stupidaggine.
        In tutto questo ho trovato la vocina della Desanti che come al solito a mio parere ficca il suo naso rifatto in vicende che non la riguardano, e il suo atteggiamento di scherno-totalmente stomachevoli. Non so quale sia la parzialita’ dilagante ma abbiamo ancora il diritoo di avere reazioni di pancia, spero..

        • Mi sto spellando le mani per applaudirti!

        • certo ajas e anche noi della parte opposta, spero… e se rileggi questo post e alcuni recenti vedrai di dubbi su chi segue la De Santi, sulla capacita’ di comprensione e su altre cosettine “carucce” che mi auguro chiamino a reazioni di pancia condivise 🙂
          Io sinceramente ti capisco quando parli di Franco pero’ anche di quello che dici ho un’opinione diversa (eccezion fatta per la nota su Giuliano: denuncia RIDICOLA!!!) ovvero:
          – di Elga io non ricordo che mise in dubbio la laurea in legge ma semmai la professione di avvocato o ricordo male? in qual caso si annovererebbe tra i casi in cui la prosopopea e l’eccessiva pienezza di se’ del Garna ha fatto danni (Royal Ascot docet);
          – su Anna T. ho un’opinione DIAMETRALMENTE diversa e dovuta alla “non trasparenza” di Anna T. seduta a centro studio per farlo cacciare dal programma solo per lesa maesta’, ovvero perche’ nonostante lei stessa descrivesse un rapporto da “amante”, come tale l’avesse trattata negandolo anche… se ricordi ci furono parecchi punti “oscuri” in quella storia. Se quindi avesse voluto ripulirsi l’immagine sapendo magari di una tresca con l’ex ci sta che sia andato a cercare di far emergere la storia come ci sta che sia stato mandato al diavolo da un ex che non vuole comparire. Se invece parliamo dei modi in cui lo ha fatto, io non ho mai letto una versione definitiva ma solo accenni a “poliziotti che danno informazioni”… l’Italia e’ un paese uso a chiedere favori agli amici (cosa che mi disgusta e infatti vivo felicemente all’estero) ma se avessero chiesto info riservate a un poliziotto amico io userei piu’ biasimo verso il poliziotto che verso di loro. Chiedere e’ un attimo: basta rispondere che non e’ possibile averla l’informazione! 😉

  5. non capisco perchè, se le stesse amministratrici hanno fatto del confronto un punto di forza di questo blog, qualcun’altro si senta punto sul vivo se un utente non concorda con l’opinione di Isa o Chia.
    se “mi permetto” di non essere d’accordo con il loro punto di vista e di considerare il post “un’apologia” alla DS (visto che, per esempio, mi aspettavo un lungo commento ironico su Gem e le Olograms, cosa invece passata in secondo piano) sto forse offendendo qualcuno? sto mancando di stima a Isa o Chia?
    Non credo. sto semplicemente mostrando il mio PERSONALISSIMO punto di vista. così come chiunque altro qui, le amministratrici in primis.
    relax e birra per tutti/e

    • essù…era chiaro che l’appunto non era al fatto di non esser concordi ma al criticare un’opinione dandole della mancata opinione e dell’apologia. come se un’opinione,in quanto tale,non potesse essere .di per sé un’apologia.
      +ad isa piacciono Sharon e fabio,io li chiamo scleron e criollo(già tenero argentino)e ne ho scritte di ogni:che vogliamo fa?apologia contro sfottò?io preferisco:larga la foglia,lunga la via,dite la vostra,che ho detto la mia.
      +il relax mi turba: è dei morti.sarà che non bevo birra,ma solo caffè.
      +sperelli,non hai fatto un macello;ti sei imbattuto in una janara bevi-caffè;in una con la fobia della morte della libertà.tu non sei male,mi sa.

  6. Chia! Stavolta ti sei SUPERATA! I tuoi corsivi sono così allusivi che mi sembra di sentirti parlare! Ma la polemica tra Barbara P e Franco mi ha lasciato sbigottita. Già nella precedente puntata mi avevano stupito alcuni commenti in difesa della povera Barbara P…ma scherziamo? D’accordo, mentire non è un reato, ma spacciarsi per medico certamente sì! Per me è molto grave già che nell’ambito di una conoscenza si cerchi di fingersi un altro e quindi l’indignazione di Franco ci sta tutta, ma è ancora più grave il fatto che ci attribuisca titoli che non si possiedono! Mi sento solo di precisare che se di fondo il Garna aveva ragione, nell’esprimersi ha tirato fuori dal cilindro una serie di castronerie pseudogiuridiche mai finita! Es.: “iscrizione al ruolo” (ma de che, della causa in Tribunale?) anziché iscrizione all’albo (dei medici) e oggi “millantato credito” anziché “esercizio abusivo della professione”…hahahaha ma almeno lui non si vanta di avere una laurea in giurisprudenza (spero!)

  7. Tu non ti preoccupare di quello che scrivo Sperelli, potrebbero essere tutte scemenze. Preoccupati di quel che scrivi.
    Io, a differenza di molti, non sento la necessità di ingraziarmi nessuno. Quello di Chia è un lavoro, questo è un ambiente troppo, necessariamente, ipocrita per una persona nello spettro. Contestualizzare, precisare, e via dicendo, sono tutte tecniche retoriche che possono garantirti il sostegno, specie delle detrattrici di Barbara. Sono contento che tu sia convolato a nozze, mi piace molto il tuo stile, adatto al contesto. Io parlavo con Coen, ma solo in parte parliamo la stessa lingua. E non parlavo delle tue intenzioni.
    Ottimi ascolti ed ottima curva. Sapete quando raggiunge il 25%? No, ma lo sospettate.
    Buon proseguimento. Io mi do alla macchia, ma non per Sperelli, per mancanza di materiale. Grazie a Lucina, Sak, Tijukka, Tranqui, Jeta, il gatto, Coen ed altre per la compagnia. Persone effettivamente cortesi e pazienti, non strategiche.

    • no vabbuó il materiale te lo diamo noi! C’ho in testa varie classifiche di fatti & rifatti a U&D e a meno che tu non stia preparando la tesi, non ci abbandonare 😀

    • … twe! Non facciamo scherzi, per cortesia…
      Senza di te è come non avere le vibrisse!

    • Ma andato dove? E io non sono cortese? Forse non abbastanza paziente.. Io chiamo la Sciarrelli

    • Je straniera strana

      @20h – mi sono abbattuta per caso su questo tuo post, cosi come prima di dormire il filo dei pensieri va imprevedibilmente da: voglio fare una torta domani -> Shooshoo (mio gatto) e diventato molto affetuoso -> e se morissi domani come sarebbe il mio funerale-> che caxxo sto pensando-> zzzzzz… Non so se ho reso l’idea chiara, pero’ ecco son finita per caso qui. Sono sorpresa di vedere il mio nome nella tua lista del ringraziamento. Ti capisco anche quando non ti capisco. Ti auguro un buon periodo sabbatico dal blog, buona fortuna* con gli esami, e buon ritorno nel blog quando sara’.

      * non so’ se e’ l’augurio adatto per un evento del genere. Pero augurarti che un lupo ti mangia mi sembra altretanto non adatto…cosi come augurarti di trovarti dentro il didietro di una balena. Ma questi sono altri discorsi, forse quando tornerai…

  8. :::::twe,ndo vai? ndo vai,con l’avatar sotto il braccio e con la metà delle mie elucubrazoni?e senza salutarci,una ad una?che dici,che fai,che vuoi?
    +e perché il gatto avatar vien prima di me,nella lista?

    • e ,comunque ,ho dedotto,ho capito,ho sospettato.e tu non ci sarai a dirmi se si o se no.
      +e comunque,non leggerci,non pensare,non commentare.
      +e criticherò e calpesterò e scavalcherò tutti i dati auditel pubblicati su sto blog.e tu diventerai verde e ti verrà il naso post-cazzotto.bentista.

  9. Twen! Non abbandonare questo posto di mamme janare e protettive!

  10. Non capisco cosa sia successo.
    Ho perso il filo della sequenza dei commenti.
    Twen, facci capire.

  11. ma che tristezza Barbara P e che figuraccia

  12. brava Chia clap clap clap

Inserisci un commento

Not using HHVM