Sheila Capodanno: “Storia semiseria di tutta la vita (sentimentale e sessuale!)”

Vip

Qualche giorno fa, la concorrente del Grande fratello 10 Sheila Capodanno ha presentato a noi di Isa&Chia il suo libro Sheilaful (QUI per leggere l’intervista in esclusiva), che è una raccolta dei post più significativi del suo blog: “Il mio blog nasce nel 2012, quando a un anno dal GF, decisi di trasferirmi a Londra e il suo nome è chiaramente preso in prestito dalla soap Beautiful. Nasce come diario, all’inizio per me è stato catartico. Poi  mi sono accorta che mi seguivano in tanti e mi leggevano da Argentina e Stati Uniti. Credo di aver portato a termine il mio libro grazie al sostegno dei miei lettori: devo tutto alla loro e alla mia testardaggine. E’ tutto vero al 100%, anzi, a volte avrei dovuto raccontare dei dettagli più piccanti ma non volevo trasformarlo in un libro come Cinquanta sfumature o Diario di una ninfomane, mi rispecchio più in Sex and the City e Bridget Jones! Non penso che la verità possa essere usata contro di me. E’ probabile, però, che dei ragazzi che ho frequentato negli ultimi anni mi abbiano giudicata superficialmente dopo la lettura del blog. Forse è per questo che mi ci sono voluti 4 anni per trovare quello giusto! All’uomo che un giorno sposerò, di cui racconterò nel terzo libro della saga, non importa nulla di quanti intercorsi sessuali ho avuto nella vita o delle mie storie da blog. Gli altri possono pensare quello che vogliono, giudicarmi, amarmi o odiarmi. I miei amici adorano il blog e sono miei sostenitori. E’ stato anche un modo per rimanere in contatto con loro da quando mi sono trasferita in Australia. All’inizio non mi andava giù l’idea che i miei genitori leggessero il blog, ma era inevitabile. Loro sono i miei primi fan: sono orgogliosi di me, perché ho il coraggio di esprimere le mie idee, anche se un po’ bislacche. Ho ricevuto molti commenti positivi anche dai miei ex ‘coinquilini’ del Grande fratello: Guendalina Tavassi, Margherita Zanatta e Francesca Giaccari sono mie assidue lettrici, oltre che protagoniste di alcuni post e alcuni capitoli della saga Sheilaful. Sì, perché quello di Sheila è solo il primo volume di una trilogia: “Sto già lavorando agli altri due! Pensavo che il mio pubblico di riferimento fossero le ragazze alle prese con la crisi economica e dei sentimenti, invece mi sono resa conto che nel pubblico ci sono anche dei maschietti! Alcuni mi hanno contestato ma ho risposto: il bello dei blog è la possibilità di interagire. Purtroppo il blog è in italiano; ecco perché tra poco il libro uscirà anche in inglese e presto da e-book diventerà un vero e proprio libro. Quelli che compreranno il mio libro sono persone di ogni età che hanno voglia di riflettere su come sia cambiato l’amore nell’era di Whatsapp e Tinder. Ho sempre preferito le storie vere e credo che tutti quelli a cui piace leggere la verità si divertiranno a leggere le mie avventure!“.

Fonte: Vip

About Edicola

4 commenti

  1. …Quasi quasi comincio a scrivere un libro. Prima però do una pulita in bagno.

  2. Ma quindi si sposa?? Nel blog fino al 29 Gennaio non era manco fidanzata. Mah.

  3. no scusate ma avete letto il suo blog??
    se ne hanno fatto un libro, io giuro che faccio pubblicare anche la mia agenda che tengo in borsa con le ricette, gli scontrini e la lista della spesa!

  4. Un libro? Addirittura una trilogia? Ricordo di aver letto un suo racconto tempo fa (solo perché parlava del Figarelli 😛 ) e di esser rimasta abbastanza perplessa.

Inserisci un commento

Not using HHVM