Amedeo Andreozzi: “Da Londra a Uomini e Donne per innamorarmi: ecco la donna che mi fa gola!”

Vip

Il neo-tronista Amedeo Andreozzi era già stato ospite negli studi di Uomini e Donne, quando, nella versione Ragazzi e ragazze, aveva conosciuto anche l’ex tronista Teresa Cilia. Adesso, però, tocca a lui scegliere tra le corteggiatrici colei che gli farà battere il cuore: “Avevo già partecipato al programma, per solo due puntate. Poi sono partito per lavoro e dopo due anni non immaginavo che mi si potesse di nuovo presentare la possibilità di partecipare di nuovo, in un ruolo diverso. E’ stato entusiasmante sapere che avevano pensato a me, ma devo ammettere che sono stato titubante. All’inizio pensavo di rifiutare il trono: a Londra avevo scelto una strada professionale che mi dava soddisfazioni, lavorando per un circuito molto importante, The Leading Hotels. Mi sono fatto un gran mazzo per sei mesi e se non mi avessero chiamato a Uomini e Donne, avrei continuato a lavorare lì per migliorarmi ancora. Lì c’è la possibilità di crescere e io sono ambizioso, non ho paura di sacrificarmi: questo vale sia per il lavoro che per i sentimenti, per tutto. Per questo ho deciso di mettermi in gioco: sapevo di poter contare sull’appoggio dei miei superiori a Londra, che mi hanno assicurato che per me un posto di lavoro ci sarà sempre. Dopo aver dedicato tutto me stesso al lavoro, ho capito che mi mancava qualcosa: l’amore. E non voglio rinunciarci. Ho sempre apprezzato e stimato Maria De Filippi, quindi il fatto che lei e il suo staff abbiano scelto di puntare su di me non può che onorarmi. Credo che abbiano scelto me per il mio passato sentimentale un po’ particolare. Non nego che qualche avventura l’ho vissuta, ma non sono mai stato innamorato e non ho mai avuto una storia seria. Io vivo il presente e non penso a cosa possa succedere in futuro, ma non escludo di avere una relazione: semplicemente finora non ho incontrato qualcuno che mi abbia colpito al punto da farmi cambiare i miei programmi. Sono abituato a stare solo e una donna, per colpirmi, deve essere speciale. Ma io, per lasciarmi trascinare, non devo preoccuparmi del lavoro, che finora ha assorbito tutti i miei sforzi. In trasmissione sarò concentrato solo sull’obiettivo: non rimanere zitello! Prima di tutto vorrei divertirmi, non ho grandi aspettative in realtà, ma vorrei incontrare una ragazza che mi faccia venir voglia di frequentarla anche fuori dal programma. Ho la convinzione giusta, altrimenti non sarei seduto su quella sedia!“. Quando gli si chiede cosa hanno detto i suoi familiari di questa nuova esperienza, Amedeo rivela: “In casa sono l’unico single e il più piccolo: i miei fratelli hanno dei figli che amo. Sono tutti felici per me, in particolare i miei genitori. Solo una mamma e un padre possono dare i consigli migliori a un figlio e proprio con loro mi sono confrontato prima di accettare il trono. Ora che sono tornato a Napoli dai miei, sono molto coccolato; avevo nostalgia della mia famiglia e sto recuperando il tempo perso, ma ho chiesto ad un mio amico che si occupa di immobili di trovarmi un appartamento dove possa avere la mia indipendenza. A Napoli sono molto legato perché c’è la mia famiglia, ma sono realista: in Italia non c’è lavoro. La mia è una città bellissima, ma in futuro preferirei andare in un Paese del Nord Europa dove piove tutti i giorni, ma almeno avrei una vita più dignitosa e la possibilità di realizzare tutti i miei sogni. Ma questi problemi vorrei affrontarli con una compagna al mio fianco. Vorrei innamorarmi anche per questo: per contare su un’altra persona e fare in modo che questa persona possa contare su di me. Sono pronto“. Ma come deve essere la ragazza che potrebbe colpirlo? “Spero che tutte le ragazze che decideranno di corteggiarmi lo facciano per un reale interesse nei miei confronti. Mi piacciono le donne caparbie, che non mollano e si impegnano per raggiungere i risultati che si sono prefissate. Oltre che sul fronte estetico, deve colpirmi per l’intelligenza. Un’altra cosa che apprezzo in una donna è l’eleganza, una caratteristica che fa la differenza in qualsiasi momento. E poi, è altrettanto importante che la mia donna sappia cucinare e prendermi per la gola!“.

Fonte: Vip, Top

About Edicola

10 commenti

  1. Io nn riesco proprio a capire tutta sta massa di ingrifate che chiamano per Fabio.
    A me non piace minimamente! Ma proprio ZERO!
    Amedeo, invece, mi sa proprio di Uomo VIRILE!
    MI PIACE!
    E nn comprendo perché chiamino poche ragazze per lui, mah…

  2. @Tizi sai cucinare?? Rivelaci il Menu della vostra prima cena romantica insieme!! 😀

    • Tutto liscio fino all’ultima frase: deve saper cucinare!!!!
      Franci io non son stata capace di lessare delle cime di rapa ieri! Le ho messe in acqua fredda! Le mie amiche mi dicono che e’ solo perché non mi impegno: NONEEEEEE cucinare #nonmipiace 🙁

  3. Quindi questo ragazzo se ne stava tranquillo per i fatti suoi a Londra lavorava e non pensava assolutamente a trovarsi “la donna della sua vita” ne’ a voler fare serate e quant’altro in Italia quando ad un certo punto Maria senza tenere conto di tutti i ragazzi che invece hanno fatto espressamente richiesta di salire sul trono per i motivi di cui sopra ha chiamato lui per la trasmissione…mah questa è follia. … pure le selezioni ormai fanno a ca@@o allora…..

Inserisci un commento

Not using HHVM