‘L’Isola dei Famosi 10’, Pierluigi Diaco ospite in radio: “Sono risultato antipatico, ma passare inosservato sarebbe stato peggio!”

E’ stato l’eliminato della quinta puntata de L’Isola dei Famosi lo speaker radiofonico Pierluigi Diaco che ieri mattina è tornato finalmente nel suo habitat, gli studi di radio Rtl 102.5.

Ospite del programma W L’Italia condotto da Angelo Baiguini, nel corso dei quaranta minuti di intervista Diaco ha raccontato a 360 gradi la sua esperienza nel reality di Canale 5. Chi spera che si aggiudicherà la vittoria? Uno tra Andrea Montovoli e Le Donatella, le persone con le quali ha legato di più. Cliccate sul video a seguire per riascoltare tutta la lunga intervista.

Immagine

Clicca sull’immagine per ascoltare l’intervista

Ad un certo punto è intervenuto in trasmissione anche Maurizio Costanzo, il mentore professionale di Pierluigi che, da sempre contrario alla partecipazione di Diaco all’Isola, ne ha avute da dire un po’ per tutti, criticando soprattutto il livello del resto del cast ed innalzando invece Pigi a vincitore morale. Queste le parole del noto conduttore e giornalista, che vi riportiamo grazie ai colleghi d TvBlog.it:

Pierluigi essendo più intelligente degli altri naufraghi ci giocava un po’ come le pedine. La verità è che ci ha giocato a briscola da mattina a sera, eh. Uno di loro lo ha capito e si sono coalizzati.

Difficoltà inoltre per Costanzo nel riuscire a distinguere Le Donatella, Cristina Buccino e Fanny Neguesha. Si sono salvati dalle critiche feroci di Maurizio solo Rocco Siffredi e Valerio Scanu.

A voi dispiace che Pierluigi sia stato eliminato dal gioco?

About Redazione_IsaeChia

Un commento

  1. No,Pigi,la vittoria a Montovoli no,sarà anche bello ma è antipaticissimo.Preferisco addirittura quel fedifrago di Belli a lui.

Inserisci un commento

Not using HHVM