‘Uomini e Donne’: le prime foto di Franco Garna e Sabrina Tacchi, la nuova coppia del Trono Over

Trono over

Dopo l’addio di Giuliano Giuliani, Elga Profili, Guido Soldati, Barbara De Santi e Antonio Jorio ecco che un altro protagonista del Trono Over di Uomini e Donne ha abbandonato la trasmissione. Stiamo parlando di Franco Garna che nella puntata andata in onda mercoledì pomeriggio ha lasciato il programma di Maria De Filippi per viversi la sua storia d’amore con Sabrina Tacchi lontano dalle telecamere. È stata proprio la dama ad invitare Franco ad uscire dalla trasmissione insieme, il cavaliere veneto non ha avuto esitazioni e dopo un mese e mezzo di frequentazione è anche per lui arrivato il momento giusto per lasciare.

Questo addio, però, era nell’aria visto che lo scorso 8 marzo Franco aveva pubblicato su Instagram una sua foto in compagnia della Tacchi con una didascalia molto eloquente:

Facebook

Franco Garna e Sabrina Tacchi
Non appena usciti insieme dal programma i due hanno rilasciato un’intervista esclusiva per Witty, in cui hanno spiegato cosa li unisce e quali progetti hanno per il futuro. Franco e Sabrina, infatti, vivono a pochissimi chilometri di distanza e di fatto già convivono, stando una settimana a casa dell’uno e quella successiva a casa dell’altro e presto l’ex dama veneta regalerà a Garna un tatuaggio a ricordo del giorno in cui hanno abbandonato insieme Uomini e Donne.

Franco Garna e Sabrina Tacchi

Clicca sull’immagine per vedere il video

La coppia a quanto pare continua il suo percorso anche in privato visto che lo scorso week-end lo hanno trascorso insieme, come testimonia questa immagine postata da Franco sul suo profilo Instagram:

 Instagram

Sabrina Tacchi e Franco Garna

Evidentemente l’ex cavaliere ha chiuso gli occhi e si sta godendo questa nuova storia d’amore…

E voi che ne pensate, vi piacciono insieme Sabrina e Garna?

About Redazione.IsaeChia

105 commenti

  1. Evvai col tatuaggio dell’amore e le canzoni del piffero!

  2. Nelle foto fuori dallo studio ha i capelli quasi normali.
    Era proprio una questione personale fra lui e il parrucchiere di U&D.

    • @luci secondo me é una parrucchiera, e si é risentita per essere stata anche lei sedotta dalla grandi doti amatoriali del nostro Cinese Unto preferito!!

    • :appla :coppetta, lucina! (:ciao)

      ps: lo so, lo so che non condividete, ma son convinta che le mani del Garna dicano (e dicano bene..!!) sul suo sex appeal… 😉 😉

      • Eab, ma sei scomparsa! Perché?
        Ci mancano i tuoi commenti. A me tanto.
        Stai bene? Ti mando un abbraccio forte cara amica.
        Quanto al Garna ha dalla sua una voce suadente che ha colpito dritto al cuore di molte signore. Speriamo per lui sia la volta buona.

        A presto, spero!

        • OT la mia meravigliosa, impareggiabile amica Martina!
          grazie, sì, tutto ok la salute e la mia vita in generale
          anche a me manca il mio amato blog e, in particolare, mancate tantissimo tu e i tuoi commenti (i ns dialoghi)
          è che non seguo più neanche il trono classico
          e che, con certe pubblicità, il blog è diventato pesante (e “pesante”) da aprire e sfogliare
          e che, ultimo, ma assolutamente non ultimo, faccio fatica a ritrovare il clima da allegra scampagnata tra amiche/amici
          continuo a fare visite regolari e legger te e altre/i blogghine/i,….ma sono troppo anziana per lo slalom e il freestyle
          [ho, francamente, pensato di congedarmi, ma per ora ci provo (sono un po’ cocciuta ed allenata ai tentativi di espulsione) a continuare a divertirmi (e confrontarmi) su queste pagine
          al limite, prima, comunque, ti proporrei sicuramente di “trovarci” fuori, non potrei proprio perderti!!]
          ti abbraccio calorosamente anch’io. e ancora grazie :cuore

          • Approfitto del post di eab per congedarmi velocemente.
            Scrivo nel blog da 4 anni e non intendo sputare nel piatto in cui ho mangiato, ragion per cui non mi dilungherò in spiegazioni o rimostranze.
            Forse sono cambiata io o forse è cambiato il blog, fatto sta che il clima attuale del blog non mi si confà, per cui preferisco abbandonare ora e conservare qualche bel ricordo della mia permanenza qui.
            Avrei preferito non dover rilasciare un addio plateale, ma purtroppo non c’è la possibilità di contattare privatamente le utenti. Mi sarebbe dispiaciuto sparire senza salutarvi.

            Un abbraccio.

          • oh NOO, juless!
            mi dispiace enormemente la tua decisione.
            ti prego, almeno, di non perderci. insegnami come continuare a leggerti e dialogar con te altrove/altrimenti!
            intanto, un abbraccio forte e chiaro

          • Juless. mi mancherai di sicuro.
            Sono una fra quelle che ti leggeva sempre perché sempre trovavo i tuoi commenti significativi.
            Forse hai ragione, si cambia e cambiano gli interessi ma se parli di “clima” sul blog forse non ho colto qualcosa che andava stigmatizzato per proteggere quel clima sereno che, da quando scrivo qui, si è sempre respirato. Sono dispiaciutissima. E il fatto che io sia una sempliciona e non avevo capito nulla mi fa rabbia.
            Ti mando un bacio. Grazie.

          • eab, ti do una mia mail alternativa che creai tempo fa (non contiene dati privati- nome e cognome- e quindi posso postarla pubblicamente):
            juless1986@libero.it

            lucina, grazie a te. Un bacio.

          • Ma Juless no!! Che succede? Che c’è di male nel blog? Che mi sono persa? Ora che è’ uscita la Desanti poi andiamo tutte d’amore e d’accordo!!!

          • ::::::jul,leggo solo adesso.e non so se tu leggerai me.faccio in fretta,come al solito: jul,ma non ti sembra tutto esagerato?io,ai tanto decantati tempi d’oro,non c’ero.ma che c’era?non si discuteva,non si litigava,non si restava per quel che c’è di buono,per quel che c’è di inutile,per quello che si impara e si insegna? era tutto birre e coppette?tutti rotolo e quoto? credo di no.spero di no.jul,ma non ti sembra tutto esagerato?
            +tu mi mancherai e lo sai.ma non ti scriverò in privato.io voglio jul del blog.l’altra non la conosco.

          • Sarà che fra un ragù, un utente imbestialito, semafori rossi ,compiti scolastici da seguire, non leggo attentamente e rispondo come capita, non capisco che sta succedendo.mi dispiace comunque che J voglia andarsene.

          • sakurakoji1973

            Nooo..peccato. Ho il sospetto che tutto sia partito dai commenti su Salavtore. Avevo percepito nei commenti su quel ragazzo e sul tipo di rapporto che aveva con Teresa qualcosa di strano. Toccava corde molto intime.
            Ancora più delle critiche o delle difese sulla De Santi. Ma forse mi sto sbagliando. Dopo le lacrime di Alex Belli non sono più sicura di niente.

          • Non ho preso questa decisione a cuor leggero.
            Sicuramente mi mancherà il blog e mi mancherete voi.
            Non mi aspetto di essere contattata in privato, né che mi chiediate di restare.
            eab mi ha chiesto di proporle un modo per restare in contatto e su due piedi non mi è venuto altro in mente che darle una delle mie mail. Per quanto mi riguarda, questo è un cerchio, un’esperienza che, a malincuore ma ponderatamente, preferisco chiudere.
            Negli ultimi tempi ho notato cose che non mi sono piaciute, e che ho vissuto con disagio (e uso la prima persona singolare, non sto sentenziando nulla, si tratta di mie percezioni, mie sensazioni).
            L’altra volta ho cercato di farti capire, coen, che gli scannatoi sono altra cosa da quelli che tu chiami duelli; i dibattiti dovrebbero essere confronti civili scevri da persistenti giudizi personali che rendono l’atmosfera del blog claustrofobica- ti reputo troppo intelligente, mi stupisco che tu non abbia colto la differenza. Comunque non è questa la ragione, sono capace di gestire e di andare oltre certe situazioni e certe dinamiche, come ho sempre fatto, ma sono entrate in gioco altre questioni che per correttezza non tirerò fuori, avendo deciso di tenere una certa linea.
            Saku, no, non ha nulla a che vedere con Salvatore e con gli argomenti toccati in quel dibattito. E’ esclusivamente inerente al blog.

            Apprezzo tantissimo tutti i vostri interventi- sono commossa- e vi ringrazio ma mi rendete ancora più difficile mettere in pratica la decisione che ho preso.
            Vi rinnovo il mio sincero abbraccio.
            Non voglio monopolizzare ancora questo spazio. Buon proseguimento!

          • ::::::jul,era solo un modo per farti rispondere.vedo,che son stata brava.
            +ho intuito che ci son cose che non so,che non sappiamo.tu non lo sai,(non potresti),ma ti capisco.so come ti stai sentendo.e so che continuerai a leggerci.(come faresti a meno di me?sssshh!).per cui,quando la tempesta sarà passata(passerà)tu spunterai, con un figo di avatar, e dirai ciao.e ,per tutte noi,sarà come se non te ne fossi mai andata.
            +ammappala,jul.sei proprio giovane.chi l’avrebbe detto.ti facevo una simil babbiona.sei proprio un’adulta.brava.

          • Juless, NUOOOO!!! Non puoi lasciarmi da sola a difendere i Cerioaffianco quando ce ne sarà bisogno!!
            E poi sei sempre stata una delle mie blogghine preferite, da quando ero solo una lurker.. mi son convinta che c’entri quel botta e risposta di qualche giorno fà.. se così fosse fregatene e non mollarci!

          • @Jul mi chiedo (magari anche un po’ superficialmente) ma non si puó continuare ad essere se stessi, lasciando gli stessi commenti di sempre, anche in un clima ‘cambiato’? Alla fin fine l’adattabilitá é quello che ci fa diventare forti di fronte ai cambiamenti esterni.
            ps. a tal proposito di prego di leggere ‘who moved my cheese’. Lo scarichi gratis online in pdf. Buona lettura!!

          • grazie di cuore, juless! mi farò viva presto

          • no, dai Juless-prenditi una pausa, aspetta che cambi l’aria ma non prendere decisioni drastiche. Da quando leggo il blog e’ cambiato cosi’ tante volte.. io francamente mi sento anche responsabile perche’ tutta la querelle era nata a causa di u mio commento, e tra l’altro non me l’ero assolutamente presa; sai che c’e’ grande rispetto e stima, spero di leggerti ancora, ma sapendo quanto sei tutta di un pezzo, non penso cambierai idea 🙁

          • approdo per caso dagli ultimi commenti
            vorrei provare a convincerti in qualche modo juless, ma non credo servirebbe anche perché delle motivazioni non ho proprio capito un granché, forse perché leggo solo in parte il blog, forse perché quando mi son sentita un po’ spaesata nel blog (certi periodi di teresanna) non ho scritto e poi ho ricominciato, ma insomma ognuno ha i suoi metodi e le sue ragioni
            e quindi scrivo per salutarti: mi ha fatto piacere leggerti e pure confrontarmi con te, anche se (proprio perché) non eravamo d’accordo o partivamo da presupposti diversi
            spero che tra un po’ ti possa tornare la voglia di scrivere
            ma se proprio proprio fosse impossibile, beh, buon proseguimento e le migliori cose per te nella vita reale
            (un po’ banale, ma non son mai stata una cima coi saluti, spero basti il pensiero 🙂 )

          • lo scrivo anche io qui, perche’ non saprei dove altro scriverlo.
            faccio mie tutte le parole di eab.
            e’ un po’ che anche io non scrivo piu’, e me ne dispiace..
            non è assolutamente colpa di nessuno: un blog cambia, cambiano gli utenti, cambiano le modalita’, non è inciso nella pietra.
            sinceramente non mi ritrovo piu’ molto, non capisco la maggior parte dei commenti principali, mi rendo conto che avete piu’ interazione fra di voi e parlate una specie di codice che mi è completamente avulso.
            La colpa è sicuramente mia che sto qui poco, e non riesco a star dietro alle cose, quindi va bene cosi’. Ma non provo piu’ la voglia di scrivere e commentare, quando lo faccio ho un po’ l’impressione di parlare un linguaggio antico e sconosciuto.
            Vi leggo, pero’, specie le mie amichette.
            Un abbraccio

          • nooo juless io ti leggo da poco ma mi spiace che tu te ne vada…ho letto forse un battibecco poco tempo fa, ma mi spiacerebbe, ero d accordo su tanti dei tuoi commenti e mi spiace per il blog, perchè prima di scrivere ho letto per tanto e mi sono iscritta perchè vedo una leggerezza e un ironia che nn si coglie altrove tanto facilmente….anche se nn ci siamo scritte mi spiace veramente
            e anche eab naturalmente quanto scritto vale anche per te….
            tornate!!!

          • mi spiace di aver dimenticato vaniglia….sorry!

          • Vaniglia quoque tu??? Eh no- già ho i baby blues, così mi fate piangere non vale. Io anche la maggior parte del tempo no capisco di chi si sta parlando ma chissene!!

          • oh, mamma! non mi aspettavo proprio un tal effetto a valanga!! e, nello stesso tempo, scalda il cuore aver nuova conferma che le sensazioni han sempre (anche quando meno te lo aspetti) un fondamento reale, realissimo!
            vani, tiz, sisters carissime, sono tristissima!
            come scrivevo due giorni fa, ho pensato seriamente di interrompere il contatto con il blog, ma preferisco provare aumentare le distanze di sicurezza ed “attendere” (FIDUCIOSAMENTE ED ATTIVAMENTE!) che la situazione muti.
            abbiamo in sospeso una “ricerca” in Groenlandia (:occhiolino), una pranzo sociale a Lisbona (:sorriso), un appostamento a Pirlo,…(:emo 18 :gelato) e tanto altro, non voglio credere/non posso accettare di perdervi così!!!
            ci sto provando a mantenere i contatti fuori dal blog con juless, ma non è assolutamente la stessa cosa!! quindi il mio :ciaociao sta per :buona giornata e :a presto :cuore

            ps: grazie pollycat! :sorriso

          • Non rispondo a tutte, mi limito a ringraziarvi e a mandarvi un abbraccio! :*

      • lucina, franci: ok, ok!! ho capito, il Garna è roba buona solo per me e per un mercato di nicchia….meglio così!!! 😀 😀

        • eab. sia chiaro, io te lo lascio volentieri!! (solo ti avviso, due coccole con Garna ti costeranno 100 euro di lavanderia per togliere l’unto dai cuscini, pensaci bene!! le mani grandi non sono tutto) 😀

          • ragazzaccia franci!!
            …e, comunquemente, non è questione di dimensioni… :faccina saputella

            (grazie per l’assist scherzoso :sorriso)

      • La penso esattamente come vaniglia, troppi commenti in codice che si fa fatica a seguire…
        Le faccine che tanto mi divertivano ormai non torneranno più…
        I miei saluti più affettuosi sono per eab Athena lucina vaniglia e, soprattutto, tranqui 🙂
        Buona vita a tutte voi

        • Tizi!! quoque tu?? 🙁 Amiche spero di rivedervi prima o poi qui nell’etere! <3 Io resteró nei paraggi ad aspettarvi 🙂

        • sakurakoji1973

          Tizi!! Ma che t’è ite d travierse?

        • mi spiace 🙁 la penso come te… non si capiscono più certi commenti, frais in codice, nomignoli ecc… ma la gente è tanta e ognuno dice la sua… è così anche nella vita… restate io vi leggo da anni!!!

          • io parlo perché c’ho la coda di paglia.perchè faccio certi commenti e perché metto certi nomignoli.mi spiace,se ho portato scompiglio.ma ripeto:io son una sola ,una qualsiasi,una facile da ignorare.che c’azzecca il blog?

          • una cosa si è intersecata all’altra, ma non me ne farei un cruccio.
            È un falso problema e di certo non è niente di vicino ad un dibattito tra due fazioni contrapposte, poi fai come credi, ovvio.
            I nomignoli sono un evergreen, con il tempo si eliminano gli spiegoni affianco, quindi sembra tutto un po esoterico a chi non è pratico.
            Vale anche per le sottotrame.
            Non si può certo farne una colpa a qualcuno, ognuno può/vuole dedicare al blog un certo tempo, una certa attenzione e lo usa in un certo modo.
            Ma si può agire, come dicevo: una conversazione non toglie nulla alle altre.
            Ad esempio, a me non interessano le paginate di affettuosità reciproca. Come risolvo il problema? Commentando diversamente.
            Nel senso: se voglio qualcosa cerco di ottenerla.
            Oppure, ipotesi per assurdo; non credo sia giusto che qualcuno si metta in cattedra senza però accettare un confronto a livello? Se così fosse agirei.
            Mi sembra l’approccio più giusto, l’unico possible.
            All’iscrizione mica ti hanno scritto che non puoi usare i nomignoli o che devi rivolgerti sempre a tutti. Pure Isa e Chia a volte usano un gergo che ha senso qua dentro e necessiterebbe spiegazioni per il pubblico dei social più distratto. Non credo ci sia altro da dire, penso di aver detto anche troppo.
            Insomma: illuminate il blog accendendo i vostri faretti, renderete irrilevanti le zone d’ombra.

          • tiz, ho sbagliato inserimento, ti ho scritto più sopra poco fa (ore 6,59 am) :kiss

  3. quel fotogramma con lo sfondo blu diventerà una gigantografia per il mio salotto….

  4. sakurakoji1973

    Ma solo io lei la vedo di una bruttezza inguardabile? Dal naso in giù è di gomma,le guanciotte calate e gli stessi occhi spiritati della Sofy. Stava bene con quell’abito color crema,questo si.

  5. perché isca2 lasciò blanche per i,di lei, raggiunti limiti d’età e si mise con la vicina di casa che,da piccolo,gli faceva da baby sitter?roba da imprinting.
    +perché ,per la scelta,colui era vestito da cappellaio matto e colei era in sottoveste cerca-le-tette?
    +michele cercò ma non trovò.

  6. Anvedi il Garna, talmente figo che si fotoscioppa le tipe che vanno in bici con lui…mbahaha

  7. @Juless, NUUUUUU!!!!!! Prendti un’aspettatativa, una vacanza, un congedo, ma torna!

  8. a proposito di cose rifatte.
    qual è il miglior complimento per una che ha le tette sacrosantamente naturali?
    —le voglio anch’io.naaaa
    —-tanto ,non son tanto belle.naaaa
    —se la tira ,per le tette belle.naaaa
    —non son le sue.le ha rifatte.c’è l’inghippo.la magagna.c’ha il reggitette fatto ad arte.c’è qualcosa sotto che le sorregge.c’è qualcosa dietro che le da apparire come sono.non può essere che siano naturali.senza trucco e senza inganno.non può essere che siano così e basta.
    allora una passa mezza vita a cercar di dimostrare che son tette vere,che non c’è niente d’artificioso.che non è un ‘illusione ottica o un gioco degli specchi.poi,si scoccia.poi,si convince che è fatica sprecata.poi,realizza che,in fondo,è un complimento.il migliore.

  9. Comunque tra ieri e oggi passa un’eternità, figuriamoci tra ieri e domani o tra domani e ieri.
    Non vi sembrano tutte sbagliate le immagini?

  10. sakurakoji1973

    Il freestyle non lo vedo così faticoso,ma io sono sportiva,mi diverte tutto ciò che è sfida. Mi divertono le riunioni di spogliatoio. Mi interessano i cambi durante le parite e le reazioni di chi va in panchina aspettando il suo momento di rivalsa e chi si siede arrabbiata per non essere riuscita a marcare l’avversaria.
    Glitter,nel post in cui si parlava di somiglianze c’era coen che non ci voleva dire la sua..

    • eppoi,arriva chi è sconosciuto e sa tutti i fatti.e ha capito tutti i fatti.e te li racconta,te li ricorda,ti cita. tanto che tu ,ingrippata come sei,vorresti chiedere:ma come lo sai?ma com’è?
      +ma il freestyle non serve per tutte.macchè.
      +ti riposi tanto,sak.

  11. Bah secondo me è molto semplice: se ci sono troppi messaggi in codice, poniamo, fate più commenti non in codice. Commento chiama commento, interazione chiama interazione. Interagite.
    Secondo me funziona.

    • sakurakoji1973

      Ma infatti. Perchè abbandonare tristemente un posto che ci piace e consideriamo nostro? Non è un territorio di conquista,non è un campo dove combattere per vincere una partita. Per me questa è una grande e accogliente sala da ballo dove chiacchierare allegramente del più e del meno.dove naturalmente si formano gruppi più o meno affiatati e dove ogni tanto resta qualcuno di notte a parlare tranquillamente chi con un caffè,chi una birra chi una sigaretta. Quando non ho niente da dire ascolto con piacere o con disappunto chi dice la sua

    • l’ho specificato appositamente, che sicuramente è colpa mia, non ho molto tempo e non riesco a seguire ed interagire di piu’.
      ovvero, ho lo stesso tempo di prima, ma prima era il ritmo stesso del blog forse ad essere piu’ lento, ora è tutto molto piu’ veloce, è sicuramente un bene per il blog, ma io non mi ci ritrovo piu’.

      • ma io non parlavo di colpe.
        Proponevo una soluzione, può essere che sia impraticabile per te.

        • quando inizia a scrivere sul blog (il primo ed unico per me ad oggi) juless mi insegnò che una regola fondamentale era (è??!) commentare i personaggi pubblici, non blogghine/i.
          REGOLA AUREA, dal mio punto di vista, di relzioni tra esseri umani
          tanto che non ho mai partecipato nemmeno a commenti negativi sulle caratteristiche fisiche non modificabili (se non con chirurgia) dei personaggi pubblici e mi han molto disturbata certi commenti (giudizi) sulle caratteristiche e sulla salute mentale delle persone che partecipano alle saghe defilippiane (…e “interagii” per sollecitare altri dibattiti. sui comportamenti , per es)
          a maggior ragione, PER ME , consigli “esistenziali” non richiesti a altre/i blogghine/i sono assolutamente fuori luogo su queste pagine e commenti su le persone e le convinzioni/passioni di blogghine/i sono intollerabili
          quando, poi, si usano terminologie (evidentemente abituali e corrette nel web, ma) decisamente offensive nella vita reale io provo a dialogare, ma sino a un certo punto…
          e provo anche a slalomare tra commenti che mi “offendono” e provo a divertirmi con salti acrobatici in cerca di un appiglio per proseguire i discorsi/dialoghi per me piacevoli, ma diventa quasi impossibile tenere il filo del discorso in mezzo a lunghi/ermetici colloqui a piccoli gruppi sparsi in ogni dove
          non sono mai stata una sportiva (figuriamoci ora!), non amo gli spogliatoi, ma posso conviverci amenamente; quello che non posso condividere è che il “mio amato” blog si trasformi in luogo di “dibattito” con stili da tifosi

          vani scrive che ora il blog è più veloce, io avrei usato un altro termine; evidentemente la mia ignoranza sui codici delle conversazioni/relazioni in rete è proprio abissale
          avrei proprio bisogno di juless!! :triste
          proverò a cercarla altrove

          • Scusate, ma mi sono persa qualcosa???? #grattatinaintesta

          • non credo proprio… stiam parlando della vita normale del blog in questi tempi postmoderni

            :ciao gerogie 2.0!

          • Ciao tesora eab.. no, perchè leggevo di juless ma non capivo se stavate scherzando o meno?

          • :mumble forse sono io che non capisco
            non hai letto juless più sopra 29 marzo ore 11.49am e seg…??

            :kiss x2 (…o x3, se includiamo consorte)

          • Nooooooooooooo, juless.. why??????
            Aò, non fare scherzi amica.
            (eab, abbondiamo.. facciamo x3 direttamente!)

          • OFF TOPIC: cavolo eab, tutte che riuscite a mettere l’avatar.. quanto ci ho provato (!) ma sono altamente schiappa!! Ho seguito alla lettera le indicazioni del blog ma NADA!

          • OT, gaorgie, ci riuscii (con alcune mie resistenze umorali) tempo fa, sollecitata da tiz e da lucina
            non mi ricordo proprio come riuscii (ma ricordo non fu facile come millantavano..)
            sorry non poter collaborare
            magari le sisters (anche juless e vaniglia :occhiolino :occhilino) potrebbero aiutar di nuovo…!!!

            [so anche di un team notturno di twentyth e altre/i a favor di saku…]

            e kiss x3 sia!

          • OT ps, naturalmente era georgie, scusa! (oggi “batto” peggio del solito…)

            ora che mi ci fai pensare, potrei minacciar di cancellare l’avatar se tiz e le altre sisters non si fanno vive entro tot giorni!!! che dici/dite, potrebbe funzionare??! :mumble

          • sakurakoji1973

            Eab ma se togli caratteristiche fisiche e caratteriali dei personaggi uominiedonniani di che parliamo? Ti ricordo che fanno le sfilate……
            Io non ho mai letto offese tra noi qui dentro. Ora che ci penso una volta scrissi a Tjukka che mi sfuggiva il suo senso dell’umorismo e che puntualizzava davvero tutto come la sua Barbara. Non me l’ha mai perdonato,lo so. Ma siccome io non mi sarei mai offesa se una di voi mi avesse detto lo stesso ci andai a cuor leggero. Se una parla di come vive il blog io non la prenderei mai e poi mai come una lezione esistenziale,non mi sfiorerebbe nemmeno lontanamente. Ne ho viste troppe negli spogliatoi…….(!)

          • :ciao saku
            mi riferisco alle caratteristiche fisiche non modificabili (altezza, lineamenti, tette,….), non mi riferisco ai comportamenti/caratteri dei personaggi televisivi
            mi rendo conto (pur se inesperta) che è difficile distinguere il personaggio dalla persona. proprio per questo leggere termini come squilibrata e simili riferiti a un personaggio A ME “disturba” e cerco di evitare e cerco di deviare il commento/la battuta su altri temi

            quanto alle relazioni tra noi, è naturale che ognuna/o porti le sue esperienze e caratteristiche, ma il blog non è uno spogliatoio e tanto meno un dopo partita tra ultras…no?!
            comprensibilissimo che possiam distrarre e scrivere un commento sulla persona che sta dietro a un nick o che ci possa “scappare” un termine o un’espressione “infelice” secondo altre/i, ma è non è accettabile SECONDO ME (e secondo le “regole” del blog per me ideale) continuare ad insistere e rincarare

            personalmente, non accetto e provo ad andar oltre, ma se poi mi ritrovo in ogni dove lo stesso atteggiamento (con annesse istruzioni su ciò che io o altre/i dovrei/emmo/ebbero sentire/fare/provare….) a me pare naturale ed educato (nel silenzio delle admin e delle/gli altre/i utenti) alzare i tacchi ed andare…
            o no?!

            ora mi disconnetto, altre faccende incombono… :hasta luego! :grazie per confronto

          • ecco, esatto, la pensavo anch’io così.
            Poi ho letto mesi di opinioni puntata, culminati nella scelta di Teresa.
            Ho letto anche te Eab. Rincarare. Consigliare. Eccetera.
            Però può anche andar bene raccontare la storiella del tizio che si sveglia con il piede storto. Dell’unilateralità. Delle continue e pressanti (quali?) vessazioni. Invece nessun altro fa allusioni, perché ‘non voglio fare polemica ho deciso di andarmene nella gioia e non è colpa di nessuno’ però è colpa di quello lì, ma non voglio fare polemica.
            Chi commentava gli utenti? Tu Eab. Il fatto che a me non interessi difendermi non significa che tu ti debba allargare e stravolgere la realtà.
            Sai che è? A me ‘sta bene così. Bacetti, coppette, e tutto il resto.
            Possiamo pure fare finta che sia andata così, potrebbe essere meglio per tutti.

          • Purtroppo twe non ci si capisce. Io e’ da tempo che ho la stessa discussione Over and Over again, e non si arriva a un punto.
            Uno si sente per qualche ragione offeso dai commenti rivolti a un personaggio uominiedonniano. Er esempio quitando si dice ”
            La de santi e’ matta”. O ” Davide e’ brutto” (nessuno però si offende se si dice che Teresanna ha la scucchia per qualche ragione) o se si dice “salvatore e’ un bravo ragazzo anche se è’ fumantino”. Ecc queste persone si sentono offese a leggere queste cose entrano nel blog e iniziano a far lunghi discorsi in cui parlano- la faccio breve- di mancanza di valori, di indelicatezza etc.. Rivolt a tali commenti.
            La reazione nella persona che ha scritto e’ di sentirsi obbligata a sentirsi in colpa x aver scritto quel che ha scritto. E può reagire dicendo: mi scuso di aver offeso l’altrui sensibilita, o rispondendo, francamente sarebbe carino non ricevere lezioni di morale.
            Da lì nel caso numero due la persona che originariamente si era stira offesa- pensa ” ora dopo avermi offeso coi suoi commenti inumani e immorali mi dice pure che non dovrei scandalizzarmi”
            Ecco io con queste persone non m’intendo. Per cui mi limito a scusarmi ogni volta è basta, ho cominciato di recente, per non creare polemiche. Ma c’è di fondo un’ incompatibilità. Io non ho paura dei miei sentimenti negativi non ho paura di essere aggressiva a volte nei commenti.

          • tu sei più saggia di me, anche più matura.
            Ma oggi sono diventato più grande, di un anno, credo ci siano margini di perfezionamento nel tempo.
            Non ho nessuna voglia di riaprire polemiche, non era mia intenzione fare quello che si dice volessi fare.
            Pensavo di parlare schiettamente con persone che apprezzano la schiettezza, ma di certo potevo fare di meglio e forse addirittura evitarlo.
            Non m’interessa che tutti capiscano, pur magari non condividendo, ma mi fa piacere che tu abbia inteso. Ora vediamo che si può commentare: vado a vedere se c’è altro sul post di Nicole, Dio la benedica!

          • spero proprio di non infranto la “regola aurea”, ma nel caso, sarei la prima a scusarmi sinceramente!
            e, comunque, ovviamente, mi dispiace di aver sollecitato tanta turbolenza
            ribadisco che la mia intenzione era il confronto
            e che aborro il giudizio/le lezioni almeno tanto quanto te/voi
            personalmente non credo che non ci si capisca, ma, anzi, che queste difficoltà siano prezioso terreno di coltura per nuovi bei dialoghi…. :sorriso

            intanto, auguri di cuore twentyh! (con annesse :torte….)
            e buoni “blues”, ajas; son felice che tu abbia tanti strumenti per gestirli al meglio

          • opps *di non aver infranto

          • ajas, mi associo al tuo commento.
            Non capisco perchè non esprimere davvero ciò che si pensa di un personaggio che si mette in mostra in Tv. Loro vanno consapevoli di beccarsi appalusi e schiaffi!
            E auguri a chi ha detto di sentirsi vecchio di un anno!

  12. ovviamente non richiesta, ma provo a dire la mia sugli abbandoni e sul “nuovo corso” che sta prendendo il blog. io scrivo poco, anche se ultimamente un po’ più spesso, ma questo blog lo leggo dai tempi di bloggo (se così si chiamava quella piattaforma), prima di sfuggita e poi sempre più di frequente, tanto che mi è venuto spontaneo voler dire la mia su alcune questioni.
    dispiace che alcune blogghine “storiche” vogliano abbandonare il blog, per me è anche grazie ad alcuni dei loro commenti che questo posto era così bello e ho deciso di diventare “attiva”, capisco che si possa far fatica a seguire certi commenti (anche se non è obbligatorio leggerli per forza, io, a volte, quando non c’ho testa faccio semplicemente altro – qui sul blog intendo) e anche io noto quello che alcune indicano (ermetismo and so on), con la differenza che non mi infastidisce, mi lascia anzi indifferente. provo a fare come suggerisce twentyh, dico la mia, e se resta uno sparo nel buio pazienza, non è certo divertente come quando si riesce a sviscerare un argomento e magari a riderci sopra(io amaramente, considerata la compagine umana che popola i programmi di de filippi), però che fa.
    tutto questo per dire: restate. chi se ne frega, fatelo per me che aspetto certi commenti quasi come le opinioni delle ottime padrone di casa.
    buondì, btw.

    • fatelo per me che aspetto certi commenti…” :appla :coppa :chapeau…:eccecc

    • e vorrei precisare una cosa, pure: sopra scrivo “per me è anche grazie ad alcuni dei loro commenti che questo posto era così bello e ho deciso di diventare “attiva””, intendevo dire per me è anche grazie ad alcuni dei loro commenti che questo posto E’ così bello e ho deciso di diventare “attiva””. baci eab.

    • Cmq per qualcuna che se ne va c’è qualcuna che torna! Veronica e Crazt d esempio- x chi no segue il blog da tanto tempo non può saperlo ma c’erano helther, clacla e quella che faceva rime per il figarello- tutte scomparse. È’ naturale. Anche a me piacciono meno i commenti pesanti e quelli moralisti, o per esempio io non sopportavo il regno di limonella, ai tempi di Teresanna- ma secondo me non c’è bisogno di un addio o (peggio di una predica)basta non scrivere se non ti va. Per esempio zia assunta dov’è??? Sparita a causa della rapisarda? Lei mi lascia la speranza che con non chalanche possa
      Tornare da un momento all’altro

  13. Non era mia intenzione scatenare questa reazione a catena.
    Sono ripassata per porre rimedio a fraintendimenti che posso aver creato. Ci tengo a far sapere che le questioni a cui ho fatto riferimento, che erano all’origine della mia decisione di lasciare il blog sono state chiarite e risolte in separata sede. C’era stato un misunderstanding.
    Invece quanto al clima e all’atmosfera, puntualizzo una cosa ricollegandomi all’intervento di saku. Le persone che intendono il blog come un ring, come un campo di battaglia in cui intraprendere battaglie personali o peggio ancora come l’arena di uomini e donne risultano “moleste” per alcuni (che non significa tutti) che vengono qui semplicemente per interagire piacevolmente o anche animatamente con persone interessanti e simpatiche, nel pieno rispetto reciproco, che dovrebbe essere imprescindibile. Certe cose sono sotto gli occhi di tutti, se poi ci limitiamo ad osservare solo quello che succede a noi, rischiamo di avere una visione parziale. Brecht ci ha scritto una poesia….

    Tornando a me, poiché sono venute meno le ragioni che mi avevano spinto a lasciare il blog, penso che mi limiterò a prendermi una pausa, visto che come dicevo ora come ora percepisco un clima claustrofobico, ma ribadisco che si tratta di una mia sensazione, non vuole essere un giudizio sul blog. Per carattere mi pesa un po’ ritornare sui miei passi perché sono molto risoluta e se arrivo a certe scelte drastiche lo faccio sempre a ragione, ma sarebbe stupido da parte mia incaponirmi a mantenere la stessa posizione per principio dopo che mi e’ stato dato modo di ricredermi su alcune idee che mi ero fatta di alcune situazioni, e di questo ringrazio Chia e Isa che sono due persone fantastiche.

    • ossignur!
      intanto sono contenta di leggere la mia juless memoriastorica. almeno quando passo di qui ho il piacere di rileggerti 🙂
      comunque sia, lo specifico di nuovo, nessuna reazione a catena e nessun proclama.
      semplicemente, essendo questo un posto dove per un po’ ho scritto, a volte anche tanto, ho trovato giusto solo scrivere in due righe il perche’ ci fossi sempre meno, specialmente per le persone che mi sono care qui.
      nessunissimo problema con il blog, semplicemente una constatazione di mancata voglia, dovuta a differenti modalita’ di visione del blog e ad alcune diverse dinamiche, tutto qui.
      faccio piu’ fatica anche a commentare, come dice twe, alla mia maniera, perche’ se in un opinione puntata trovo 180 commenti, di cui 20 relativi alla puntata e tutti gli altri relativi ad altri argomenti (piacevolissimi, nulla da dire!) mi perdo nello scrollare tutto e cercare di capire dove posso inserirmi.
      se avessi piu’ tempo mi farebbe piacere probabilmente chiacchierare di piu’ con voi e addentrarmi di piu’, ma non riesco proprio.
      spero di essere stata piu’ chiara.

    • Juless, era un pesce d’aprile?

  14. ank io dico la mia ^^ anche se nn richiesta anche se sono appena arrivata, mi spiace il fuggi fuggi generale perchè anche per me l aver letto commenti così spiritosi che nn si prendevano sul serio come le funz sfegatate di una o dell altra è stata la principale molla a partecipare attivamente; purtroppo io nn ho remore nel commentare un personaggio o un altro; io do per scontato che se uno ci vuole stare in tv bene o male si becca quel che si becca altrimenti sarebbe rimasto nel suo salottino a sputar veleno come me ^^ in questo nn intendo commenti oltraggiosi e gratuiti, solo ironia….d altronde io nn crederò mai che quelle sono persone “normali” come voi, per me sono attori o aspiranti tali e questa è una simil gavetta per loro…o mal che vada gente particolarmente piena di sé che è orgogliosa di essere riconosciuta dalla gente “comune” che poi si possa provare simpatia o antipatia e cominciare un discorso (nel rispetto dell altrui opinione)…..io apprezzo anche i commenti ermetici, ognuno ha uno stile, il più delle volte m impegno ma nn capisco, ma tanto è nn è obbligatorio capire tutto tutto se nn ci riesco passo oltre e bon sarà per la prossima volta ^^

    con questo spero che tutte rimaniate perchè i vs commenti arricchiscono le puntate altrimenti noiose e sempre uguali….^^ ciaone

    • Io non amo la gente che sta sempre un passo indietro, i troppo diplomatici, quelli che lasciano parlare sempre gli altri.. sono abbastanza diffidente verso tali persone. Non dicono mai la verità.
      Preferisco chi si espone senza timore di essere tacciata di ogni cosa, almeno non ti nasconde nulla.
      Quindi ben vengano i commenti impulsivi e accorati!

  15. Leggo ora che Sabrina si farà tatuare PER IL GARNA qualcosa per ricordare il magic moment dell’abbandono dalla studio.. non fate cretinate che vi rimane sto segnaccio addosso nell’ipotesi in cui arrivi il calcio nelle parti basse!

Inserisci un commento

Not using HHVM