Raoul Bova ritrova la serenità e ringrazia i figli: “Il loro amore fa superare momenti difficili!”

Nuovo

Contrariamente a quanto molti possano pensare, per Raoul Bova la separazione dalla moglie Chiara Giordano non è stata un’esperienza facile. Adesso, dopo più di un anno, è felice vicino all’attrice spagnola Rocio Munoz Morales, ma all’inizio del periodo di crisi, sono stati i figli Francesco ed Alessandro Leon a stargli vicino. A peggiorare la situazione già difficile dal punto di vista personale, ci si metteva, infatti, la pressione dei media, oltre che dell’ex suocera, l’avvocato divorzista Annamaria Bernardini De Pace. Adesso che Rocio ha finalmente la popolarità anche del pubblico italiano, grazie alla partecipazione come valletta al Festival di Sanremo e alla fiction Un passo dal cielo 3, di cui si gode il successo, arrivano invece le voci di una crisi con l’attore romano. I due non si pronunciano sull’argomento, perché Raoul, al momento si divide tra i suoi figli, il lavoro e la beneficenza: ha girato un docu-film realizzato all’interno di una casa famiglia nata grazie all’associazione da lui fondata. “Il contatto con questi ragazzi che hanno alle spalle una vita complicata, mi ha insegnato ancora di più la forza e l’importanza dell’amore paterno per i miei figli: è sinonimo di arricchimento e di continua costruzione, perché in amore, la parola ‘rinuncia’ non esiste. Quando vedo quei ragazzi ospiti della casa famiglia, impegnati a risolvere ogni giorno i loro problemi esistenziali, ritrovo me stesso. E leggere nei loro occhi riconoscenza, soddisfazione, voglia di crescere e di cambiare in meglio mi spinge a impegnarmi il più possibile nel cammino di sostegno nei loro confronti. Inoltre, mi hanno aiutato a capire meglio i miei figli. Ciò che mi unisce ai miei figli è il dialogo. Tra genitori e figli è davvero molto importante, è alla base del rapporto. E questo è il messaggio che voglio trasmettere ai ragazzi della casa famiglia che abbiamo realizzato anche grazie ai proventi della Nazionale Cantanti e Attori“. Infine, quando gli si chiede dei suoi prossimi progetti lavorativi, Bova risponde: “Il 2 aprile uscirà nelle sale La scelta, ispirato al testo teatrale L’innesto di Luigi Pirandello. E’ un film diretto e interpretato da Michele Placido, dove recito al fianco di Ambra Angiolini. A giugno sarò in una commedia di Carlo Vanzina, Torno indietro e cambio vita; nel frattempo sto girando una fiction di azione per Canale 5, Task Force 45, che produco con la mia società RB Produzioni”.

Fonte: Nuovo

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM