Gennaro D’Angelo a IsaeChia.it: “Non credo che Valentina Dallari troverà l’amore a ‘Uomini e Donne’!”

E’ stato uno dei corteggiatori più apprezzati del trono di Valentina Dallari a Uomini e Donne, poi una frase di troppo gli è costata la panchina. Ma Gennaro D’Angelo, napoletano di nascita e romano d’adozione, era così interessato alla tronista che piuttosto che farsi andare bene la sua nuova e scomoda situazione ha preferito eliminarsi dal programma senza aspettare che lo facesse la bella bolognese.

E dei suoi ormai ex rivali in esclusiva per IsaeChia.it ci racconta che..

Gennaro D'Angelo

Non sei arrivato a Uomini e Donne per un appuntamento al buio, ma hai chiamato la redazione del programma dopo aver visto in tv la bella Valentina Dallari: cosa ti aveva colpito di lei tanto da scegliere di scendere la scalinata per conoscerla? Salve a tutti! Parto dal presupposto che io prima di questa esperienza non ho mai seguito il programma frequentemente perché l’orario di lavoro non me lo permetteva, e sicuramente non avevo mai pensato di parteciparvi. Poi un giorno sono andato a trovare all’ospedale un mio amico che aveva appena subito un’operazione, e mentre si chiacchierava ci siamo trovati davanti alla tv a seguire una puntata di Uomini e Donne: ho notato subito Valentina, veramente una bella ragazza! Preso dalla curiosità sono andato a vedere il video della sua presentazione ed il suo modo di porsi e la sua storia un po’ particolare mi hanno colpito. Dentro di me ho pensato “Quasi quasi mo la vado a corteggiare!“, è che io sono un ragazzo abbastanza composto e timido ed in quel contesto non mi ci vedevo, ma con l’appoggio di qualche amico che mi ha spinto a chiamare ho preso il telefono e l’ho fatto davvero. Ricordo l’ansia che avevo prima di scendere quelle scale, la paura di cadere era tantissima e ancor più grande era la paura di non essere scelto: eravamo 13 nuovi corteggiatori, di questi lei ne scelse 2 ed io non ne facevo parte. Finita la puntata io ero molto nervoso: dovete sapere che sono stra permaloso e mi ero proprio incazzato (ride, ndr)! Poi però nei camerini mi ha raggiunto una ragazza della redazione che mi ha detto “Guarda, Valentina ci ha ripensato e ti vuole conoscere..“.. ma come, se poco prima in studio non mi aveva tenuto! Va detto però che in quella puntata c’era stato un vero e proprio caos, tra corteggiatori, corteggiatrici, tronisti e ospiti non si capiva niente! A quanto pare Valentina a fine puntata ci ha ripensato e mi ha dato la possibilità di corteggiarla. Ero davvero molto contento, perché avevo veramente voglia di conoscerla!

Sei uscito diverse volte in esterna con la tronista: come vi trovate insieme? A Valentina ho fatto realmente vedere come sono fatto. Per la prima uscita ho voluto fare un aperitivo in barca perché, non avendo molto tempo a disposizione, la cosa che ritenevo più giusta era parlare il più possibile per iniziare a conoscere la persona che avevo di fronte. Prima dell’esterna ero molto agitato, pensavo “E se lei non ama la barca? Se si aspettava altro?“.. In fondo non sapevo nulla di lei! Poi una volta che ci siamo salutati è filato tutto liscio come l’olio, le piaceva sia la barca sia l’aperitivo organizzato. Abbiamo parlato molto, riso e scherzato.. insomma, il classico primo appuntamento! Mi sono trovato molto bene con lei perché mi ha saputo mettere a mio agio in una situazione ed in un contesto a me nuovi. Anche lei è stata bene, lo ha detto a me e ribadito poi in studio. Per la seconda esterna ho voluto prepararle un piatto di pasta nel ristorante dove lavoro, mi piaceva l’idea di portarla nel mio quotidiano e ci tenevo a farle assaggiare un piatto cucinato da me: anche in questa esterna siamo stati molto bene e lei mi sembrava piuttosto interessata. Nella terza uscita ci siamo fatti un giro in Vespa per le strade di Roma: lei quando viene nella Capitale è sempre molto impegnata e non aveva ancora avuto il tempo di visitare la città, infatti era molto contenta dell’esterna che le ho preparato al punto di dirmi “Non stai sbagliando niente“. Lì ho pensato che le cose stessero andando molto bene, poi proprio in quell’uscita mi è scappata la famosa frase “Ce sto a entrà co tutte le scarpe“, frase che mi ha portato ad essere parcheggiato per un po’. L’ultima esterna l’ho portata a Campo dei fiori, una piazza a Roma dove la mattina c’è un grande mercato: ci siamo fatti una passeggiata tra la gente, abbiamo riso, scherzato e ho sfruttato l’uscita per mettere le cose in chiaro e per farle capire bene il mio punto di vista. Mi è sembrato che lei fosse stata bene, non pensavo che da lì a poco avrei abbandonato.. Ma lo sai, voi donne siete così strane! Volete A e prendete B..

Tuoi principali rivali sin dall’inizio sono stati Mariano Catanzaro e Gianluca Tornese: con il primo Valentina ha spesso dichiarato di trovarsi bene in esterna, pur apprezzandone poco le reazioni plateali in studio, mentre il secondo fin dalla prima puntata ha dichiarato fosse quello che più l’aveva colpita esteticamente. Che idea ti sei fatto di loro? Io ero consapevole di partire svantaggiato rispetto a Mariano e Gianluca. Anche se non era passato molto tempo dall’inizio del trono comunque loro un qualcosa lo avevano già costruito, mentre io no, ma se sono sceso da quelle scale è perché in loro non vedevo quel qualcosa che cercava -o diceva di cercare- Valentina. Sono due ragazzi molto diversi l’uno dall’altro: Mariano è quello che parla molto, che fa caciara e a cui piace stare al centro dell’attenzione, mentre Gianluca è un tipo che non si esprime per niente anche quando viene accusato pesantemente. Non sono mai riuscito a capirli veramente, se devo essere sincere, ed ho sempre dubitato nel loro interesse nel conoscere Valentina!

Le cose tra te e Valentina sembravano procedere per il verso giusto, fino a quando in esterna ti è scappata una frase, ‘Ce sto a entrà co tutte le scarpe‘, che ha fatto storcere il naso alla tronista che per un paio di puntate ha poi deciso di non uscire più con te. Come hai preso questa sua reazione? Credo che quella sia stata solo una scusa per mettermi da parte: in un contesto dove siamo più ragazzi a corteggiare la stessa donna, io la prima cosa che devo fare è farle percepire il mio vero interesse verso di lei. Se ho usato l’espressione “Entrarci con tutte le scarpe” era per farle capire che mi interessava davvero, che mi faceva piacere passare del tempo con lei e conoscerla e che non mi interessava nulla del contesto televisivo. Valentina quindi era certa che io stessi lì veramente per lei, ma non avendo nulla di meglio a cui aggrapparsi ha tirato fuori questa scusa per mettermi da parte, semplicemente perché evidentemente non ero il tipo suo!

L’arrivo tra le fila dei corteggiatori di Andrea Melchiorre ha mischiato un po’ le carte in tavola, visto che gli è bastata una sola esterna per balzare immediatamente tra i preferiti della tronista. Tu, però, hai rivelato a Valentina di essere venuto a sapere da amici in comune che lui avrebbe sceso la scalinata non tanto per lei quanto per fare un’esperienza, visto che nemmeno sapeva chi avrebbe trovato sul trono.. Conosco Andrea da tempo, non siamo mai stati amici ma se ci incontravamo la chiacchierata ce la facevamo. Abbiamo anche molti amici in comune, non solo uno come dice lui. La verità è che lui non sapeva chi fosse la tronista ma gli interessava solo farsi notare, tutto qua. Io non ho mai giudicato Andrea come persona, ma in quel contesto per me lui rimane un buffone come gli ho ribadito più volte. Non ha un vero interesse per Valentina, ed è palese, ma il problema alla fine non è lui, il problema è lei che non ce sta a capì niente! Io ho espresso un mio giudizio, poi stava a Valentina capire quale fosse la verità: lei ha creduto da subito ad Andrea ed io ci sono rimasto veramente male. Non dico che doveva credere a me assolutamente, ma nemmeno credere a lui però! Sulla base di cosa tu credi a lui e non a me? E’ la parola di uno contro quella dell’altro..

Durante una delle ultime puntate andate in onda hai annunciato la tua volontà di eliminarti dal programma, e hai giustificato la tua scelta proprio alla luce del tuo forte interesse per Valentina. Come mai hai preso questa decisione? Sono sincero, ci sono rimasto veramente male dalla piega che aveva preso il trono. Sono dovuto andar via perché quando sei interessato ad una persona e vedi che la cosa non è ricambiata ti senti inutile e preso in giro. Avrei preferito sentirmi dire le cose come stavano anziché essere parcheggiato sullo sgabello senza un motivo. Mi sono dovuto eliminare perché era giusto farlo, ma non nego che speravo in una sua reazione: se lei mi avesse detto di rimanere perché gli interessavo non avrei esitato a sedermi di nuovo, ma almeno avrei avuto la dimostrazione che a lei interessavo davvero. In caso contrario rimanere lì non aveva senso.. Lei la reazione non l’ha avuta, quindi avevo ragione io e ripeto.. ci sono rimasto veramente male!

Nell’ultima registrazione del Trono classico si è fatto un gran parlare della presunta amicizia nata nei camerini tra Andrea e Mariano, circostanza da loro inizialmente smentita ma confermata poi dalla persona di produzione che accompagna i corteggiatori dai camerini allo studio. Tu avevi notato questa confidenza tra i due? Se ricordate la puntata dove mi sono attaccato con Andrea ricorderete le parole che ho detto a Valentina: “Il tempo darà le risposte“.. e tac! Ecco che piano piano la verità sta uscendo fuori! Non dico che due corteggiatori non debbano rivolgersi parola, per carità, ma comunque si chiacchiera fino ad un certo punto. Voglio dì, per come la penso io una cosa del genere non esiste proprio, e mi stupisco di Valentina che ancora si fa prendere in giro. E’ molto confusa, ok, ma queste cose spero la aiuteranno a capire chi ha di fronte!

Né Andrea né Mariano si sono arresi all’eliminazione da parte di Valentina, e il giorno successivo all’ultima registrazione si sono recati entrambi a Bologna per cercarla, ma a quanto pare la loro iniziativa non ha avuto successo perché negli stessi istanti la tronista si trovava in compagnia di Gianluca Tornese.. Come ti dicevo, Valentina è molto confusa e in questo momento si trova in una situazione molto difficile. Quando sei interessato veramente a una persona certi atteggiamenti non li assumi, non basta andare a Bologna per farsi perdonare, certi errori non vanno fatti e questo fa capire che il loro unico interesse è stare in tv!

Come pensi si concluderà il trono di Valentina? Valentina non credo troverà l’amore e secondo me non sceglierà nessuno dei suoi corteggiatori. Non sa nemmeno lei cosa vuole, ed anche  se dovesse scegliere qualcuno di loro sarà una storia che durerà poco. Spero di sbagliarmi, perché comunque avendola conosciuta posso dire che anche se ha un carattere molto particolare in fondo è una brava ragazza, e merita solo di stare bene..

E dei troni di Amedeo Andreozzi e Fabio Colloricchio che idea ti sei fatto? Innanzitutto vorrei ringraziare Fabio per le parole che ha speso in mia difesa nell’ultima registrazione, mi ha fatto veramente piacere sentirle e ci tenevo a ringraziarlo. Sfrutto quindi la vostra intervista per dirglielo, perché non sapevo proprio come fare! I due tronisti mi piacciono come ragazzi, sono molto educati e a modo. Io credo che nella testa di Fabio ci sia solo Nicole Mazzocato: con lei si comporta in modo diverso dalle altre, si vede che ci tiene. Su Amedeo posso dire che per quello che ho visto lui merita di più e tra le sue corteggiatrici non c’è nessuna che gli tiene testa: credo che potrebbe non scegliere nessuna di loro. Comunque, qualunque cosa faranno e qualunque persona sceglieranno, auguro loro la massima felicità perché sono davvero due bravi ragazzi e se la meritano!

Sembravi piacere molto a Maria De Filippi: se a settembre ti proponesse il trono, accetteresti mai? Non voglio essere ipocrita: se mai mi proponesse il trono accetterei molto volentieri, mi piacerebbe vedere come mi comporterei in un ruolo così difficile. L’uomo, infatti, nasce per corteggiare, ed essere corteggiato da più donne è una situazione che vorrei provare per mettermi alla prova e per vedere quale atteggiamento assumerei. Mi piace provare situazioni nuove che ti aiutano a conoscerti ancora meglio di quanto già ti conosci!

Che cosa sogni per il tuo futuro? Sogno un futuro più felice di questo presente. Ho avuto molte difficoltà nella vita che tuttora sto affrontando e spero solo che un giorno sarà tutto passato e sarò sereno con accanto una persona che mi vorrà bene così come sono!

Un abbraccio grande ad Isa e Chia e grazie per l’intervista, mi ha fatto davvero piacere rispondere alle vostre domande! Un grande abbraccio va anche a tutti i loro lettori, a chi piaccio e a chi no! Un mega bacione, Gennaro

About Chia

26 commenti

  1. carina l’ intervista, mi piace ciò che dice e mi trovo d’accordo

  2. Sembra sicuramente il ragazzo piu’ maturo tra i corteggiatori di Valentina, ed é pure carino, peccato!!! Speriamo nel trono allora, dallo sguardo che aveva la De Filippi quando se ne ando’ potrebbe anche essere…

  3. Gennaro è una persona deliziosa. L’unico frangente in cui mi è piaciuto poco è stato quando ha riferito a scapito di Andrea qualche chiacchiera da bar spacciandola per confidenza ricevuta seria ed attendibile (al di là del fatto che potesse avere ragione o meno nella sostanza). Poi, ad essere sincera, a me non sembra una macchia il fatto che una persona scenda la prima volta dalle scale dello studio più che altro per curiosità o per fare un’esperienza non necessariamente romantica (come del resto consentono le regole della trasmissione). Dopodiché – nel caso in cui la conoscenza della controparte sul trono abbia modo non solo di iniziare ma anche di essere approfondita – pure io non apprezzo chi continua a “giocare” e basta e ho poca simpatia per chi arriva al momento della scelta per rispondere no. Però non credo sarebbe questo il caso di Andrea, l’impressione è che, partendo da una eventuale indifferenza iniziale, sia rimasto a suo modo coinvolto da Valentina.

  4. ma,costui, non fu ripescato da erba solo in un secondo momento,sotto mio suggerimento(da casa,urlai:erbaaaa,piglia turzillooo)o sotto suggerimento di qualcun altro;insomma,non di primo acchito?
    +emo non piacque ad erba,dal primo momento.carino,si.bravo ragazzo,si.sensato,si.maturo,si.interessato,si.sangue,no.
    +e se non fa sangue emo,,,,,
    +emo ed er giusto e la sposa cadavere,prossimamente, su quei seggioloni e bla.

  5. Io non capisco una cosa: lui ha detto a Valentina che capiva il bacio con Andrea, ma non quello con Mariano.
    Poi deviò dicendo che non se lo aspettava data la puntata precedente, ma quel che io ho sentito è: non me lo aspettavo dato Mariano e quella che penso sia la tua opinione di Mariano, che è un pagliaccio. Quindi quando nell’intervista scrive che era consapevole di partire svantaggiato allude al fatto che Valentina si teneva O’Vesuvio per fare cagnara.
    Quindi se lei teneva uno per fare cagnara e te c’eri dentro con tutte le scarpe non era meglio provare a fare show per attirare il suo sguardo? Non è esattamente quello che hai cercato di fare?
    E come è andata?
    Ti sei trovato circondato da persone più brave di te.
    Non è il motivo che ti ha portato a mollare? E non è lo stesso motivo che ha portato Valentina a non alzarsi?
    Forse quella che ti è mancata è la giusta determinazione, la continuità, la disinvoltura, la reattività, ma le intenzioni erano le stesse.

    • alla volontaria ed orgoliosa dipartita di emo non credetti nemmeno di striscio.non so perché lo fece ma,di ulisse,non mi fiderei.e, colui ,è il mio preferito dell’odissea.forse,per questo.

    • può essere, però una cosa dobbiamo riconoscergliela:
      ha fatto l’uscita perfetta, giusta tempistica, giusti modi e giuste argomentazioni
      (topino, se non stai accorto ti frega l’aggettivo!)
      standing ovation e opzione per il trono (ci sto!)

      e d’altronde…
      come non andare via in quella situazione e dopo lo spettacolo dell’ultima puntata?!
      e per di più
      non lo pensiamo tutti che o vesuvio lo tiene per la cagnara?!
      (per carità, speriamo lo tenga ancora!)

      • si,ma voglio dire:troppo presto,troppo in fretta.non si può,nemmeno,pensare ad una provocazione,perchè lo sapeva di non piacerle abbastanza e che non l’avrebbe richiamato.
        +non è che c’è qualche offerta lavorativa non compatibile con ued,in ballo?
        +o uno sgamo di qualche altro tipo?
        +va a saperlo.

        • dave aver pensato ‘meglio fare il botto che spegnersi lentamente’ (cit.)
          (ditelo al lanterna!)

          ha carpito il dì (ari-cit. storpiata), stoccata perfetta e alla prossima (speriamo)
          bravo d’artagnan, bis

          poi può esser tutto, per carità, ma da che ued è ued poteva restare a racimolare qualche serata che non gli sarebbe stata negata
          inoltre, in caso di offerta lavorativa seria, avrebbe anche potuto fare il figurone di dirlo apertamente tanto, appunto, lei purtroppo non era interessata

          lo sgamo invece lo escluderei, è uscito con la standing-ovation

      • La vedo così:
        se te ne vai te ne vai, quindi non vai bene, quindi nemmeno per il trono
        (quell’esperienza che ‘non voglio essere ipocrita’ farei volentieri, ma attenzione, lo farei per fare un lavoro su me stesso, mica per l’harem e la lucina rossa.)
        Su Vesuvio: io penso che lo tenga per la cagnara, ma non perché cerchi le copertine a scapito dei sentimenti e delle sensazioni, credo che le stesse cose che incidono sulle copertine incidano sui sentimenti e le sensazioni della tronista.
        Penso che anche Gennaro abbia provato a prendersi la scena, con le voci del paesello ed in altre maniere.
        Credo che in questa intervista sia stato parac*** in certi passaggi, ma forse mente anche a se stesso: si sta autoconvincendo di essere ‘diverso’ da quegli altri più di quanto quei due siano diversi tra loro. Per me non lo è.

        • Comunque non vorrei essere frainteso: le copertine stanno per i like su facebook, le ospitate, gli ascolti.
          Cose che, nel dettaglio, Valentina non conosce, ma che rispondono a logiche simili a quelle del suo cuore.
          Una copertina con Mariano … non voglio pensarci ora, non sono esperto di copertine in effetti. Grande Mariano, ma sulle riviste …

        • per me invece è importante anche saper andarsene bene, azzeccare i tempi, i modi e i toni
          e lui, per me, l’ha fatto

          la parac*laggine invece secondo me è nei limiti del consentito e neanche troppo accentuata…
          almeno ci ha risparmiato il classico ‘mi hanno iscritto a mia insaputa perché sapevano che morivo dietro a valentina’
          in fondo, quello a ued ci è andato, qualche interesse per la trasmissione (anche solo per divertimento) ce l’avrà anche avuto, io non ci andrei mai e quindi non direi mai che però accetterei di fare la tronista perché vorrei provare la sensazione della principessa del fatato mondo di sto*** (citofonare a chia per la splendida definizione 🙂 )
          la storia del paesello è per me l’unica macchietta, ma magari lo sa per certo e l’ha voluto dire perché sicuro…tendenzialmente gli credo anche
          (ciò non toglie che poi melchiorre possa davvero – o no – essersi interessato alla tronista)
          del resto, pure er giusto ha conciato il muto per le feste..mi direte che era in un’altra posizione, e forse è anche vero, ma è stato comunque molto più light

        • concordo invece sul fatto che tenga o vesuvio per la cagnara ma non per le copertine e tutto il corollario vario

          bene per noi

        • Comunque io non ho niente contro Gennaro, per me dovevano rimanere tutti e quattro, ma è lui che se è ne andato!
          Certo che è importante sapere quando andarsene, ma per lui, non per me, perché io tra un anno avrò un ricordo confuso di lui, se va come al solito, perché non è stato abbastanza in video, quindi io dalla sua dipartita non ottengo nessun vantaggio.
          Se non mi piacesse la tronista o se fosse una di quelle che si dilunga nella prima parte della stagione potrei essere contento, ma qui la durata dei troni dovrebbe essere stabilita e mi sta bene: io non voglio ritrovarmi con solo i due troni maschili, m’annoiano. Non sono per una scelta anticipata, non m’importa niente che lei ‘scelga col cuore’, d’impulso: almeno sette registrazioni spero le facciano, spero finiscano a fine Maggio e lei deve star lì il più possibile.
          Quindi adesso lui può pure gufare eccetera, può pure essere un carissimo ragazzo, ma Andrea e Mariano sono i miei pupilli e lui avrebbe voluto stare nella loro posizione.
          Poi diamine: lotta! Dopo quell’esterna, a così tanto tempo dalla scelta, ma che senso aveva? Ecco, forse per lasciare un buon ricordo, ma come dicevo sopra, a me del buon ricordo poco importa.
          Per me doveva rimanere per altre due-tre puntate, prendersi qualche sberla e andarsene prima della fine dei giochi.

          • adesso sto pensando alla loro situazione e sto un filo ridendo, ma mentre lo leggi fai come se la loro situazione fosse qualcosa di chiaramente invidiabile e non il pranzo al sacco a Bologna mentre Gianluca e Valentina passavano le vacanze assieme.
            Speriamo in bene per questa Valentina, non sono sicuro di poterle far passare un’ulteriore accellerazione.

          • e come fare a non ridere :D?!
            è meravigliosa, io son qui che me la pregusto perché non posso pensare che non abbiano ripreso il tutto, mi oppongo 🙂 !

            e non posso pensare che valentina non se li riprenda (valentì, ascolta questa supplica!)
            certo che anche loro…bischeracci…speriamo in bene, va!

  6. purtroppo in fin dei conti gennaro bello non era il tipo di valentina
    gran bel peccato, voglio dire, io avrei tenuto solo lui e melchiorre (la cui chincaglieria, però, mi inquieta)
    e invece ci tocca tenere lo spumeggiante (ehhhh!) ominolego

    erano il quartetto perfetto: er giusto, il triste, o’ vesuvio e d’artagnan
    va a finire che dobbiamo restarcene col solo triste :'(

  7. Il mio preferito dalla prima volta in cui fu inquadrato. Fossi stata in Valentina c’avrei messo 4 minuti a scegliere Genny bello. <3

  8. Io invece lo trovo pall*sissimo e ammazza ormoni. Persino GianLego, nella sua impacciataggine fa più sangue di questo qua.

  9. Esteticamente mi oace, anche come persona ha mostrato buon senso e si è schiodato dalla sedia con maschia dignità ( mod Colomba on) chiaramente non adatto a UD, li voglio Titò e Pepino tutta la vita! le loro avventure sono il cult di questa edizione! Mariano e Andrea forever! Pure a TI!!!
    PS abbiamo sviluppi della telemarianelas?

Inserisci un commento

Not using HHVM