Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Marco in videochat per il TG1. Il backstage della Special Dinner con Mengoni

Marco Mengoni

Salve a tutti! Pare proprio che le acque mengoniane stiano lentamente ricominciando a smuoversi, dopo lunghe settimane di silenzio tombale. Deo gratias, stavo quasi perdendo le speranze di rivedere Marco in TV prima dell’inizio del tour! Questa settimana infatti, il nostro eroe è stato ospite del buon Vincenzone Mollica negli studi di Saxa Rubra, per una gustosa videochat trasmessa in streaming sul sito del TG1. Durante la quale ha parlato amabilmente del suo ultimo intenso periodo di lavoro, diviso tra la preparazione di #PAROLEINCIRCOLO-2DUE/DI2DUE e l’allestimento della tournee futura prossima ventura, l’attesissimo #Mengonilive2015 – per il quale sto facendo il countdown… manca meno di un mese alla data d’esordio di Assago e sole 3 settimane alla Data Zero!

Per quanto riguarda la seconda parte del progetto discografico, il Mengoni ha assicurato che vedrà la luce, rivelando però di essersi preso ancora più tempo per la sua realizzazione, rispetto alle intenzioni iniziali. Quindi secondo i miei calcoli, passeranno i mesi e cadranno le foglie dagli alberi prima che venga pubblicato.

In riferimento alla nuova tournee, invece, ho visto un Marco molto rilassato, soddisfatto e sereno. Segno del fatto che la preparazione procede per il verso giusto, che la scaletta musicale è stata messa a punto, e la struttura dello show ben delineata. Ma cos’ha detto il nostro sullo spettacolo? In primis, sappiamo che oltre ad aver realizzato il merchandising (magliette e affini), si è occupato di disegnare la struttura del palco. Per quanto riguarda la scaletta, ovviamente ci saranno i brani vecchi, e per la prima volta nessuna cover. Cosa che un pochino mi spiace. Ma confidando nell’estro mengoniano, non escludo che a un certo punto tiri fuori qualche coniglio dal cilindro per rompere la monotonia dello spettacolo!

Altra chicca della videochat riguarda lo stile musicale selezionato. Ebbene, pare proprio che il Mengoni abbia attinto nientepopodimeno che al repertorio di fine anni 70/ inizio anni 80, periodo notoriamente importante per la musica elettronica, e per la nascita delle prime strumentazioni tecnologicamente avanzate. Ebbene, Marco ha dichiarato esplicitamente di aver ripreso pezzi vecchi e di averli riadattati a quell’universo musicale. E ha inoltre aggiunto che ci saranno momenti dello show in cui la condivisione sarà così tecnologicamente spinta, da rendere il pubblico vero e proprio protagonista del momento. Per chi volesse, QUI una registrazione amatoriale della videochat.

Insomma, qualche lucina il Mengoni l’ha accesa, stavolta. E probabilmente potrebbe spifferare qualche altra piccola anteprima nelle prossime occasioni promozionali (una diretta radio alle ore 12:00 su “Radio Veronica”, una videochat alle 15:00 per “La Stampa”, e un’ospitata in occasione dell’ultima puntata di “E Poi C’è Cattelan” su Sky Uno alle ore 23:00, tutte in programma per giovedì 16 aprile).

Prima di chiudere, vi propongo il video del backstage della Special Dinner con Marco Mengoni, iniziativa lanciata da TIMmusic un mesetto fa, che ha consentito a 11 fortunati di vincere una cena con Marco in una location segreta. Una cena decisamente “a tema”, viste le immagini dell’allestimento e del menu!

Le affollatissime tappe del #Mengonilive2015 sono elencate QUI. Alla prossima!

About Isa

Inserisci un commento

Not using HHVM