La ‘Velina mora’ Ludovica Frasca: “Con Luca Bizzarri sono così felice che vorrei che venisse a ‘Striscia’ con me!”

Nuovo

Ludovica Frasca rappresenta la Velina mora di Striscia la notizia da ormai due anni ed è stata confermata per il prossimo anno. E, da circa un anno ormai, vive una storia con Luca Bizzarri, componente del duo comico Luca e Paolo. I due non amano apparire insieme, ma ora che la bella napoletana è in vacanza, i paparazzi li hanno beccati insieme fino ad Oxford, dove provavano a nascondersi dietro degli occhiali scuri. Intervistata, Ludovica racconta la sua storia: “Ai miei ho dato la notizia per telefono. Era il 14 ottobre, la sera prima del mio debutto, la sera del compleanno di mio padre, che poi è diventato il mio primo fan. Mi guarda in tv perché gli manco. Già a due anni ballavo per casa, poi scimmiottavo mia madre, Feliciana Iaccio, che ha un trascorso nel mondo dello spettacolo. Vista questa passione, ho deciso di seguire con serietà questo percorso, ma ho anche un piano B: studio Giurisprudenza e voglio diventare avvocato. A tre anni mi chiamavano ‘pagnotta’, perché ero pienotta. Poi alle medie mi sentivo bruttina: ero piatta e portavo l’apparecchio ai denti. Poi sono cambiata. In ogni caso Luca, che ha visto le mie foto da piccola, ha detto che ero bella“. E qua, ovviamente, le si chiede se è stata la sua bellezza a conquistarlo: “Ci siamo trovati soprattutto per le nostre affinità caratteriali. Siamo stati molto fortunati. Luca è una persona molto discreta e penso sia una cosa bella. Non si tratta di timore: l’amore è una cosa così personale che si snaturerebbe se fosse sbandierato ai quattro venti. Posso dire che siamo felici insieme“. E cosa hanno detto i suoi di questa storia con un uomo di 22 anni più grande? “All’inizio è stata un po’ ‘così’, ma adesso va meglio. Il matrimonio? No, non ne parliamo: sono ancora troppo giovane“. Quanto al suo futuro a Striscia, l’ex candidata Miss Italia racconta: “Mi piacerebbe continuare a far parte di questo mondo non perché sono stata una Velina, ma perché sono diventata brava a fare qualcosa, altrimenti non avrebbe senso. Striscia ti dà una grande possibilità perché ti mette su un palcoscenico e ti permette di arrivare al pubblico ogni sera. Però è un’arma a doppio taglio, perché se vai in onda troppo, rischi di diventare sovraesposta  e poi c’è questo cliché che la Velina non sia brava a fare nulla. Le persone dovrebbero capire che è un ruolo, ma che non c’è solo quello. Non avevo mai fatto danza ma ho scoperto che mi piace tantissimo, anche se io stessa mi reputo un po’ un palo! Mi ritrovo in Maddalena Corvaglia, che è un po’ maschiaccio e penso sia intelligente e in gamba. Io e la mia collega Irene Cioni siamo abbastanza diverse e perciò complementari. Chi vorrei trovare come conduttore a Striscia? Paolo Bonolis. E, al di là della nostra storia d’amore, Luca e Paolo: loro sono bravissimi”. 

Fonte: Nuovo

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM