Keep Calm and Love Coach: Cristian Lo Presti e Virginia Tomarchio, quando un po’ di dramma aiuta l’amore

Amici di Maria De Filippi 14

Non so voi, ma io quest’anno guardando Amici di Maria De Filippi mi sono appassionata quasi di più alla love story tra Cristian Lo Presti e Virginia Tomarchio che ai battibecchi tra Loredana Berté e Mattia Briga.

Sarà che l’amore mi piace di più del trash, sarà che Uomini e Donne era agli sgoccioli, ma quei due mi hanno tenuto incollata allo schermo sin dal loro primo scontro in sala relax. Per tutti coloro che non hanno seguito Amici quest’anno cercherò di fare un piccolo riassunto delle loro vicende.

Allora, Cristian e Virginia si sono conosciuti qualche anno fa in Sicilia in una scuola di danza, come spesso capita in questi casi si piacciono, si fidanzano e decidono di partecipare al talent di Maria De Filippi (va beh, questo non è che capita spesso, ma è il concetto che conta). All’inizio lui entra nel programma ma lei no, e la loro storia va un po’ in crisi, soprattutto perché Virginia inizia a provare una specie di interesse per un altro, che faceva il cantante proprio ad Amici, tale Gabriele Tufi. Quando anche la Tomarchio entra nella scuola si svelano gli altarini e ne nasce una tragedia degna di Beautiful. Lui che si fa il diavolo a quattro, lei che prova a difendersi – ricordando a mezza Italia che è sempre una signora – e l’altro che alza le mani in segno di innocenza come un Chiellini qualunque dopo aver falciato un avversario in piena area di rigore. Tutto da cliché.

Perché io in fondo in fondo Virginia la capisco pure, dopo una storia di anni – quando tu non ne hai nemmeno venti – magari può capitare che ti annoi un po’ e inizi a guardarti intorno. Quando, però, ha capito che Cristian lo avrebbe perso davvero ha provato a fare marcia indietro, e per sua fortuna il talent le è venuto in aiuto. La separazione forzata con lei nei Blu e lui nei Bianchi – e Gabriele provvidenzialmente a casa – ha giocato a suo favore. In questi casi noi donne tendiamo a pensare che incollarci come una cozza allo scoglio al nostro uomo ci servirà a riprendercelo, e invece è vero proprio il contrario. Ricordatevi sempre che le cozze che restano con lo scoglio sono davvero poche, la maggior parte finiscono nei sauté!

Il non vedersi, il non potersi parlare, quegli sguardi furtivi durante le puntate del serale hanno favorito la ballerina molto di più di tanti bei discorsi e promesse buttate al vento. Da quando è entrata nella casetta Virginia è entrata anche nella torre d’avorio della sua sofferenza, si è assunta le sue responsabilità e ha atteso che Cristian tornasse senza fare troppi drammi ulteriori e senza forzare la mano. E lui è tornato, un po’ perché gli uomini tornano tutti, un po’ perché a vederla ballare aggraziata e struggente Cristian non poteva non innamorarsi di nuovo. La lontananza forzata è servita a non darsi mai troppo per scontati e alla fine della loro esperienza sono usciti più innamorati che mai.

Ah, che meraviglia era quel bacio rubato quando Cristian è stato eliminato?

Ora io mi rivolgo a tutte quelle che smaniano dalla voglia di scrivere per forza un messaggio, di dire a tutti i costi quella cosa in più, di fare quella mossa altrimenti non possono più vivere: riflettete bene, perché a volte un po’ di sano di silenzio e uno sguardo rubato servono alla vostra causa molto, ma molto di più!

Se avete bisogno di consigli d’amore tutti per voi vi aspetto sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI) o sul mio blog ChezMadeleine.it! Madeleine H.

About Chia

Inserisci un commento

Not using HHVM