Carla Velli a IsaeChia.it: “Sono veramente felice che Francesco Arca sia diventato papà e sono sicura che la sua compagna Irene Capuano sia una persona speciale!”

Carla Velli

Ciao Carla! Ti abbiamo conosciuta più di dieci anni fa, nel lontano 2004, come corteggiatrice di Francesco Arca a Uomini e Donne. Ti sei fatta subito notare, non solo per la tua evidente bellezza, ma anche per il tuo carattere deciso, per il tuo essere donna… oggi ti faremo tornare un po’ indietro nel tempo! Ricordi cosa ti spinse a partecipare alla trasmissione? Ciao ragazze! All’epoca vivevo a Venezia e non avevo nessuna velleità televisiva o simili. Avevo dovuto – per cause di forza maggiore – lasciare l’università e, come molti miei coetanei, seguivo Uomini e Donne. Vidi Francesco e -un po’ forse perché era di Siena, città a cui sono sentimentalmente molto legata, ma soprattutto per la sua bellezza e modo di fare- mi colpì molto. Scherzando con un’amica le ripetevo sempre “Dobbiamo trovarlo!”, ma ovviamente non in tv, perché mi vergognavo… e, niente… lei chiamò la redazione!

Inevitabilmente lui poi scelse te. Come hai vissuto quel momento? E come fu poi vivervi fuori? Quando mi scelse l’emozione era tale che non riuscivo a parlare. Sono approdata in trasmissione perché veramente mi piaceva… poi conoscendolo ovviamente tutto si era intensificato. Per quanto riguarda il fuori, per assurdo forse ci siamo vissuti di più da amici che durante la breve relazione che abbiamo avuto.

Lontano dai riflettori, come giustamente hai precisato tu, la vostra storia non ebbe vita lunga… vuoi raccontarci perché poi è finita tra di voi? Finì perché avevamo tempi diversi, io non ero pronta per stare con qualcuno che avesse una popolarità come quella che aveva Francesco.

In che rapporti siete oggi? Vi vedete o sentite ancora? Siamo in ottimi rapporti. E’ un uomo che stimo e a cui voglio bene. Non c’è modo di vedersi, avendo priorità è impegni che ci portano via molto tempo…

Lo scorso 2 settembre lui e la sua compagna Irene Capuano hanno vissuto una delle gioie più grandi per una coppia innamorata: sono diventati genitori di Maria Sole. Come hai accolto la notizia? Te lo immagini Francesco nei panni di papà? Per come lo conosco, una scelta così importante può averla fatta solo con una compagna intelligente e di cui è molto innamorato. Non conosco personalmente Irene, ma date le premesse è sicuramente una donna speciale. Non ci sono molte persone nell’ambiente televisivo per cui provo grande stima, Francesco è una delle poche eccezioni, quindi non ho dubbi sul genere di donna che ha al suo fianco e su che genitore potrà essere. L’ho sentito per congratularmi per la lieta notizia… sono veramente felice per lui!

Tornando ad allora… oltre a una grossa fetta di pubblico che tutt’ora ti ricorda con immenso piacere, sei riuscita ad attirare a te anche le simpatie di Maria De Filippi che, dopo la fine della tua relazione con Francesco, ti propose il trono. Come fu poi la tua esperienza da tronista? L’hai preferita a quella di corteggiatrice? Provo una grande stima per tutta la redazione e produzione di Maria, sono persone veramente serie, mi hanno aiutata a vivere al meglio i miei percorsi in trasmissione. Senza dubbio l’esperienza più emozionante è stata quella da corteggiatrice… ma con un costante patema ️d’animo. Non avevo nemmeno un ottimo rapporto con le altre ragazze, fortuna che c’erano redattori, parrucchieri, truccatori e microfonisti, piuttosto che tutti gli addetti ai lavori, altrimenti mi sarei annoiata parecchio (ride, ndr). L’esperienza da tronista è stata sicuramente più divertente. Più leggera, ma moooolto più divertente!

La tua scelta in quell’occasione poi ricadde su Cristiano Angelucci che ti rispose con un secco ‘no’. Te lo aspettavi? In che rapporti sei con lui invece? Avete più avuto modo di chiarire la situazione, di vedervi o di parlare? La risposta di Cristiano me l’aspettavo abbastanza devo dire, sapevo bene che lui voleva lavorare nel mondo della tv. Potevo preferire qualcun altro con la certezza che dicesse di sì, ma in quel momento decisi di essere onesta e scegliere tra tutti una delle due persone che mi piaceva di più. Sono arrivata al momento finale con lui ed Emanuele, forse quest’ultimo mi faceva un po’ paura perché ero sicura avrebbe detto di sì e io in realtà forse non mi sentivo così pronta. Comunque no, Cristiano non lo sento da un po’ di anni, ma è capitato spesso di vederci. Lo  reputo un bravo ragazzo, ma penso che al di là di chi aveva davanti, lui sapesse già quali erano le sue intenzioni e quale la strada che intendeva percorrere.

Sembra siano trascorsi secoli da allora… quanto è cambiata Carla e in cosa? Sì, sembra sia trascorso veramente molto tempo e, come tutti, credo di essere cambiata molto. Sono sicuramente più discreta nei modi di pormi, più disincantata nei confronti della gente. Prima per me tutto il mondo era in buona fede e disinteressato, ma col tempo e l’esperienza ho imparato che non è così, soprattutto in certi ambienti. Poi, fisicamente, mi è cambiato… il seno (ride, ndr)! In giro continuano a dire che mi sono rifatta tutta, ma ormai ho imparato a riderci su, anche perché, se così fosse, non avrei alcun problema ad ammetterlo, anzi! Sembra, a volte, che gli altri conoscano più segreti che mi riguardano di quelli che conosco io!

Cosa fai adesso nella vita? Ora vivo a Venezia, sono tornata qui da un paio di anni e ne sono felicissima. Sono innamorata dell’energia positiva di questa città, della sua magia e della sua storia. Attualmente lavoro in un negozio che ho aperto col mio compagno, l’Atelier Voltolina.

A proposito di compagno, sappiamo che sei felice e innamorata del tuo Matteo Voltolina. Ci racconti qualcosa di lui? Da quanto tempo state insieme? Come vi siete conosciuti? Cosa ti ha colpito a primo impatto di lui? Sì, sono innamoratissima, mai stata così follemente innamorata prima! Non vi racconto troppo, perché sono gelosa… scherzo (ride, ndr)! Matteo è nato a Venezia, abbiamo molti amici in comune ma incredibilmente non ci eravamo mai incontrati, forse perché anche lui ha vissuto per un bel po’ di tempo in giro per il mondo. Stiamo insieme da poco più di un anno ormai, diciamo che abbiamo fatto tutto molto velocemente, ma ogni cosa è venuta spontanea. La prima cosa che mi ha colpito di lui sono i suoi ‘occhietti da vizio‘, è un uomo molto protettivo, che sa amare senza essere né zerbino, né sdolcinato… ha solo un ‘piccolissimo’ problema di gelosia, ma mi fa impazzire così!

Che progetti avete per il futuro? Beh, abbiamo aperto un negozio assieme, viviamo assieme, preso un gatto e un altro cane (tra un po’ esco io di casa, perché non ci stiamo più!) e poi… chi vivrà vedrà!

Se potessi tornare indietro, rifaresti la tua esperienza a Uomini e Donne? Cosa ti è rimasto particolarmente impresso di allora e cosa, invece, vorresti cancellare? Non amo chi sputa nel piatto in cui ha mangiato, quindi la rifarei assolutamente. Nel mio caso, poi, sono stata trattata benissimo, è stata un’esperienza unica che mi ha permesso di conoscere un sacco di persone fantastiche. Credo che chiunque abbia avuto la fortuna di fare un’esperienza diversa dalla normalità, debba essere grato per l’opportunità ricevuta, senza – però – cadere nel ridicolo e credersi una star! Cancellerei, quindi, solo gli atteggiamenti di divismo che aleggiano attorno a questo mondo e con i quali mi sono dovuta scontrare.

Come ti vedi tra dieci anni? Tra 10 anni? Non ne ho la più pallida idea… spero felice, circondata dagli amici di sempre, con Matteo, i miei cani e gatti, i miei libri e spero, magari, di conoscere qualche altro angolo di mondo.

Un bacio a Isa&Chia, al loro staff… e un particolare abbraccio a Chiara, che stimo infinitamente per il suo modo di affrontare i problemi seri, sempre col sorriso e con grande dignità! Carla

AGGIORNAMENTO – Sul profilo Instagram di IsaeChia, Irene ha provveduto a ringraziare Carla per le parole carine spese nei suoi confronti, e anche quest’ultima ha risposto:

Screenshot_2015-10-02-20-38-24-1

About Franci

4 commenti

  1. Intervista piacevole. Ê stata carina

  2. Una donna bellissima e intelligente, mi piaceva moltissimo!

  3. ciao, carla!

    quanto tempo…la prima tronista a fare serate e qualche reclame indipendentemente dalla coppia col tronista di turno
    mi dispiacque quando scelse sola-cristiano, un tesoro alla scelta della compagna di trono (ho un momento di vuoto mnemonico col nome…può darsi michela?!)
    bella intervista, bei ricordi, altra pasta rispetto a molti protagonisti odierni

Inserisci un commento

Not using HHVM