Keep Calm and Love Coach: Barbara Donadio, Domenico Manfredi e le aspettative…

Grande Fratello 14 - Barbara Donadio e Domenico Manfredi

Più guardo il Grande Fratello e più mi rendo conto che certe dinamiche nella realtà non ci sono, e non so se sia un bene oppure no.

Difficilmente nella vita reale ci troveremo a fare sul serio il gioco della torre e a dover scegliere se buttare giù il nostro nuovo amore o la nostra amica del cuore. Nella Casa, invece, queste sono cose all’ordine del giorno ed ecco che Barbara Donadio si è trovata a dover scegliere tra il suo Domenico Manfredi (e l’odiata Valentina Bonariva) e la sua amica Verdiana Fanzone. Lei, contravvenendo alla regola d’oro per cui ‘gli uomini passano mentre le vere amiche restano‘ ha scelto di salvare il suo nuovo fidanzato e il caso – o gli altri coinquilini, fate voi – ha voluto che fosse proprio la sua amichetta a lasciare il gioco.

Barbara nel vedere la sua Verdiana varcare la porta rossa è crollata e se l’è presa proprio con Manfredi, che dal canto suo e in accordo con la sua compagna di squadra ha salvato Kevin Ishebabi, cambiando decisamente il corso della catena umana che avrebbe decretato la seconda eliminazione della scorsa puntata.

In tutta questa storia mi ha colpito quanto le aspettative siano pericolose nei rapporti: Barbara si aspettava che Manfredi salvasse la sua amica perché lei ha salvato lui… Agghiacciante!

Il punto non è che lei non doveva penarci tanto prima di salvare Manfredi (in fondo non era sola e forse a Rossella Intellicato non faceva troppo piacere restare in gioco con Valentina, per cui io non mi sarei più di tanto stupita se alla fine avessero fatto proprio il nome di Verdiana), ma che doveva assumersi la responsabilità delle sue scelte. Le persone – ci piaccia o no – amano in maniera diversa: se io per amore potrei scalare l’Everest con il tacco 12, questo non vuol dire che tutto il resto del mondo debba fare lo stesso. Cioè, se a parti invertite Barbara avrebbe salvato il sedere all’amichetto di Manfredi solo per farlo contento, non vuol dire automaticamente che il suo fidanzato avrebbe dovuto fare lo stesso giovedì sera. Non funziona così mai… non al Grande Fratello, ma nemmeno nel mondo reale!

Allo stesso tempo lui si aspettava che con gli occhi a cuoricino lei senza ombra di dubbio pronunciasse il suo nome e lo salvasse dal tremendo rischio eliminazione. Errore, perché in amore non tutto è scontato, e Barbara, invece di abbracciarlo sollevata lo ha coperto di insulti perché a suo dire era colpevole di non averla accontentata.

Lo dico fuori dai denti: a me la toscana non è piaciuta affatto, mi è sembrato tanto una bambina viziata che puntava i piedi perché mammina non le aveva comprato la bambola che tanto voleva. Manfredi, invece, mi ha fatto tanta tenerezza, perché l’ho visto davvero dispiaciuto per l’accaduto.

Morale della favola? Le aspettative – qualunque esse siano – sono pericolose, sia nella Casa del Grande Fratello sia nella vita reale, perché le persone puntualmente le deludono, ma non è colpa loro!

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto sul mio blog (QUI) e sulla mia pagina Facebook (QUI)… alla prossima! Madeleine H.

About Chia

Inserisci un commento

Not using HHVM