Michelle Hunziker: “Io incinta? Sì, tra tre anni! Mia figlia Aurora Ramazzotti andrà a vivere da sola e già mi manca!”

Chi

La neve che fa da sfondo alla vacanza che Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi stanno vivendo a San Cassiano (Bolzano) regala loro il sapore del Natale. E poi un anno nuovo pieno di novità: se la conduttrice di origini svizzere rimarrà a casa con le piccole Celeste e Sole, la primogenita Aurora, avuta dal cantante Eros Ramazzotti, è pronta a spiccare il volo. Intervistata, la Hunziker racconta anche di una possibile altra maternità, della passione di suo marito e di una grande mancanza. “Sono fortunata ad aver trovato un uomo come Tommy. La mattina mi sveglio e sono contenta appena i miei occhi incrociano i suoi. Lui è innamorato di me e delle sue figlie in modo viscerale. Ed è belli l pensiero che il mio uomo, da quando ci siamo detti ‘ciao’ la prima volta, custodisca il desiderio di avere figli con me. Io sono felice, ma ora voglio un po’ di tregua! Sono incinta da 18 mesi! Facciamo una pausa! Aspettiamo che Celeste cresca e compia tre anni, poi ne riparliamo. L’ho promesso. Nessuna cicogna sotto l’albero. A Natale ci saranno le nostre tre bambine a cui dare attenzione!“. Quando le si chiede come mai considera ancora Aurora una bambina nonostante abbia ormai 19 anni, Michelle specifica: “Aurora, che trascorrerà la Vigilia con noi e il Natale con il papà, sarà la mia bambina fino a 60 anni. Si rassegni. A gennaio andrà a vivere da sola e mi mancherà. Sono disperata. Ho accettato solo perché la sua nuova casa dista solo 300 metri dalla nostra e perché la sua coinquilina è una ragazza seria che la terrà a freno. Per me, come conduttrice della fascia giornaliera di X Factor, Aurora è promossa. E’ andata oltre le mie aspettative. Ora la strada, per lei che ha scelto di impegnarsi in questo lavoro, è in salita. Auri ha visto quanto i suoi genitori abbiano combattuto nella loro vita. La sua forza è…il registratore, ovvero, la sua testa. Le parli e sembra che non stia ad ascoltarti, invece segue tutto“. Ma tornando al suo rapporto con l’imprenditore della moda, quando le si fa notare che secondo il gossip sono in crisi un giorno sì e l’altro pure, la conduttrice di Striscia dice: “E noi ridiamo! La felicità è uno strano sentimento che prevede due fasi. L’ho provato sulla mia pelle. La prima fase è quella in cui la gente sogna di vedere e leggere la storia di una nuova coppia. La seconda vuole che poi questa coppia entri in crisi. Poi ci sono i social network, che amplificano questi sentimenti. Noi guardiamo avanti“. E guardando avanti, cos’è che si aspetta per Natale? “La serenità per tutti. Il periodo storico che viviamo fa paura. Cambia il modo in cui affrontiamo l’esterno, la sicurezza la celebriamo dentro casa. Oggi quando guardo chi ho di fronte, quando cerco gli sguardi della gente per strada, vorrei trovare sicurezza e non diffidenza. Qualche giorno fa ho incrociato lo sguardo di un uomo con un cappuccio e lo zaino e ho avuto paura. Il terrorismo ha generato insicurezze e ansie, lo vedo negli occhi delle persone. Bisogna pregare e non farsi condizionare“. Infine, quando le si chiede cosa le manca per essere felice e senza pensieri, confessa: “Mi manca mio padre Rudolf, scomparso quando ero ragazza. Sarebbe stato un grande nonno con le mie bambine. Però lui c’è sempre: nei momenti difficili come per magia, appare in sogno. Io e lui parliamo. E’ grazie al mio papà, alle sue dritte, che ho superato i momenti brutti della mia vita. Mi ha dato una svegliata da un periodo devastante. Se oggi sono felice, lo dico a bassa voce, ringrazio anche mio padre. Grazie papà, mi manchi“.

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM