Gennaro D’Angelo e Noemi Ceccacci a IsaeChia.it: “Meno male che ci è andata male a ‘Uomini e Donne’… altrimenti non ci saremmo mai innamorati!”

Non hanno trovato l’amore negli studi di Uomini e Donne, l’ex corteggiatrice di Marco Fantini e Fabio Colloricchio Noemi Ceccacci, e l’ex corteggiatore di Valentina Dallari Gennaro D’Angelo, ma il destino è riuscito a sorprenderli ugualmente in un momento inaspettato, facendoli incontrare lontano dalle telecamere di Maria De Filippi… e facendoli innamorare l’uno dell’altra.

Solo pochissimi giorni fa i due avevano annunciato sui social la loro relazione, condividendo alcune loro dolcissime foto insieme, ma oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, Noemi e Gennaro raccontano la loro esperienza nel Trono Classico e l’inizio della loro storia…

Noemi Ceccacci e Gennaro D'Angelo

Ciao Noemi, ti abbiamo conosciuta e amata diversi anni fa come corteggiatrice di Marco Fantini a Uomini e Donne. Sei arrivata fino alla fine del tuo percorso col tronista, ma poi la scelta è ricaduta su Beatrice Valli. Quanto è cambiata Noemi da allora? Col senno del poi, ti penti di quell’esperienza? Ciao ragazze! Già! E’ trascorso ormai all’incirca un annetto e mezzo da quel lungo percorso in cui sono arrivata fino in fondo, ma purtroppo non ho potuto godermi il lieto fine che mi aspettavo, perché la scelta di Marco è poi ricaduta su quella che allora era la mia “rivale”. In tutta onestà, da una parte penso che non cambierei nulla di quello che è stato lì dentro, dall’altra, però, credo che avrei dovuto fare in modo di tirar fuori il mio ‘caratteraccio’ (ride, ndr), quello che nella vita di tutti i giorni mi contraddistingue! Forse mi sono fatta condizionare un po’ troppo da un contesto a cui sicuramente non ero abituata, ma che avevo la convinzione di poter gestire molto meglio, e invece non sono riuscita a tirar fuori la vera Noemi, con pregi e difetti. Dopo un’esperienza così bella e forte, mi sento sicuramente più matura rispetto a diversi lati del mio carattere, sono molto più sicura di me, molto più disinibita in certe circostanze e… con molti meno peli sulla lingua, peggio di quanto già non ne avessi prima (ride, ndr)! In tutta onestà, nonostante io sia stata stata la non scelta, non mi pento assolutamente dell’esperienza vissuta, perché nel bene e nel male mi ha dato tanto e mi ha fatto fatto conoscere sia persone che ad oggi sono mie grandissime amiche, sia altre che dietro le quinte hanno sempre saputo strapparmi un sorriso, sopportandomi e supportandomi col loro affetto: eravamo davvero una big family!

La storia tra Marco e Beatrice procede a gonfie vele, nonostante di recente abbiano vissuto un momento di crisi. Ti aspettavi una relazione così duratura e solida? Se me l’aspettavo o no non ve lo so dire, però sono felice per loro e sono felice anche di sapere che Marco non ha preferito Beatrice a me sulla base del nulla, ma sulla base di qualcosa di forte che lei gli aveva trasmesso e che l’aveva convinto a provare a viversi fuori. Poi sicuramente nessuno mi leva dalla testa che loro si fossero incontrati al di là della trasmissione, abitando a pochi minuti di distanza l’uno dall’altra, ma purtroppo non ho certezze in merito. Però, davvero, non mento quando dico che sono contenta per loro. So per certo che Marco è un bravo ragazzo e gli auguro davvero il meglio!

Lo scorso anno, poi, ti abbiamo rivista mettere piede nel Trono Classico come corteggiatrice di Fabio Colloricchio, ma qui hai ben presto deciso di eliminarti, perché l’impatto che ti aveva fatto Fabio in tv non era lo stesso che ti ha fatto poi di persona. Potessi tornare indietro, ti rimetteresti in gioco con lui o ti penti di essere tornata in trasmissione? Guardando il trono di Teresa Cilia, avevo inevitabilmente notato Fabio, un bellissimo ragazzo argentino (e io adoro lo spagnolo!), con carattere e allo stesso tempo semplice. Mi colpì tanto! Così decisi di rimettermi in gioco e di aprirmi a questa nuova conoscenza. Scendendo quelle scale, però, l’impatto non è stato quello che mi aspettavo, anzi, fu totalmente diverso anche rispetto a quello che avevo avuto al mio primo incontro con Marco. Io vado molto a sensazioni e Fabio a pelle non mi aveva trasmesso granché, ma non ho voluto precludermi la possibilità di trascorrere del tempo insieme a lui, magari proprio per ricredermi. Solo che, nonostante l’esterna, non sono riuscita a cambiare idea e ho preferito eliminarmi: era inutile cercare di arrivare a una persona che non riusciva a coinvolgermi… a quale pro? Col senno di poi, quindi, non sarei tornata… ma è anche vero che se non fossi scesa, non avrei mai scoperto che Fabio non poteva essere adatto a me!

La sua scelta finale è ricaduta su Nicole Mazzocato, come in molti già si aspettavano. Di loro, invece, che pensi? Ti aspettavi che potessero essere una coppia così solida? Sul fatto che la scelta sarebbe stata Nicole, ci avrei messo la firma! Guardando il loro percorso, sembrava di rivedere un po’ quello di Marco e Beatrice e se hanno trovato la giusta serenità e la voglia di stare insieme è sempre più forte… non posso che augurare il meglio anche a loro!

Gennaro, tu invece eri nel programma lo scorso anno come corteggiatore di Valentina Dallari, ma a un certo punto hai deciso di eliminarti, non apprezzando la scelta della tronista di non portarti in esterna senza una ragione valida. Dopo hai seguito il suo percorso? Quali erano le tue impressioni? Ciao ragazze! È vero, durante il trono di Valentina sono stato io a scegliere di andare via perché non mi sentivo preso abbastanza in considerazione, anzi mi sentivo proprio ‘l’ultima ruota del carro’! Per questo, quando vidi che non ero stato portato in esterna, decisi di eliminarmi nella puntata successiva e devo ammettere che non mi pento affatto della mia scelta perché, seguendo da casa il programma, ho conosciuto un po’ di più Valentina e, sommato a quello che avevo visto di lei in trasmissione, ho capito che non era la ragazza per me.

La scelta di Valentina è poi ricaduta su Andrea Melchiorre, ma la loro storia si è conclusa dopo pochissimi mesi. Ti ha stupito la fine così prematura della loro relazione? Guarda, ti dico la verità, l’attrazione di Valentina nei confronti di Andrea è stata immediata, io l’ho colta sin da subito perché era veramente lampante! Non ti nego che ho davvero creduto che tra loro potesse nascere qualcosa di vero e di importante, quindi la loro rottura è stata inaspettata per me. Sicuramente, però, la vita di tutti i giorni è diversa dai quaranta minuti d’esterna e sarà stato probabilmente quest’impatto con la realtà a spingerli a prendere quella decisione… Almeno credo eh, non sta a me giudicare (ride, ndr)!

C’è qualcosa che rimpiangi del tuo percorso a Uomini e Donne? Qualcosa di cui sei particolarmente fiero o che ti rimproveri? Posso dire che non mi rimprovero nulla perché le persone a casa hanno conosciuto Gennaro com’è nella vita di tutti i giorni: non ho interpretato nessun ruolo, né ho recitato un copione, ho semplicemente seguito il mio pensiero, finché non è arrivato il momento di andare via! Posso essere molto fiero di me stesso perché è stata veramente una bella soddisfazione che tanti ragazzi – ma anche qualche padre di famiglia – mi abbiano fermato per farmi i complimenti per la mia educazione e il mio comportamento in puntata! Complimenti che hanno fatto anche a mia madre, quindi mi hanno reso ancora più fiero e orgoglioso! Per me ricevere questo tipo di apprezzamenti è valso mille volte di più di un ‘Sei bellissimo!’ o di un ‘Sei stupendo!’ qualsiasi! Quella di Uomini e Donne è un’esperienza che porterò sempre nel cuore, perché mi ha aiutato a conoscere ancora di più me stesso!

Nei giorni scorsi sui vostri profili Instagram sono comparse delle immagini che vi ritraggono insieme, accompagnata da didascalie significative e romantiche. Inutile dire che non ce l’aspettavamo! Ma raccontateci un po’ di voi: avevate già avuto modo di conoscervi o notarvi quando eravate in trasmissione e corteggiavate rispettivamente Fabio e Valentina?

Noemi: Già! Come ho scritto anche su Instagram, ‘È arrivato LUI’! Devo essere sincera: non me l’aspettavo neanche io! Avevo chiuso le porte del mio cuore con mille mandate e volevo stare tranquilla con me stessa, col mio equilibrio, la mia vita e le mie amicizie, ma poi – si sa – quando meno te l’aspetti, la vita è capace di sorprenderti! Non nego di averlo notato in trasmissione quando eravamo entrambi corteggiatori: mi piaceva il suo modo di fare e la semplicità con cui cercava di conoscere Valentina, cosa che a mio avviso lo distingueva da tutti gli altri che erano lì in studio…

Gennaro: In verità a Uomini e Donne non ci siamo mai presentati, anche perché io ero lì per Valentina, mentre lei stava per Fabio se non sbaglio e andò via dopo poco, forse una o due puntate dopo il mio arrivo.

E poi com’è nato tutto? Cos’ha di speciale che non avevi trovato in altri uomini prima?

Noemi: Essendo entrambi di Roma, è capitato che ci siamo incontrati una sera in un locale e, nonostante io sia una persona molto diffidente e prevenuta, lui è riuscito a coinvolgermi e a farmi capire che mi potevo fidare. Devo dire che c’ha saputo proprio fare (ride, ndr)! Per ora ha tutte le carte in regola: dolcezza, carattere, sa prendersi cura di me… ma la cosa che mi ha colpito di più di lui è che mi fa ridere! Riesce a rendere comica qualsiasi cosa, ci divertiamo davvero troppo insieme! Con lui non c’è mai monotonia!

Gennaro: Il vero incontro c’è stato quest’estate, in un locale a Roma: ci siamo presentati ed è stato da subito un incontro molto piacevole, uno di quegli incontri che ti restano impressi. Si è trattato in realtà di una chiacchierata veloce, perché ognuno era con il proprio gruppo di amici. Io poi le ho scritto su Facebook e dopo aver parlato un po’, un giorno ho deciso di invitarla a prendere un caffè perché volevo conoscerla meglio! E da quel caffè è iniziato tutto! Tuttora stiamo vivendo questa storia molto tranquillamente, perché veniamo entrambi da storie passate che ci hanno segnato: a 24 anni frequentare una persona non è un gioco, bisogna esserci davvero… Io e Noemi abbiamo tante cose in comune, dalle più futili alle più importanti. Dicono che ‘gli opposti si attraggono’, ma io e lei pur essendo così simili ci troviamo davvero molto bene insieme, è stata una cosa inaspettata per entrambi! Questa intesa immediata, questo feeling così naturale ha spiazzato anche noi! A volte mi chiedo davvero cosa mi abbia fatto, perché, credetemi, prima di lei ero davvero mentalmente chiuso all’idea di una storia, con lei invece nemmeno ci ho pensato! È stato tutto spontaneo! Con lei è stato tutto unico, dalle cose più piccole a quelle più importanti…

E con la gelosia, invece, che rapporto avete? La gelosia ci deve essere perché senza la gelosia che rapporto è?! Ovviamente deve essere equilibrata, senza invadere troppo gli spazi dell’altro, ma deve esserci assolutamente!

State già facendo progetti per il futuro?

Noemi: Stiamo insieme da soli pochi mesi e cerchiamo di vivere tutto giorno per giorno, è troppo presto per programmare! Sicuramente, però, non manca la voglia di condividere quanto più possibile e di viverci. Per oggi è bello così, speriamo che il futuro ci preservi sempre il meglio!

Gennaro: No, onestamente non progettiamo nulla, perché ci stiamo vivendo giorno dopo giorno… Viviamo molto alla giornata, quindi non ci sono programmi, lasciamo che le cose vadano come devono andare!

Avete seguito questa stagione del Trono Classico? Chi vi è piaciuto e chi assolutamente no? Che ne pensate delle due coppie nate?

Noemi: Sono molto impegnata con il lavoro, quindi ho seguito veramente poco. Per quanto riguarda le coppie preferisco non esprimermi, sarà il tempo a dimostrare la sincerità o meno dei sentimenti tanto decantati, anche perché durante il percorso in trasmissione si può giocare, ci si può divertire, ma sono dell’idea che vada fatto sempre con cautela e l’ideale sarebbe essere se stessi sempre! Comunque faccio un in bocca al lupo a tutti e spero che trovino il meglio e che escano al meglio da quello studio! Per chi non avrà il lieto fine che si aspetta, come me ai tempi, gli consiglio di non demordere, perché tante volte le esperienze negative ne portano con sé di positive… io e Gennaro ne siamo la riprova (ride, ndr)! Quindi, con il senno del poi, per me è meglio che sia andata in quel modo, altrimenti non avrei mai trovato quello che sto vivendo oggi!

Gennaro: Ti dico la verità, l’ho seguito veramente poco, quasi per nulla! Quindi, pur volendo, non saprei proprio cosa dirti!

Ringraziamo infinitamente voi, Isa e Chia, che ci avete dato l’opportunità di fare quest’intervista… è sempre un piacere parlare con voi e col vostro staff! Per questo vi mandiamo un bacio grandissimo, Gennaro e Noemi

Gennaro D'Angelo e Noemi Ceccacci

About Franci

Un commento

  1. Onestamente, a chi importa di questi due?

Inserisci un commento

Not using HHVM