Pequeños Gigantes, la squadra di Rudy Zerbi vince la prima edizione, Stefano De Martino e il piccolo Giorgio i più amati dal pubblico

I Piccoli Guerrieri

E’ stato senza ombra di dubbio un grande successo il nuovo programma targato Mediaset, Pequeños Gigantes, che ci ha fatto assistere alla magnifica sfida a colpi di ballo, canto e intrattenimento tra bambini di età compresa tra i 4 e i 13 anni, che per quattro puntate hanno saputo tenere incollati al televisore un grandissimo quantitativo di telespettatori. I numeri della finalissima di ieri sera parlano chiaro: 3.851.000 spettatori hanno seguito la trasmissione condotta da Belen Rodriguez, raggiungendo il 17,9% di share.

A trionfare su tutti è stata la squadra de I Piccoli Guerrieri capitanata da Rudy Zerbi e composta dal pequeñito Gaetano, dalla bravissima Giada e dai due ballerini Gaia e Daniele. Per loro un importante premio: una borsa di studio che potranno sfruttare fino alla fine della loro carriera universitaria!

Carta vincente del programma è stato senz’altro anche il duo composto da Belen e l’ex marito Stefano De Martino, capitano de Gli Incredibili, che a pochi mesi dalla rottura hanno sfoderato una lunga serie di battutine e frecciatine reciproche che hanno fatto sperare e appassionare i più romantici. Ma a quanto pare non ci sarà nessun ritorno di fiamma tra i due ex coniugi che hanno semplicemente colto l’occasione del programma per togliersi qualche sfizio…

Amatissimo è stato anche il pequeñito Giorgio che, a soli 4 anni, ha saputo sfoderare perle di saggezza degne di nota, riuscendo a tirar fuori il lato più paterno e sensibile del suo capitano Stefano. Proprio ieri sera, a sorpresa, il piccolo ha incontrato la fidanzatina di cui aveva spesso parlato nel corso delle precedenti puntate, Nicole, facendo intenerire il pubblico da casa con le sue espressioni eloquenti non appena l’ha vista e ha avuto modo di stringerla a sé:

Pequeños Gigantes

Anche Kledi Kadiu, diventato papà da pochissime settimane, a capo della squadra de I Supereroi ha saputo dare il meglio di sé e, soprattutto col pequeñito Pietro, ha dimostrato di non essere solo un duro insegnante di ballo, come siamo abituati a vederlo ad Amici Di Maria De Filippi, cimentandosi insieme al piccolo nelle magie dei ‘foulari‘:

Pequeños Gigantes

Altrettanto validi e brillanti sono stati Attilio Fontana e Maurizio Zamboni, capitani rispettivamente de I Fantastici Quattro e I Ribelli, eliminati nel corso delle precedenti puntate. Riuscitissimi anche Claudio Amendola, Megan Montaner e Francesco Arca nei panni di sensibilissimi giurati, a cui ieri si è aggiunto anche il coreografo Giuliano Peparini:

Pequeños Gigantes

Sorpresa sella serata finale è stata la presenza della biondissima Tina Cipollari che si è sbizzarrita nel ruolo di matrigna cattiva:

E i vincitori dell’ultima edizione del Festival Di Sanremo, Gli Stadio, hanno duettato con le tre cantanti delle squadre in gara:

Pequeños Gigantes

Appena conclusasi la prima edizione del talent per bambini, sui social non si è fatto che richiedere il bis! Che dite, la produzione del programma ci accontenterà? Voi quale squadra avete preferito?

About Franci

3 commenti

  1. grande successo??? *_*
    Cioè lei mi sta dicendo che… solo io dopo aver visto la prima mezz’oretta della prima puntata ho cambiato canale perché volevo suicidarmi dalla noia e dalla banalità del programma???
    Mi rammarico davvero di far parte di un popolo che regala share a programmi inutili solo perché ha la curiosità del cavolo di vedere se due stanno ancora insieme o no!!!
    Ma va’ va’…

    • Sinceramente io ho visto solo un paio di orette ieri sera, quindi non rientro nella parte del pubblico che ha visto il programma solo per curiosità di vedere se due stano ancora insieme, anche perchè poco mi importa!! Non ho trovato il programma banale..anzi!!!! mi aspettavo solite esibizioni di “bimbi che si credono grandi” invece ho apprezzato tantissimo il fatto che loro erano liberi di esprimersi!e se si ha un po’ di sensibilità non si può considerare un programma banale, in quanto i bimbi nella loro spontaneità tirano fuori delle perle di saggezza che manco i grandi! Mi sono fatta un sacco di risate e in qualche frangente mi sono anche commossa per la dolcezza dei bimbi. Per me è promosso, e lo sarebbe ancor di più senza Belen che fa la fèmme fatale anche se ha di fronte bimbi di 5 anni..odiosa!

  2. Io il programma non l’ho seguito tutti i venerdì, ma quelle volte che l’ho visto mi è piaciuto. Grazie ai bambini, che hanno potuto esprimersi liberamente, grazie anche ai capitani che sono stati simpaticissimi ( compreso, strano ma vero, Kledi. ) Amendola, che dire, uno spasso, sempre. Anche Belen mi è piaciuta, bellissima ( e vabbè si sa, ma ribadiamolo) ed anche dolce coi bambini ( a parte ieri quando ha iniziato a ballare davanti a Giorgio e alla fidanzatina, come se messo sul cubo -.- infatti i bambini erano impietriti ). Sulla vicenda Stefano Belen, a mio parere i due ci hanno giocato molto… sarebbe bello che tornassero insieme, perché oltre ad essere due belli esteticamente, sembrano anche complici.
    Giorgio, FANTASTICO ! Ma sono d’accordo con la vittoria della squadra di Rudy : tutti bravi, fenomenale Giada e anche i due ballerini.

Inserisci un commento

Not using HHVM