‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Poi mi chiedono perché mi piaccia così tanto Giulia De Lellis.

La prossima volta che mi faranno questa domanda, gli girerò direttamente il link a questa puntata del Trono over di Uomini e Donne, dove due donne con il doppio degli anni della corteggiatrice romana hanno dimostrato di avere un decimo della sua dignità di donna.

Perché un uomo dovrebbe desiderarvi, se tutto ciò che vuole da voi lo ottiene con estrema facilità? Perché dovrebbe struggersi per voi, se non c’è volta in cui non lo accontentiate assecondando i suoi tempi e i suoi comportamenti?

Gli uomini (come anche le donne, del resto) finiscono sempre col desiderare ciò che sfugge loro di mano, ciò che non è facile guadagnare, ciò che non è alla portata di tutti. Perché conquistarsi qualcosa sul campo è decisamente più intrigante che vederselo recapitato direttamente a casa col pony pizza.

Per questo il tanto criticato atteggiamento della De Lellis a me ha sempre fatto impazzire, perché gli uomini si conquistano esattamente come ha fatto lei, centellinando la carota e giocando ogni tanto col bastone. Basta stare attenti alle dosi, un po’ come nelle ricette della Parodi, e il gioco è fatto.

Mai dare troppe soddisfazioni ad uomo, non solo perché è più probabile che quest’ultimo venga affascinato da una ragazza che gli sfugge piuttosto che da una che gliela smolla dopo dieci minuti, ma soprattutto perché qualora la conoscenza non dovesse andare bene vi sarete tutelate voi in primis.

Cosa che evidentemente non hanno fatto quelle due volpi di Serena e Morena, che si sono umiliate fino all’ultimo. Certo, Luca Rufini un po’ paraculo lo è sicuramente, è quella del ‘magari poi tra qualche giorno mi accorgo che mi manchi‘ se la poteva decisamente evitare, ma se lui ha potuto fare il bello e il cattivo tempo è solo perché loro due glielo hanno permesso.

Non paghe degli avvenimenti delle ultime due settimane, durante le quali avevano già fatto abbondantemente la figura delle facilone e delle credulone davanti a tutta Italia, invece di mandarlo al diavolo di loro spontanea iniziativa hanno subito lo smacco finale riuscendo a farsi silurare in tandem dal cavaliere in mondovisione. E manco qui hanno avuto quel pizzico di orgoglio residuo nell’alzarsi, insultarlo random e tornare al proprio posto, ovviamente no. Una gli chiedeva spiegazioni e quell’altra gli avrebbe pure concesso un ultimo ballo, che alla fine -umiliazione delle umiliazioni- è stato di nuovo lui a rifiutare. Che imbarazzo, gente. Davvero il Rufini avrebbe dovuto perdere la testa per due molluschi del genere, che manco dopo questa colossale figuradiMMMenta avranno imparato a stare al mondo? Per carità.

Ps. Gemma Galgani sarà pure bipolare, ma Giorgio Manetti che passa con estrema nonscialang (cit.) dal ‘se avessi saputo che eri così non ti avrei mai frequentata‘ al ‘io non rinnego mai nulla, rimarremo cari amici‘ non scherza mica.

Video dalla puntata: Puntata interaLa signora Pinuccia…Il trascorrere del tempoParole pesanti“Lo stop Vs. il triangolo”Prove di conoscenza…Balli e numeri “proibiti”La sfida continua

About Chia

79 commenti

  1. Ribadisco l’impressione di ieri: ho visto Gemma realmente provata.

    A me questa donna fa tanta, tanta tenerezza.

  2. a me dispiace per Gemma, mi sarebbe anche stata sulle balle, se tutti in quello studio non avessero esagerato con vere e proprie persecuzioni.Ora mi sta simpatica, ha rivendicato, sempre con garbo, il diritto di possedere il nasone e di vestirsi come vuole pur non essendo giovane.Forse non avrà il dono della simpatia, ma sicuramente quello della classe, a differenza di altri in quello studio.Essere brutti è un diritto, come essere grassi( vedi tina), invece non è un diritto essere offensivi e volgari.

    • il problema non sono Tina e Gianni, ma Gemma che manca totalmente di ironia e quindi intelligenza oppure si fa pagare profumatamente dalla redazione per fare la patetica , ancora peggio. Ormai che i due commentatori siano avvoltoi voltagabbana l’ hanno capito anche i muri. Quelli con + di 2 neuroni alla peggiore ipotesi fanno finta di stare al gioco. Ma non la nostra mummia di piombo, che deve ribattere su ogni minima minchiata e pi pi pi e gna gna gna. Ma le figure che fa con i regali tipo la patata e le battute da suicidio, ma rendiamoci conto che crede di essere faiga.
      Classe? lol magari conosce il Bon-ton e avrà anche studiato qualcosa ma la classe se la scorda proprio. Una donna di classe non ci mette neanche piede a U&D

      • per me è una donna che soffre la solitudine e che in tv ha ritrovato le famose emzioni contornate di pomodori e che metita comunque rispetto,. perchè non è ammissibile che un’opinimista ( dalle opinioni scarse), dica a una donna di settant’anni che è brutta, che nella vita non ha concluso nulla, che non ha nemmeno figli, che non la vuole nessuno e tante altre belle cose. A tutto c’è un li ite e gemma i li iti non li ha MAImoltrepassati.Ho visto tutte le puntate.

      • E poi scusa , se uno vuole essere libero di vestirsi come gli pare, che lo faccia. Se poi però te la prendi a morte qualcuno pensa che fai abbastanza schifo, mi sa che tutta questa libertà dipenda un pò troppo dagli altri. Cioè con un po’ di logica, non ti puoi vestire da Marilyn che hai un fisico da trans 70 enne con una canappia che esce dal paruccone e incazzarti perchè la gente ti prende per il culo.
        No davvero incommentabile.

        • invece fa benissimo a vestrisi come marilyn se questo la fa stare bene, fregandosene del nasone.Lei probabilmente si,piace e mi sembra anche giusto.Alla sua età punterà su qualche altra qualità suppongo.Non si può,perseguitare una persona perchè è anziana e non è bella, nessuno mi convincerà.A me piace scherazere e sono la prima a prendere per i fondelli, ma c’è modo e modo e c’è il famoso limite.

          • Sono d’accordo sui modi dei 2 cafoni. Ma non dimentichiamoci mai ( e se lo teniamo a mente noi figurati quelli che partecipano alla trasmissione) che Maria glie lo permette, anzi li paga. Questo cosa significa? Che una persona con una intelligenza media capisce che si trova in una situazione in cui non può vincere la “battaglia”. Quindi o si adatta come fanno in molti cercando di stemperare o esce come ha fatto la Profili.
            Continuare ciclicamente a lamentarsi delle stesse cose vedendo chiairamente che la situazione non cambia è indice di vittimismo.
            Glie lo continuano a ripetere praticamente tutti che è ora di lasciar perdere sia i commenti di Tina e Gianni sia quelli di Giorgio.

            Ma innegabilmente sono mesi e mesi e mesi che vediamo lo stesso ciclo ripetersi.
            Adesso io dovrei credere che Gemma è inconsapevolmente vittima di questa “persecuzione”della De Filippi ? Ahoooo ma che siamo tutti scesi con la piena dalle montagne?

            O la pagano o è suonata forte!
            La corte si ritira
            🙂

          • sakurakoji1973

            Ma lei si imbruttisce di proposito.Avrà ben pesato sulla bilancia che mettere la parrucca di Caterina Caselli era più pesante e sostanzioso degli insulti di Tina e Gianni. Oggi ha rinfacciato a Maria S. di averla lasciata sola col proprio dolore e di essere uscita(per andare a ballare!)

          • Temo che Gemma abbia un’opinione di sé talmente alta e granitica sotto ogni aspetto (purtroppo non si mette mai in discussione, non ricordo una sola volta in cui abbia ammesso un errore e si sia scusata con qualcuno) che probabilmente si piace addirittura con le parrucche….

          • Lei sa anche che si dice tsunami e diceva tsumami.
            Mentre la mancanza di ritmo nei siparietti comici è parte del suo patrimonio.

          • (vabbè, a parte talvolta nel lecchinaggio pietoso e superfluo nei confronti di Maria…)

          • Poi chissà Lu!

          • Mmm… dici? A me sembra solo più ignorante di quanto non sia brava a spacciarsi.

            E quanto al ritmo, allora presumo sia stata diseredata.

          • Forse ti sembrerà strano, ma una cosa non esclude l’altra.

          • sakurakoji1973

            Si Twen,lo sa come si dice.Sbaglia apposta perchè è una fine stratega.

  3. Gemma secondo me ha il cervello ancora completamente annebbiato dal gabbiano. Ha bisogno di aiuto e non sto scherzando. Prenderla in giro oppure evidenziare il suo cambiamento nel corso degli anni è di pessimo gusto. È solo una donna che vorrebbe tanto essere amata da qualcuno. Ok, col suo carattere è difficile non stancarsi, ma poverina…
    Su Luca non ho parole…sulle due donzelle ancor meno. Morena addirittura dopo che Serena se ne era andata ha continuato ad insistere con Luca. Veramente patetica.

  4. Gemma o si mette in ridicolo e si fa insultare o se ne va nel disonore. Lei lo sa e lo accetta.
    Non ci sono alternative. Che in inglese si scrive TINA.

  5. Non sono affatto d’accordo con questo confronto tra Giulia e le due gemelle dell’autogol…premesso che trovo patetiche donne che superata una certa età ancora credono che con il tempo un uomo si possa “far innamorare”, secondo me o ce n’è da subito oppure no. Ovvero se parte da subito quell’ interesse vero, quello che ti accende qualcosa dentro, non c’è strategia che tenga, onde per cui a Luca non interessava realmente nessuna delle due, così come la De Lellis non ha esercitato nessuna tattica “bastone e carota”, né ha dimostrato chissà che abilità da donna di carattere. Semplicemente Andrea si è “acceso” la prima volta che l’ha vista, e questo ha guidato tutto il resto

    • grazie finalmente mi hai levato un grosso peso!!! è da mo che sento parlare di ste strategie e mi sentivo veramente una bruttapersona azz essere di sesso femminile e nn conoscere queste arti sopraffine?? mi hai ridato la speranza confermando una cosa in cui credo fermamente anche io! la strategia nn serve a una mazza o c è o no come dicevi tu sopra e se funzionano le strategie è solo perchè qualcuno è gia preso di noi ^^

      • Olimoia e Polly purtoppo e’ cosi…all inizio bastone e carota funziona sempre….fidatevi..
        pero queste diciamo strategie alcune persone le usano naturalmente..e’ nel dna del carattere alcune le imparano..quante volte e’ successo che una persona puo’ piacere subito e si ‘accende’ qualcosa ma se poi la persona si inzerbinisce ed e” totalmente scontata l interesse incomincia piano piano a scemare…bisogna scuotere l incoscio…togliendo e dando…e’ fondamentale…..
        leggetevi il libro…Falli soffrire…racchiude piu o meno questo pensiero..

  6. Perché le due donzelle avrebbe dovuto prendere Luca a pesci in faccia dopo essersi deliberatamente sottomesse a una situazione ambigua?
    No no. Io non la vedo così. E Gianni, ancora una volta, ha toppato.
    Ci stava solo un mea culpa e una ritirata a testa bassa. Chi è casa del suo mal…

  7. @glitter, scusami, ma non sono d’accordo con te. Come dice @Mark1, gemma conosce il bon-ton, ma poi è una che rinfaccia tutto alla sfinimento (oggi l’accusa a Maria S. se la poteva risparmiare), fa la “democratica”, ma quando attacca qualcuno, esce sempre fuori il suo snobbismo culturale e sociale ( cfr. Remo). E’ di una cattiveria potente ( ricordate quel tribunale inquisitorio che mise su conto Barbara, dandole praticamente della p….na?). Manca di ironia e prende tutto terribilmente sul serio e dei suoi fallimenti dà sempre la colpa agli altri (Tina è il motivo per cui nessuno la corteggia e Tina è il motivo per cui giorgio non è tornato da lei). E’ vero, Tina e Gianni esagerano. E’ vero, lei è una donna triste e sola, ma non riesce neppure a farmi pena.

    • completamente d accordo con te ….è una mantide prima ti strappa la testa e poi frigna….
      no le persone che fanno pena sono altre questa è completamente consapevole di tutto ogni frecciatina ogni veleno che sputa però con classe eh un po meno negli ultimi tempi a dire il vero st orecchino mono della dimensione di un lampadario di Versailles nn è che mi faccia impazzire
      lei ha dato bem di peggio di tutte le offese ricevute da Tina e co….gli opinionisti erano mooooolto pesanti come pure il bell antonio disse a Barbara che nn aveva nemmeno avuto figli ecc che nn era in grado di fare il suo lavoro perchè pazza….
      questa pazza nn è è fuuuuuuurbaaaaaa adesso ha il centro tutto per lei ha tutto quello che voleva, lo spettacolo, basta vedere come passa veloce dai suoi siparietti imbarazzanti alle lacrime di coccodrillo degli rvm
      ma chi la schioda più da li? ora nn è che fa le sfilate: ha una trasmissione incentrata su di lei e i suoi deliri e travestimenti!!!!
      ma dai…….
      sola poi nn credo chissà come se la tira quando la fermano tutti per Torino per una foto o le aprono mille fanpage…..

  8. Aiuto mi mancano le faccine! @Elettra 😉

  9. Io penso che Gemma ci sguazzi abbastanza.
    È una donna di mondo, mangia in testa a tutto lo studio e conosce benissimo determinati meccanismi.
    Non riesco a vederla come una “vittima”, perché penso sia una donna intelligente e con una certa conoscenza dei meccanismi televisivi e delle persone.
    Poi sicuramente avrà anche qualche problema emotivo relazionare, ma sicuramente se la passa molto meglio lei in TV che un sacco di sue coetanee 70enni a casa a lavare i panni, o almeno così lei crede.

    • Scemmia è utile perché malata

      • Per me no. A suo modo è una sognatrice.

      • Evviva loro, i pazzi sognatori,poeti,visionari, io in quella testa bacata vedo soltanto una palese bruttura e povertà d’animo, e tutto il male che vive con se stessa (poveretta) lo riversa sugli altri dopo averli resi vittime del suo atteggiamento seduttivo

        • Si concordo in generale…riguardo all’ultima frase mi sfugge chi sarebbe riuscita a sedurre Gemma…paradossalmente solo il gabbiano, in parte…

          • Tipico della sua patologia, è uscita con diversi uomini, si copre di brillantini, mostra le calze, cose così ma è totalmente incapace di instaurare legami. Quanto al gabbiano, a me pare che la gerontofilia esista…

          • Il gabbiano per assurdo è il suo salvatore, sia nel programma che nella vita…
            Nel programma le ha ripulito l’immagine, le ha dato l’opportunità di elevarsi da donna derisa, ridicolizzata, rimbalzata, sfigata,compatita a donna protagonista, soddisfatta, vincente ed invidiata..
            Nella vita ha avuto, grazie a lui, quel brivido di emozioni,di ebbrezza e di felicità che non aveva da tempo o che non ha mai avuto…Può ritenersi soddisfatta e tornarsene appagata a casina a riviversi il momento magico nel ricordo del tempo che fu, abbandonandosi e struggendosi al solo pensiero ogni qualvolta lo desideri.

          • sakurakoji1973

            Sarebbe l’ideale,solo che adesso hanno cominciato a darle anche le prime serate,e chi la ferma più.

  10. Proprio perché non riteniamo d’essere solo (o principalmente) oggetti sessuali, penso che la nostra dignità si misuri su ben altri parametri rispetto alla tempistica orizzontale (riguardo a cui sempre sia lodata la libertà, alla faccia delle regolette).

    Se tutto ciò che interessa ad un uomo è “quello”, dubito che cambi idea nel caso una donna si faccia desiderare a lungo: una volta ottenuto ciò cui ambiva, sarà soddisfatto e basta, presto o tardi che gli venga concesso.

    La verità è che spesso le donne – sentendosi desiderate – s’illudono di poter utilizzare il sesso come carta vincente per legare a sé un uomo, mentre in realtà non è così.

    L’importante è capire se chi hai di fronte ti rispetta come persona o ti vede solo come una preda sessuale: se ti rispetta continuerà a rispettarti anche “dopo”, e se ti vede solo come una preda, ti vedrà in tale veste anche passassero i millenni (e senza la consumazione…).

    Di fatto, a mio avviso, non è questione di tattica giusta o sbagliata, ma di premesse buone o cattive.

  11. Tifo Maria S fenomenale, me la porterei a casa tipo bonsai

  12. può darsi che Femma e il gabbiano siano d’accordo, non sappiamo quello che succede dopo la sigla di uomini e donne, o che siano pagati per questi teatrini, alla fine lui non ha scelto nessuna fra le donne che ha frequentato.Può darsi anche che Femma sia disturbata, o punti a presentare sanremo, ma una cosa è certa, anche se filippa ha dichiarato che non spetta a lei dare il buon esempio con le sue trasmissioni, io non mi abituerò mai a veder trattare le persone come viene fatto con Femma, anche se fosse tutta una sceneggiata.

  13. in tutto questo io nn c ero….mi spiace solo essermi persa i commenti a caldo
    ciao TWE! sei alla fiera dell oriente?

  14. a me sta storia della Donna e la Donna ha rotto le palle che nn ho ma se invece delle strategie e dei comportamenti codificati millenni fa, per esempio facessimo solo le persone????
    cioè (mi rendo conto della gravità) facessimo quello che ci pare realmente (nel rispetto altrui ovviamente) senza aderire allo stereotipo donna=tacco trucco e strategie
    uomo=forza carattere e zero debolezze
    ?

  15. grande Gianni per sta cazzata ste due nn hanno rispetto di se stesse……. certo per questo

  16. Ma poi tutta questa intelligenza sulla carta e alla sua età pensa che annullarsi per qualcuno sia il top dell’ammore. Convinta e fiera.
    Questa è una che si impicca e ti lascia la lettera con scritto ” cosi’ impari”. Fuori come un melone o prezzolata, insisto.

  17. Capisco il punto di vista di Glitter,
    se non ‘conoscessi’ Gemma la penserei allo stesso modo, forse,
    ma purtroppo la subisco da sette anni e non riesco a provare la pietà
    che solitamente sento nei confronti dei casi umani.

Inserisci un commento

Not using HHVM