Il patron di ‘Tutto Sposi 2016’ si scaglia contro Belen Rodriguez: “Non ha rispettato gli impegni presi, stiamo valutando se chiederle i danni per inadempienza!”

Belen Rodriguez

Ha fatto e sta facendo tutt’ora discutere tantissimo la partecipazione di Belen Rodriguez all’evento napoletano Tutto Sposi 2016, durante il quale la showgirl argentina si sarebbe comportata in maniera indisponente e irrispettosa nei confronti dei presenti.

A tal proposito, intervistato dal settimanale Novella 2000 è stato proprio Lino Ferrara, patron e fondatore di Tutto Sposi, a raccontare quanto accaduto:

La signora Belen Rodriguez si è comportata da diva creando parecchi problemi. Forse si è dimenticata che chi diventa una star deve ringraziare sempre il suo pubblico. […] La signora Belen è arrivata in ritardo e in un posto che non era quello concordato, saltando così il taglio del nastro ufficiale dove l’attendevano le autorità presenti. Abbiamo quindi dovuto fare un secondo taglio del nastro, durante il quale la Rodriguez ha creato problemi per la presenza dei fotografi, rifiutandosi persino di farsi immortalare accanto alla scritta Tutto Sposi. Ma non è tutto… […] La signora Belen si è rifiutata di percorrere il giro tra gli stand della fiera dove l’attendevano gli espositori, fermandosi al primo padiglione, per poi non concedersi alle interviste dei giornalisti della tv e della carta stampata.

Il patron dell’evento, imbarazzato, non ha esitato a intervenire:

A un certo punto è successo di tutto… e sono intervenuto di persona. Alla signora Belen Rodriguez ho detto “Va bene fare la diva, ma fino a un certo punto. Io sono un professionista e come tale mi comporto. E mi aspetto altrettanto da lei. Se non vuole rispettare il contratto se ne può anche andare”. […] Mi ha detto le testuali parole: “Tanto i soldi me li hai già dati”.

Il compenso richiesto dalla showgirl per l’occasione, ricordiamo, era di 25mila euro per un’ora e 20 minuti, com’è stato riportato sul portale di Novella 2000:

Con il suo agente, Giuliano Annigliato, abbiamo stipulato un contratto che la signora Belen ha firmato in persona come “presa visione”, e dove abbiamo messo tutto per iscritto. Compreso il suo compenso, che non è poco. […] La signora Belen ha ricevuto due bonifici, prima di arrivare a Napoli, per un totale di 25 mila euro (oltre l’Iva), la cifra concordata per la sua presenza della durata di un ora e 20 minuti (dalle ore 20,15 alle 21,35). Oltre alle spese… […] Abbiamo pagato il viaggio aereo per lei e la sua assistente: due biglietti andata e ritorno in Business Class. Oltre ad aver riservato loro due suite al Grand Hotel Santa Lucia di Napoli, dove hanno pernottato dopo l’evento.

Insomma, la Rodriguez sembra aver lasciato decisamente scontenti gli organizzatori dell’evento, ma anche gli ospiti, che hanno poco gradito la sua presenza ‘da diva’:

Nelle passate edizioni abbiamo avuto grandi nomi come Pippo Baudo, Barbara d’Urso, Simona Ventura, Afef e Gabriel Garko, tutti professionisti disponibili e gentili. Niente a che vedere con quello che è accaduto con la signora Belen, che non ha rispettato gli impegni presi. Per questo stiamo valutando con i nostri avvocati se chiederle i danni per inadempienza.

Che ne pensate dell’accaduto?

About Franci

Inserisci un commento

Not using HHVM