Alessandro Nuccetelli ospite in radio: “Se i figli di Barbara D’Urso si vergognano della mamma mi dispiace, ma non è un problema mio. Mia figlia Asia e Giulia De Lellis si son chiarite!”

alex-nuccetelli-e-giada-di-miceli

Asia Nuccetelli e Antonella Mosetti sono state senza ombra di dubbio due tra le concorrenti più discusse in assoluto di questa prima edizione del Grande Fratello Vip: in particolare Asia è stata molto criticata per l’atteggiamento troppo amichevole assunto nei riguardi di Andrea Damante.

Dopo l’incursione di Giulia De Lellis che nella Casa aveva invitato la giovanissima concorrente a ‘giocare un po’ più in là’, era iniziato un vero e proprio scontro a distanza tra le Mosetti e l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, in cui era stato coinvolto anche Alex Nuccetelli, padre di Asia ed ex marito di Antonella che era intervenuto sia a Pomeriggio 5, ospite di Barbara D’Urso, sia nella Casa, esponendo le sue ragioni sempre con toni molto pacati.

Ieri Alex è stato ospite a Non Succederà Più, la trasmissione radiofonica condotta da Giada Di Miceli su Radio Radio, alla quale non ha negato la simpatia della figlia per Andrea, minimizzando però il grande clamore mediatico nato intorno alla vicenda:

“Per età, per fisionomia e per cose era rimasto era rimasto l’unico ragazzo con una tipologia pressoché simile agli amici di Asia, quindi è entrata con questa simpatia, che si è limitata a quello e la cosa che mi dispiace tutt’ora, dopo un mese e mezzo, è che le ragazze di 20 anni come Giulia e Asia si son capite, sono tornate a un equilibrio stabile, perfetto, e ancora invece all’interno di trasmissioni di gente adulta che non fa calcoli su quello che può avvenire sul web o a una serie di circostanze del genere, ancora si debba mettere carne sul fuoco e la cosa mi sembra abbastanza ridicola!”

Il papà di Asia ha dichiarato che ormai tra Giulia e sua figlia non c’è più nessun livore:

“Asia e Giulia si sono chiarite, dagli altri invece credo ci sia sempre un’induzione a creare qualcosa che non sussiste!”

E di non avere nulla da rimproverare ad Andrea Damante:

“No, magari aspetterò, come gli ho detto anche al colloquio che ci siamo fatti all’interno della Casa, da quel vetro fatidico, di vedere le sue dichiarazioni esterne. È l’unica cosa. Non mi aspetto nulla, però magari un minimo di posizione in più, vedendo l’accaduto e i fatti…”

L’uomo ha inoltre ammesso, senza remore, di aver apprezzato l’atteggiamento di Giulia molto più di quello di altre persone molto più adulte:

“Sono stato carino io con Giulia quando ho potuto, l’ha fatto Giulia quando l’ho notata in un’ultima trasmissione, dove ti ripeto magari ci sarebbero altre persone che vedo che fanno delle formazioni a livello faide che sinceramente da persone di 50 anni, eviterei…”

Ed ha ammesso candidamente di riferirsi a Barbara D’Urso alla quale ha rivolto un duro intervento:

“Mi dispiace che i figli non sono orgogliosi… Noi siamo molto orgogliosi di essere genitori, come nostra figlia lo è di noi, e quindi se abbiamo un rapporto completamente diverso non ce ne può volere la signora D’Urso, sono cose nostre. Ognuno i propri figli li tiene a proprio modo. Se i suoi si vergognano della mamma, questo è un problema che dovrà risolvere lei. Carinamente forse ci ha raccontato questa sua debolezza in televisione, ma non è detto che noi dobbiamo prendere esempio!”.

Per poi soffermarsi sull’ospitata dello scorso martedì dell’ex moglie e della figlia a Pomeriggio 5:

“Ho visto una cattiveria un po’ gratuita, sono state messe un po’ allo spiedo da più persone. Vengono fatte delle frasi di circostanza per un pubblico che comunque è un pubblico anche amico, io mi son trovato in una trasmissione in cui alcuni meccanismi… Sono andato per parlare di determinati argomenti e mi son trovato a parlare di tutt’altro!”

Ecco un estratto dell’intervista:

Di seguito, invece, la versione completa:

alex-nuccetelli-non-succedera-piu

Clicca sull’immagine per vedere il video

About Titta

Inserisci un commento

Not using HHVM