‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Premessa: mi sa che la scorsa stagione ci è andata fin troppo di lusso, e quest’anno all’orizzonte scorgo una sfilza di #palistellari che schivarli tutti sarà difficile. Amen.

Da un mesetto a questa parte sono in perfetta empatia con Mario Serpa, e non solo per questa sua naturale insofferenza verso chiunque lo circondi (che non sia Claudio Sona, s’intende) da perfetto sociopatico che mi fa sentire meno sola, ma soprattutto perché ste puntate stanno rendendo entrambi discretamente bipolari, che un attimo stiamo a mille e trasudiamo cuori come se non ci fosse un domani, l’attimo dopo vediamo mezza esterna con Francesco Zecchini e sprofondiamo nella paranoia più atroce, visualizzando pali che si avvicinano alla velocità della luce. E capace che il secondo dopo torniamo a saltellare come le caprette di Heidi per un semplice ballo col tronista, eh. Incredibile (cit.).

Oggi è andata esattamente come da sopracitato collaudato copione: vedo l’rvm di Mario che piange in camerino e mi verrebbe voglia di abbracciarmelo che nemmeno MarioTeo, poi parte la sua esterna con Claudio che gli fa una sorpresa, sguardi e abbracci sulle note di Sturdust e io mi sciolgo come un cioccolatino al sole inneggiando alla ship dell’anno, poi Mary mi manda in onda l’uscita con Francesco e tocca alzare le mani di fronte ad una delle esterne più belle di sempre, che se pensi che ad organizzargliela è stato il tronista peggio te senti. Per non parlare delle anticipazioni, che non vorrei rovinare a nessuno la sorpresa, ecco. Bene ma non benissimo, insomma.

So che l’ho già detto, ma mai come oggi devo però ripetermi. La mia preferenza a pelle è ricaduta su Mario sin dalla prima puntata di questo attesissimo Trono gay, ma obiettivamente trovo Francesco un ragazzo meraviglioso, con una mamma altrettanto meravigliosa. E le mele non cadono mai troppo distanti dall’albero, si sa. Una donna estremamente intelligente, che con incredibile dolcezza è riuscita a fare un discorso bellissimo, ricco di amore, comprensione ed umanità. Roba che lo vorrei trasmettere in loop a reti unificate al posto del messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, per dire.

Queen Mary, spesso mi fai girare le balle e trovo alcune tue scelte decisamente discutibili (leggasi Giorgio Manetti, per dirne una), ma oggi tocca dirti grazie, un bel grazie con bacio accademico in fronte. Hai fatto di più tu per le unioni civili in un uggioso pomeriggio di novembre che il parlamento in decenni. Tenc iu so mac.

Ma torniamo al nostro amato trash, che se il trono del Sona è un bel casino, quello di Riccardo Gismondi non è certo da meno.

Lo osservi in esterna con Martina Luchena e pensi che con nessun’altra abbia mai sfoderato quello sguardo così disarmato, poi ti parte l’rvm con Camilla Mangiapelo e al limone dubiti della tua sanità mentale, perché altrimenti i conti non tornano. E lui non ti aiuta di certo, visto che quando Martina s’è infastidita per il bacio l’ha redarguita facendole notare che sì, avrà limonato l’altra, ma le parole che ha detto a lei erano nettamente più importanti, e l’attimo dopo, quando a infastidirsi è Camilla che scappa via dallo studio, lui la rincorre dicendole che se osa non tornare lui andrà ogni giorno a cercarla sotto casa, perché la loro era “l’esterna più bella che abbia mai fatto” e “il tempo qui fuori con te è più costruttivo di quello in studio“, e “non sono bravo con le parole ma t’ho baciata, lo capisci che significa?“.

L’unica cosa certa, in mezzo a sto tripudio di chiarezza e coerenza, è che adoro Camilla. Il cane di Martina intendo. Che la Camilla meno pelosa mi fa ammazzare dalle risate, onestamente. E’ arrivata due puntate fa con il fare da fenomena ironizzando sulla reazione infastidita di Martina, e ora sta facendo ESATTAMENTE quello che criticava a Martina di aver fatto con lei, ma nei confronti della new entry Amanda. Con la differenza che Martina era lì da più di un mese e non da mezza puntata, e non aveva visto solo un bel faccino ma per dar di matto aveva aspettato quantomeno l’esterna, ecco. Che qua se c’è qualcuno che sbotta come una moglie tradita a sto punto non è certo la Luchena.

Che ve devo di, in sto Trono classico l’unica che ci regala solide realtà è Clarissa Marchese, che persino oggi nel ballo ci ha tenuto a palesarci la cotta che s’è presa per quello stoccafisso di Simone Cipolloni. Degli altri troni non ci si capisce francamente una mazza…

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Riccardo e MartinaLo sfogo di CamillaEsterna di Riccardo e CamillaEsterna di Riccardo e MartinaEsterna di Riccardo e MartinaEsterna di Riccardo e CamillaLo sfogo di MarioEsterna di Claudio e MarioEsterna di Claudio e FrancescoEsterna di Claudio e Francesco

About Chia

Inserisci un commento

Not using HHVM