Tony-B Ruggiero a IsaeChia.it: “Alessia Macari ha vinto il ‘GF Vip’ giocando d’astuzia, ma rimanendo se stessa. Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo? Sono la coppia più vera di ‘Uomini e Donne’!”

Agente di diversi protagonisti dei programmi più seguiti di Canale 5, Tony-B Ruggiero ha ottenuto un grandissimo successo soprattutto come manager di Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo. Oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, però, Tony ha rivelato di conoscere molto bene anche la vincitrice del Grande Fratello Vip Alessia Macari, raccontando un sacco di interessanti curiosità che erano in qualche modo già state fiutate da chi aveva seguito la querelle tra la Ciociara di Avanti Un Altro e la Bonas Paola Caruso.

Il noto manager della The Twins Agency ha, inoltre, rivelato in anteprima le sue numerosissime iniziative, tra cui quella di formare dei fashion blogger che verranno poi direttamente assunti nella sua agenzia. Al concorso ideato proprio dal Ruggiero, I Want To Be A Fashion Blogger puo’ partecipare chiunque abbia voglia di apprendere le utili conoscenze in materia di web marketing. Nel frattempo, pero’, nonostante abbia deciso di accantonare il management televisivo per un po’, Tony non smette di seguire i programmi da cui sono usciti molti dei suoi pupilli e in esclusiva per noi e senza troppi peli sulla lingua, ecco cos’ha raccontato…

Tony B Ruggiero

Ciao Tony, è andata in onda lunedì sera l’ultima puntata del GF Vip. A trionfare in questa prima edizione è stata Alessia Macari, che sappiamo tu conosci molto bene. Ci racconti come mai e che tipo di rapporto vi lega? Ciao ragazze! Innanzitutto grazie per l’interessamento nei miei confronti! Ho conosciuto Alessia Macari più di un anno fa per questioni lavorative tramite Carmen, la ragazza che curava il suo ufficio stampa e la parte manageriale. In quel periodo Alessia lavorava per il programma Avanti Un Altro di Paolo Bonolis e, quindi, con l’agenzia che gestisce la trasmissione. Nonostante ciò, si era resa disponibile comunque a fare serate con me, ma a condizione che la presentassi semplicemente come Alessia Macari nel ruolo di ospite o comunque presentatrice/cantante (Alessia ha un gran talento per il canto!) e non come “La Ciociara di Avanti Un Altro“. Ovviamente non è stato semplicissimo, in quanto, come potrete immaginare, per questioni di marketing era indispensabile utilizzare anche il nome del programma televisivo, ma ho cercato di esaltare il suo talento. Prima di me, Alessia aveva avuto un rapporto lavorativo con altri 2 agenti, ma a quanto ne so, vi erano stati diversi problemini, che forse avevo un po’ sottovalutato, anche perché generalmente tendo a guardare il mio lavoro e il mio comportamento, più che quello altrui. In quel periodo io ero tra i manager con più esclusive nazionali: Salvatore Di Carlo, Teresa Cilia, Dario Loda, Claudia Merli, Alessandra De Angelis, Emanuele D’Avanzo, Alessia Messina, Noemi Piarulli, la stessa Alessia Macari e ci tenevo che si conoscessero tra di loro per creare un rapporto più familiare che lavorativo tra di noi. Alessia è una ragazza molto dolce, cresciuta sicuramente con educazione e credo che meriti questa vittoria. Se parlo di lei, però, devo purtroppo sottolineare un punto negativo: la prima serata che le feci fare era in Liguria e concordai tutto con un ragazzo del posto, visto che quella stessa sera io ero impegnato in tutt’altra parte d’Italia per un evento con Teresa e Salvatore. Mi ero affidato in toto a lui, perché appunto mi fidavo, così come facevo con Alessia, e di fatti andò tutto bene… almeno finché dopo un paio di settimane lei non decise di lavorare esclusivamente con questo ragazzo, senza però neppure comunicarmelo. Io premetto che sono una persona molto particolare, infatti non feci neanche una telefonata ad Alessia per chiederle spiegazioni, nonostante tra noi ci fosse sempre stato un rapporto professionale, corretto e di stima (anche se devo ammettere che in questo caso è andato tutto un po’ a scemare, visto che ho reputato l’episodio in questione una grandissima mancanza di rispetto nei miei confronti). Perché dovevo chiamarle se io non avevo sbagliato in nulla nei suoi confronti? Sempre pagata e trattata come una vera Artista. Qualcuno al posto mio, oggi si mangerebbe le mani perchè ora Alessia è la ragazza del mondo in tv, eppure io no, perché io sono uno dei manager più corretti, rispettosi e meritevoli di stima. Prima di andare a lavorare, sono io a dovermi guardare allo specchio la mattina e so di poterlo fare a testa alta. Gli artisti vanno, vengono e cambiano in continuazione, hanno i loro periodi corti che durano qualche mese e poi alcuni spariscono dalla circolazione; noi manager, invece, siamo sempre gli stessi e sempre in onda. A tal proposito la cosa simpatica è stata quando mi è giunta voce che Alessia era tornata a collaborare con uno di quegli agenti che la seguivano prima di me, con cui c’era stato qualche screzio di troppo (ride, ndr)! Adesso, ciliegina sulla torta, sempre stando a quanto ho sentito dire (perché nel nostro contesto le voci circolano in una maniera assurda!) non lavorerà con nessuno di questi già citati (ride, ndr).

Hai seguito il suo percorso in Casa? Ti aspettavi fosse lei a trionfare, oppure tra i concorrenti del Grande Fratello Vip tifavi per qualcun altro? Alessia è intelligente e furba. Ha saputo giocare d’astuzia restando se stessa. In parte meritava la vittoria, ma ad essere sincero avrei fatto trionfare Elenoire Casalegno: rappresenta da sempre, a parere mio, la signorilità! Mi sono piaciuti diversi personaggi del GF Vip: Valeria Marini, Asia Nuccetelli e Stefano Bettarini su tutti, diversi tra di loro, ma proprio per questo hanno reso particolare il percorso in Casa, altrimenti sarebbe stato monotono come negli anni precedenti in parte!

Avendo conosciuto Alessia ai tempi dei suoi esordi ad Avanti Un Altro, saprai sicuramente della sua vecchia amicizia con Paola Caruso, che stando alla Bonas sarebbe stata tradita dalla Macari in diversi modi e diverse circostanze, soprattutto per questioni lavorative. Durante un’ospitata a Pomeriggio 5, in particolare, la Caruso ha raccontato che Alessia le avrebbe ‘rubato’ degli sponsor e nel corso della seconda registrazione di Selfie – Le Cose Cambiano, il nuovo programma condotto da Simona Ventura, le due sarebbero arrivate a un ennesimo scontro (QUI trovate tutti i dettagli)… Conosco Paola per la sua notorietà, ma purtroppo non ho mai avuto il piacere di collaborare con lei. Quando Alessia lavorava con me, ricordo che erano in ottimo rapporto. In quel periodo giravano sui social molte foto di loro due insieme e Alessia mi aveva confermato che erano molto amiche. Nei mesi successivi, però, si sono allontanate praticamente di colpo, ma ammetto di non essermi mai impicciato. Ipotizzo che ci siano state gelosie varie, o magari un interesse spiccato per lo stesso ragazzo… o semplicemente una delle due avrà rubato il rossetto all’altra (ride, ndr)! A parte gli scherzi, in tutta onestà non mi stupisce molto l’idea che ci possano essere state accese discussioni per questioni lavorative, visto quanto vi ho appena raccontato! Ci fu sicuramente un battibecco e successe proprio nel periodo in cui il mio rapporto con Alessia stava finendo. Poi io conosco la Macari, ma non conosco Paola, quindi mi astengo dal giudicare, piuttosto vi so dire con certezza che Alessia era già amica della Marini prima di entrare nella Casa, ma non credo sia una novità…

Prima hai nominato più volte i tanto amati Teresa e Salvatore: vi lega un bellissimo rapporto e ti abbiamo intravisto in diverse foto e video del loro matrimonio. Cosa pensi di questa coppia? Pensi che dopo di loro a Uomini e Donne ci siano state altre coppie vere, sincere e innamorate? Sono legato a Teresa e Salvatore da un rapporto di stima e amicizia reciproca. Non abbiamo al momento rapporti lavorativi, ma so di poter fare affidamento sulla loro disponibilità sempre e comunque. Penso che loro siano la coppia più vera di tutta la storia di Uomini e Donne. Li ho vissuti direttamente e per parecchi giorni consecutivi, ho assistito ai loro battibecchi, ma anche ai loro momenti di gioia vera. Il giorno del matrimonio, per un attimo, mi sono davvero emozionato! Sicuramente ci sono altre coppie uscite dal programma che sono altrettanto affiatate, ma penso che il loro rapporto sia veramente unico. Dopo di loro c’è stato solo tanto business da parte di ragazzi e ragazze che vanno lì solo con la speranza di fare serate e di diventare fashion blogger. Ho conosciuto, però, anche corteggiatori e corteggiatrici negli ultimi tempi che erano realmente interessati/e al tronista di turno… ma sono stati eliminati dopo poche puntate.

Deduco che tu stia seguendo gli attuali troni. Che idea ti sei fatto? Seguo Uomini e Donne praticamente da sempre, ma non sono riuscito a farmi un’idea ben precisa su chi potrebbero ricadere le scelte degli attuali tronisti. Posso solo dire che reputo Clarissa Marchese una bravissima, oltre che bellissima ragazza e le auguro il meglio e di riuscire a trovare davvero l’amore. Si tratta, purtroppo, di quattro troni piuttosto monotoni, che sicuramente non lasceranno il segno e dubito che dal punto di vista professionale qualcuno di loro possa durare più di quei pochi mesi canonici.

Come ogni trono che si rispetti, anche nell’attuale stagione del Trono Classico è stato più di una volta tirato in ballo il problema e la questione delle agenzie. Più di recente, stando alle ultime registrazioni, a essere stata messa sotto torchio è stata Camilla Mangiapelo, che per via dell’amicizia instaurata con Giulia De Lellis, è stata in qualche modo tacciata per falsa e interessata solo al contesto televisivo. Le hanno, inoltre rimproverato di essersi fatta consigliare da Giulia su come comportarsi in puntata, male interpretando il rapporto creatosi tra le due… In tutta onestà, penso che talvolta si calchi troppo la mano in studio con le accuse rivolte alle agenzie, perché nessuno dei protagonisti partecipa a Uomini e Donne veramente per trovare l’amore. Certo, poi può capitare, può nascere davvero un interesse, può crearsi qualcosa di bello, ma non dimentichiamo mai che quel programma fondamentalmente rappresenta una vetrina. Mi sembra assurdo, quindi sentire tutti quei discorsi, che reputo esclusivamente fini a se stessi. E’ ovvio che chi partecipa lo fa per quel tanto criticato #business, al quale si arriva anche affidandosi alle agenzie. Io ultimamente in parte ho lasciato il management televisivo e già da qualche mese mi sto dedicando ad altro, anche perché mi sta un po’ scoraggiando questo mondo: di agenzie vere e proprie ne vedo veramente poche in giro, riesco a contare i veri manager e agenti su una mano, nonostante in Italia ce ne siano più di 200 che si spacciano per tali. Molti, più che manager, sono venditori, tutti si improvvisano, senza avere nessuna base per poter fare davvero questo lavoro. Peggio delle agenzie ci sono i personaggi che non sanno cosa vogliono. Pensano che tutto sia dovuto, vanno in televisione per 2/3 puntate ed escono da lì con la pretesa di dover percepire minimo 700/800 euro a serata (spese di viaggio, vitto e alloggio a parte), o meglio in un’ora, tutto questo per fare foto e autografi con i fan. Fan? Ma magari li avessero ‘sti fan! Ci sono serate, ad oggi, in cui i locali sono vuoti! E’ tutto un sistema che ormai si è bruciato e ad averlo bruciato è proprio questa gestione sbagliata. Il nostro è un lavoro molto particolare in cui ti puoi veramente fidare di pochissime persone e non c’è più professionalità. Nonostante i suoi difetti, Lele Mora era l’unico che logisticamente sapeva fare il suo lavoro con precisione, forte anche dello staff che aveva alle spalle. Adesso si è tutto ribaltato e finché non tornerà tutto come una volta, in cui il manager diceva e il personaggio faceva, tutto sarà caos!

E a proposito di Giulia e di coppie nate a Uomini e Donne, si può dire che lei e Andrea Damante siano diventati un fenomeno mediatico, anche grazie alle vicissitudini relative al Gf Vip che li hanno visti protagonisti insieme ad Asia Nuccetelli e Antonella Mosetti. Che idea ti sei fatto su di loro e su tutta quella querelle? Ecco, loro li reputo una bellissima coppia e penso siano davvero innamorati, si vede! Il Grande Fratello Vip ha fatto leva sulla loro visibilità per ottenere un ritorno a livelli di audience, creando tutta quella situazione con le Mosetti e calcando la mano col triangolo con Asia. Fossi stato in loro forse mi sarei prestato un po’ meno, ma è giusto anche che cavalchino l’onda della popolarità che stanno vivendo in questo momento, anche grazie al loro agente, che è uno dei pochi che merita questo titolo e che stimo sia professionalmente che personalmente.

Prima facevi accenno alla decisione di tralasciare un po’ l’ambito del management televisivo dedicandoti ad altro. A cosa esattamente? Esatto, per il momento preferisco lasciar combattere agli altri questa ‘guerra tra poveri’. Io non mi sto esaltando, ma ho altre potenzialità e settori in cui opero da anni e su cui posso concentrarmi senza dare conto a nessuno e, soprattutto, avendo a che fare con gente realmente seria. Ognuno di noi ha senz’altro dei difetti, ma tutto ha un limite. Per non parlare dei soldi che ancora devo percepire: tra locali e altre agenzie devo recuperare ancora oltre 13 mila euro, ho 3 cause aperte, che se tutto va bene si risolveranno tra 20 anni… e niente, ho deciso che per il momento sarebbe decisamente meglio metterci un punto. Così ho ripreso la mia carriera da dj, da 5 mesi sono partito da Crotone e mi sono trasferito a Riccione e ho intenzione di aprire la mia prossima sede d’agenzia qui. Come dj ho avuto l’onore di entrare a far parte dei marchi Fuera ed Excess, che organizzano serate in vari locali della riviera romagnola e non, tra cui il Coconuts di Rimini e il Cocoricò di Riccione (devo ringraziare infinitamente Layla e Diego per aver creduto in me sin dal primo giorno!). Personalmente ho coronato già il mio sogno da dj, ma aspiro ad arrivare in altri locali importanti. Fondamentalmente sono un ragazzo qualsiasi di 30 anni che in 12 anni di carriera ha lavorato sodo e si è costruito con le proprie mani tutto ciò che adesso ha e questa è la mia soddisfazione più grande! Ho deciso di allontanarmi per un po’ da quel mondo anche perché attualmente penso che Uomini e Donne abbia bisogno di uno stravolgimento, che auguro agli autori di riuscire a mettere davvero in atto e al più presto: so che ne hanno le capacità, ma forse ultimamente hanno sottovalutato qualcosa. Dal mio canto, nonostante non li conosca personalmente, rinnovo loro l’invito a bussare alla mia porta, sempre aperta a collaborazioni. D’altronde, nel mio periodo forte con Teresa e Salvatore, non ho mai contrastato le loro decisioni. Inoltre, ho di recente creato un progetto per aspiranti fashion blogger chiamato I Want To Be A Fashion Blogger. Il progetto consiste in un corso con durata di 5 mesi e con successiva assunzione diretta nella mia agenzia. Ragazze e ragazzi di tutta Italia si sono iscritti (e ne cerchiamo ancora altri), in quanto ormai questa figura è l’unica che ti assicura un vero e proprio lavoro. Fashion blogger, influencer, Youtuber, sono ormai il futuro per chi vuole entrare a far parte del mondo della moda e dello spettacolo. Colgo l’occasione per farmi pubblicità, e dire pubblicamente a tutte le ragazze e ragazzi che aspirano a questi settori, di contattarmi per avere tutte le info in merito. All’interno del corso, durante le lezioni, interverranno proprio alcuni ex personaggi di Uomini e Donne che ormai lavorano come fashion blogger. Continua anche il percorso con la mia radio-tv sul web, (Radio G-LOVE Tv) e, infine, sto lavorando con diversi Hotel in Romagna: da ottobre, insieme alla mia rete commerciale di promoter, stiamo prendendo appalti d’Hotel per gestire i loro canali web. Proponiamo quindi la gestione dei loro social network per strategie di marketing molto importanti legati alla targetizzazione di potenziali clienti, e, logicamente, alla gestione a 360° gradi per qualsiasi evento che vogliono organizzare all’interno della struttura. Insomma, The Twins Agency si è ampliata in più settori mantenendo comunque l’impronta principale dal quale nasce il tutto, e cioè il Management.

Grazie per la piacevolissima chiacchierata a Franci e un saluto a tutti i lettori di IsaeChia.it!

About Franci

2 commenti

  1. Stranamente mi trovo d’accordo con lui…corteggiatori/trici che se la tirano , fan inesistenti, pretese da star…meglio altro

  2. io mi sono fermata alla parola Artisti accostata a tanti di questi personaggetti: con tutto il rispetto, fa sorridere

    io ce l’avrei invece una domanda da fare a questi agenti: i termini delle operazioni economiche e contrattuali di queste “ospitate”, come facciano a girare tanti soldi, come facciano a pagarli, da dove li prendano oggigiorno e le modalità concrete di pagamento e fatturazione

    è una curiosità che ho dai tempi di Costantino, in cui comunque poteva avere un senso, ma con tutta quest’inflazione di personaggi e considerando che dubito tantissimo che siano in grado di spostare masse consumanti da un locale all’altro solo per poterli ammirare…

    ma so che resterò con la curiosità

Inserisci un commento

Not using HHVM