Valeria Marini ospite a ‘Verissimo’: “Sogno il vero amore e un figlio, ma sono prigioniera del mio successo!”

Valeria Marini

Ha deciso di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip per far conoscere al pubblico la vera se stessa, quella parte di sé che va al di là della diva e a quanto pare Valeria Marini ci è riuscita e, pur essendosi classificata al terzo posto, è stata sicuramente uno dei concorrenti più amati di quest’edizione.

Ieri la showgirl è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo e, dopo aver raccontato il suo ritorno alla realtà dopo l’esperienza del GF Vip, si è commossa di fronte alle immagini che hanno ripercorso la sua vita e il forte legame con il papà scomparso, ricercato tante volte negli uomini che ha avuto accanto. Proprio alla Toffanin, Valeria ha rivelato il forte desiderio di trovare il grande amore e della maternità:

“Spero che arrivi adesso un grande vero amore, perché sto, in questo momento, col cuore aperto, quindi sono anche più serena per certi versi. (…) Per diventare mamma sono disposta a tutto, però poi in realtà io sono prigionera del mio successo, invece per diventare mamma, a parte il fatto di incontrare l’amore, devo proprio dedicarmi e chiudermi in un periodo di riposo, di tranquillità sul lavoro che in questo momento sarà difficile da avere. Però spero di riuscire a realizzare questo mio desiderio che ormai c’è da anni!”

E quando la conduttrice le ha chiesto se fosse disposta a ricorrere a tecniche come l’inseminazione artificiale:

“Dico la verità, per me un figlio ha bisogno del papà e della mamma, però c’è stato un momento non tanto tempo fa. Poi la convulsione del mio lavoro mi ha allontanato da quest’ipotesi. Io sono prigioniera del mio successo, del mio lavoro, perché mi piace, ne ho proprio bisogno, quindi a volte mi precludo anche la mia vita privata, il divertimento, perché per me il vero stare bene è il lavoro”.

Un sogno, quello della gravidanza, sfiorato durante la lunga storia con Vittorio Cecchi Gori:

“Con lui è stata una storia travagliata, un figlio ha bisogno di serenità, per cui anche meglio se certe cose non accadono. Niente succede per caso!”

I rapporti con gli ex, però, non sono affatto tesi per la showgirl:

“In linea di massimo ho dei buonissimi rapporti: con Vittorio ad esempio è stata una storia molto tempestosa, difficile, travagliata, però io per lui ci sono sempre! Se lui mi chiama ci sono sempre con il sorriso. Stessa cosa per altri fidanzati o altri amori, non tutti…”

Fatta eccezione per Giovanni Cottone che la showgirl ha perdonato, ma con cui non vuole avere nulla a che fare:

“Le nozze sono state annullate in 4 mesi perché io ho scoperto una serie di cose, per cui ho deciso con grande dolore di chiedere la separazione e di chiedere l’annullamento, e infatti l’ho ottenuto in 4 mesi che è un tempo record, però con grande dolore e soprattutto con una gran delusione. È stato un periodo veramente duro, purtroppo se n’è andato anche il mio papà. (…) Un’esperienza veramente dura. Mi ha messo veramente in difficoltà, se io non avessi avuto la madre o la famiglia che ho, non so se ne sarei uscita psicologicamente intera. Mi ha messo in difficoltà su tutto, mi sono ritrovata in un mondo che non era il mio mondo, non era la mia vita. Il mio grande problema è che io sono ingenua. Poi la mia religione mi insegna a perdonare”.

Ecco il video con la prima parte dell’intervista a Valeria Marini:

Valeria Marini e Silvia Toffanin

Clicca sull’immagine per vedere il video

QUI e QUI, invece, potete vedere la seconda e la terza parte della sua ospitata.

About Titta

4 commenti

  1. Gli uomini vanno e vengono, ma i due braccialttoni di diamanti restano. Aveva ragione marilyn monroe…..

  2. Ha 342 anni e ancora non ho capito esattamente quale sarebbe il suo lavoro…

  3. una nullità di plastica e stucco, meno male che mediaset non chiede il canone, ci sarebbe da chiedere i soldi indietro

Inserisci un commento

Not using HHVM